Diritti tv Serie A 2015-18, invito a offrire per pacchetto N - Betting Streaming

Diritti tv Serie A 2015-18, invito a offrire per pacchetto N - Betting Streaming

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sport
  mercoledì, 04 novembre 2015
 17:00

Diritti tv Serie A 2015-18, invito a offrire per pacchetto N - Betting StreamingLa Lega Nazionale Professionisti Serie A, pubblica il presente Invito alla presentazione di offerte per l’acquisizione in licenza del Pacchetto N (Betting Streaming) relativo alle Dirette degli Eventi della Competizione di Serie A delle Stagioni Sportive 2015/2016, 2016/2017 e 2017/2018, in ossequio alle previsioni del Decreto Legislativo 9 gennaio 2008, n. 9 e alle Linee Guida approvate dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni con delibera n. 150/14/CONS del 9 aprile 2014 e dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato con provvedimento in data 9 aprile 2014 (di seguito “Linee Guida”).

Nello svolgimento delle procedure di assegnazione, la Lega Calcio Serie A si avvale dell’assistenza in qualità di advisor della società Infront Italy srl con sede in Milano, via Deruta 20. Il termine ultimo per la presentazione delle offerte è fissato alle ore 12.00 del 16 novembre 2015. La Lega Serie A si riserva di posticipare il suddetto termine dandone notizia mediante annuncio pubblicato sul proprio sito internet istituzionale.

PACCHETTO N – BETTING STREAMING

1) Eventi

Formano oggetto del presente Pacchetto N tutte le Gare della Competizione, inclusi eventuali spareggi e ripetizioni ed escluse tutte le Gare delle prime giornate della stagione 2015/2016, già disputatesi alla data dell’assegnazione di cui al presente Invito.

2) Diritti Audiovisivi - Piattaforme

I Diritti Audiovisivi di cui al Pacchetto N possono essere esercitati mediante trasmissioni effettuate dal Licenziatario su Piattaforma Internet e/o Piattaforma Telefonia Mobile dei Prodotti Audiovisivi infra indicati.

3) Prodotti Audiovisivi

I Prodotti Audiovisivi che il Licenziatario può realizzare e trasmettere nell’esercizio dei Diritti Audiovisivi del Pacchetto N possono avere ad oggetto le Dirette di tutti gli Eventi trasmesse solo ed esclusivamente nell’ambito di siti web dedicati alle attività di scommesse sportive, accessibili agli Utenti mediante dispositivi (computer, tablet, smart phone) interconnessi alla Piattaforma Internet o alla Piattaforma Telefonia Mobile o a entrambe, con le seguenti modalità:

(i) l'accesso alle immagini deve essere consentito A Pagamento, nel senso che tale accesso può essere consentito ai soli Utenti che siano titolari di un conto attivo per l’effettuazione di scommesse sportive presso i suddetti siti;

(ii) la trasmissione delle immagini deve essere effettuata in modalità streaming con flusso di dati non superiore a 700 kb/secondo con codifica H264;

(iii) la risoluzione del flusso in streaming e del relativo player video non può superare le dimensioni di 640x360 pixel (360p) dello schermo di personal computer e dispositivi tablet; tale restrizione non si applica agli schermi dei dispositivi smart phone.

4) Canali di emissione

I canali di emissione utilizzabili dal Licenziatario per l'esercizio dei Diritti Audiovisivi devono essere massimo cinque (5) siti web dedicati alla raccolta di scommesse sportive gestiti dal Licenziatario e contrassegnati da marchi di sua proprietà.

5) Esclusiva

I Diritti Audiovisivi relativi al Pacchetto sono concessi in esclusiva al Licenziatario per il Territorio nel rispetto e nei limiti derivanti dagli identici o analoghi diritti e facoltà concessi, anche successivamente al presente Invito agli assegnatari degli altri Pacchetti esclusivi e dei Pacchetti non esclusivi.

6) Diritti Accessori

Sono concessi al Licenziatario i seguenti diritti accessori:

(i) il diritto di ottenere i dati ufficiali, se prodotti dalla Lega Calcio Serie A, forniti in tempo reale per gli Eventi e aventi ad oggetto le rilevazioni sul campo in tempo reale e le statistiche complete relative a ciascun Evento;

(ii) il diritto di far accedere sugli spalti degli Eventi, in conformità alle indicazioni dell’organizzatore della Competizione, due rilevatori/quotisti incaricati dal Licenziatario di acquisire informazioni sull’andamento della Gara, senza che tali infomazioni possano assumere carattere di dato ufficiale Lega Calcio Serie A così da consentire al solo Licenziatario e ad esclusivo uso interno di quest’ultimo di aggiornare la determinazione delle quote delle scommesse in maniera dinamica, usufruendo laddove disponibile della connessione WIFI.

7) Restrizioni

(a) La trasmissione degli Eventi deve essere circoscritta al Territorio utilizzando i migliori sistemi tecnici disponibili per assicurare la protezione delle immagini, quali a titolo esemplificativo il geoblocking, senza possibilità di downloading (memorizzazione delle immagini su supporti degli Utenti) e con preclusione per gli Utenti di ogni possibilità di condividere le immagini in modalità file sharing o altro sistema di condivisione.

(b) Per assicurare il rispetto delle limitazioni imposte alla visualizzazione su schermo delle immagini degli Eventi, il Licenziatario deve inibire, mediante impiego di idonei software, la visualizzazione ingrandita delle stesse immagini da parte degli Utenti (es. "dimensione doppia" o "tutto schermo").

(c) L’accesso alla visione delle immagini degli Eventi deve essere in ogni caso inibita agli apparati televisivi. E' pertanto vietato l'impiego di applicazioni smart tv o di qualsiasi altra tecnologia atta a visualizzare le immagini su schermi di apparati televisivi.

(d) Le attività promozionali del Licenziatario non possono essere incentrate esclusivamente o primariamente sulla trasmissione degli Eventi.

(e) E' in ogni caso inibito al Licenziatario di autorizzare la trasmissione, ritrasmissione o distribuzione dei Prodotti Audiovisivi a Utenti Commerciali e a Pubblici Esercizi, nonché la stipula di qualsiasi accordo direttamente o indirettamente rivolto a tal fine.

In caso di violazione di alcuno tra i limiti e le restrizioni stabiliti dal Pacchetto in relazione all'esercizio dei diritti e all'utilizzo delle immagini, la Lega Calcio Serie A può, in qualsiasi momento, sospendere la messa a disposizione del Segnale degli Eventi nei confronti del Licenziatario o risolvere il Contratto di Licenza ai sensi del relativo art. 6.6.2.

8) Prezzi di accesso al Segnale

Il Licenziatario è tenuto a corrispondere sempre e in ogni caso i prezzi di accesso al Segnale riportati nell’Allegato 11 per tutti gli Eventi del Pacchetto e per ciascuna delle Piattaforme Audiovisive e delle tipologie di utilizzazioni oggetto del Pacchetto, anche a prescindere dal loro effettivo utilizzo.

Ultimi Palinsesti