Diritti Tv Serie A 2018 - 2021, Mediapro versa anticipo e prepara pacchetti prima di Pasqua

Diritti Tv Serie A 2018 - 2021, Mediapro versa anticipo e prepara pacchetti prima di Pasqua

News inserita da:

Fonte: Adnkronos / Ansa

S
Sport
  lunedì, 26 marzo 2018
 22:11

Diritti Tv Serie A 2018 - 2021, Mediapro versa anticipo e prepara pacchetti prima di PasquaMediapro ha pagato l'anticipo di 50 milioni di euro più iva (64.050.061 euro) pari al 5% del corrispettivo relativo alla prima stagione di licenza dei diritti televisivi della Serie A, con un giorno di anticipo, ed ora vuole accelerare. Il gruppo spagnolo, che ha ora due settimane per garantire la fidejussione da un miliardo più Iva, sta lavorando ai pacchetti da offrire ai vari operatori che ha intenzione di svelare, a quanto apprende l'Adnkronos, venerdì prima della pausa pasquale. Dopo gli incontri tecnici della scorsa settimana, c'è grande collaborazione tra Lega A, Infront e i manager e legali di Mediapro che intende serrare i tempi per gli incontri con i vari operatori interessati. 

Il tutto arriva alla vigilia del convegno domani a Roma in cui si è dato appuntamento il calcio che conta: domani, infatti, nella Capitale sarà una giornata densa di eventi, suddivisi fra un noto albergo di Monte Mario e il Foro Italico. Alle 9 l'Hotel Hilton ospiterà la 20/a Assemblea generale organizzata per celebrare i 10 anni dell'Eca, l'Associazione dei club europei presieduta dal n.1 della Juventus, Andrea Agnelli. La sessione plenaria verrà aperta dal discorso del presidente della Fifa, Gianni Infantino, seguiranno nell'ordine l'intervento di Aleksander Ceferin, presidente Uefa, e le parole dello stesso Agnelli. Alle 13 la conferenza stampa conclusiva dell'evento. Dalle 14 riflettori puntati sul Salone d'onore del Coni, dov'è in programma l'Assemblea ordinaria della Lega di Serie A, con all'ordine del giorno la verifica dei poteri, l'approvazione dei verbali delle Assemblee del 27 novembre 2017, del 22 gennaio e del 5 febbraio, le comunicazioni del commissario Giovanni Malagò, i criteri per l'eventuale elezione degli organi di Lega mancanti, la licenza dei diritti audiovisivi per le dirette a pagamento della Serie A in Italia per il periodo 2018/21.  La seconda convocazione dell'assemblea di domani è prevista alle 16, mentre alle 15 è in programma un incontro fra i rappresentanti di tutte le società con Franco Gabrielli, capo della Polizia.

DIRITTI TV SERIE A 2018 - 2021 - ARCHIVIO DIGITAL-NEWS.IT

Ultimi Video

Palinsesti TV