DIGITAL-NEWS

Si informa che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, al fine di inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l’informativa. Se si vuole negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Chiudendo questo banner si acconsente all’utilizzo dei cookie.

Digital-Forum

Piersilvio Berlusconi: «Ottima possibilità del ritorno dei canali free Mediaset su Sky»

News inserita da:

Fonte: Agenzie

Sport

VIVENDI - «Vivendi ha rotto un contratto firmato che prevedeva un importantissimo accordo strategico. L'accordo con Sky è legato alla vendita di alcuni contenuti che vanno da loro a noi è da noi a loro, ma le due cose non c'entrano. Con Vivendi andremo avanti per le vie legali. La prossima udienza è a ottobre». Così l'amministratore delegato di Mediaset Pier Silvio Berlusconi durante la conferenza stampa per la presentazione dell'offerta Mediaset per i Mondiali di Russia 2018

NESSUN GAP DA COLMARE CON LA RAI - «Non c'è nessun gap da colmare tra Rai e Mediaset» per quanto riguarda gli ascolti. Lo assicura l'amministratore delegato di Mediaset Pier Silvio Berlusconi rispondendo alle domande dei cronisti durante la conferenza stampa di presentazione dell'offerta per i Mondiali di Russia 2018. «Canale 5 -spiega Berlusconi- guadagna ed è l'unica rete generalista a guadagnare». Mediaset «segna, a memoria, +1,4% sul target commerciale sui 15-64 anni, mentre la Rai è a -1,9% sempre sui 15-64 anni». Dunque, assicura, «siamo super soddisfatti della stagione che abbiamo fatto». Ed è «ovvio che i Mondiali saranno un colpo agli ascolti importantissimo»

PARTNERSHIP INTERNAZIONALE D'OBBLIGO -  «La strada obbligata per Mediaset è lo sviluppo internazionale anche attraverso partnership». Lo ha detto Pier Silvio Berlusconi, amministratore delegato di Mediaset, lasciando intendere che esistono dei ragionamenti in corso per alleanze con altri broadcaster esteri. «Una unione internazionale sulla tv free non l'ha fatta nessuno, noi con Italia e Spagna siamo gli unici che lo possiamo fare», ha aggiunto parlando a margine della presentazione della offerta per i Mondiali 2018.  La situazione generale «è veramente dura, perché l'Italia è un Paese in difficoltà, un mercato difficilissimo: l'editoria è un settore terribile non si farà mai un aumento di ricavi: spero presto di raccontarvi una storia che dia prospettive diverse»

CANALI FREE SU SKY - «Un'ottima possibilità» di trovare un accordo con Sky per la trasmissione dei canali in chiaro di Mediaset sulla piattaforma satellitare. Lo ha detto Pier Silvio Berlusconi amministratore delegato di Mediaset aprendo così all' ipotesi di una intesa con Sky sui diritti di ritrasmissione. L'accordo commerciale fatto con Sky, ha spiegato Pier Silvio Berlusconi, «ha disteso molto i rapporti: abbiamo alcune visioni che coincidono sulla tv in chiaro e sulla pay-tv».

RACCOLTA PUBBLICITARIA - «Dopo un primo trimestre molto difficile e un aprile buono con maggio, dovremmo chiudere il primo semestre in territorio positivo». Così l'amministratore delegato di Mediaset, Pier Silvio Berlusconi, sulla raccolta pubblicitaria della tv del Biscione. «Giugno anche grazie ai Mondiali è molto positivo - aggiunge l'amministratore delegato di Publitalia Stefano Sala - e nei sette mesi che comprendono anche luglio e che ancora avranno i mondiali il risultato sarà ancora più positivo», spiega Sala durante la presentazione della programmazione dei prossimi mondiali di calcio in Russia.

MONDIALI GIA' A BREAK EVEN - «Già oggi abbiamo superato il break even». Lo ha affermato l'amministratore delegato di Mediaset, Pier Silvio Berlusconi, durante la presentazione della programmazione dei prossimi mondiali di calcio in Russia. «Come speravamo i mondiali genereranno margine», aggiunge P.S. Berlusconi, mentre l'amministratore delegato di Publitalia Stefano Sala specifica che la raccolta pubblicitaria «è andata particolarmente bene: il risultato finale genererà un margine interessante» per l'editore.

APPOCCIO OPPORTUNISTICO DIRITTI DEL CALCIO - «Mediaset tiene un approccio opportunistico sui diritti della Serie A. A poche ore dalla prevista uscita dei bandi, non posso e non devo dire nulla per correttezza. Vedremo come va. Conoscete la nostra posizione, la pay non è core business, ma ci piacerebbe proporre un'offerta per i nostri abbonati». Lo dice l'ad e vice presidente di Mediaset Pier Silvio Berlusconi, a margine della presentazione dei palinsesti Mediaset in vista dei Mondiali di Russia. «Come tv generalista - ricorda Pier Silvio Berlusconi - abbiamo sempre avuto diritti sportivi, coglieremo ogni opportunità per avere diritti sportivi.  ».

COLLABORARE CON MEDIAPRO - «Mediapro? Siamo disposti a collaborare con chiunque». Così l'amministratore delegato di Mediaset Pier Silvio Berlusconi risponde ai cronisti che gli chiedevano se intendesse proporre una collaborazione con la società spagnola che si era aggiudicata il bando da operatore indipendente dei diritti Tv della serie A di calcio per il triennio 2018-2021, rescisso dall'assemblea di Lega serie A nei giorni scorsi. «Se dobbiamo agire nel senso degli interessi di Mediaset e dei nostri abbonati si, siamo disponibili ad una collaborazione, ma ad oggi la situazione è bloccata nelle condizioni ben note». E dunque «al momento non vedo quali potrebbero essere le collaborazioni. Noi, in ogni caso, saremmo disponibili».

OK LEGGE CONFLITTO DI INTERESSE -  «Ben venga una legge se riguarda tutti i conflitti di interesse». Così l'amministratore delegato di Mediaset, Pier Silvio Berlusconi, rispondendo a una domanda sul discorso di ieri alla Camera del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, aggiungendo che «ho sentito come poche volte parlare di conflitto di interesse non in modo ideologico e non di uno solo».

IL MILAN E IL GOVERNO - «Non temo nessun tipo di reazione nei nostri confronti, sarebbe fuori dal mondo e non avrebbe nessun senso. Sono più preoccupato del Milan che del governo». Così l'amministratore delegato di Mediaset Pier Silvio Berlusconi, durante la conferenza stampa di lancio dell'offerta Mediaset sui Mondiali di Russia, risponde ai cronisti che gli chiedono se tema contraccolpi per la sua azienda, vista la composizione del nuovo governo. Il nuovo governo «non mi preoccupa -spiega Berlusconi- ritengo anzi un fatto positivo che l'Italia abbia un governo». Anche perché «è un fatto fondamentale; io faccio il manager e faccio impresa in Italia, la stabilità è la cosa più giusta. Quanto a me, non ho né un'opinione né un giudizio. Vedremo cosa faranno e poi capiremo». «Al di là delle cose dette in campagna elettorale -prosegue- siamo un'azienda che sta sul mercato da anni, lo abbiamo sempre fatto e lo faremo ancora». Mediaset è «un'azienda che opera in un settore cruciale e merita rispetto non solo per l'importanza, ma proprio perché opera in un settore particolare come editoria e tv».

MIO PADRE DIETRO ELLIOT? BARZELLETTA - «Cosa penso delle voci che dicono ci sia mio padre dietro a Elliott nell'affare Milan? È una barzelletta, fa ridere per non dire altro, se non peggio. Fininvest ha già risposto, sono cose ridicole». Lo dice l'ad e vice presidente di Mediaset Pier Silvio Berlusconi, a margine della presentazione dei palinsesti per i Mondiali di Russia. «Non parlo con mio padre di Milan da mesi - aggiunge -. La possibile esclusione delle coppe? Non ho un pensiero così formato. È una situazione difficile per il Milan come per altri ambiti del nostro Paese»

TOTTI -  Siparietto sulla possibile presenza di Francesco Totti nello show dei Mondiali 'Balalaika, dalla Russia con amore«, durante la conferenza stampa per la presentazione dell'offerta Mediaset per i Mondiali di Russia 2018. Rispondendo a una giornalista che chiedeva se fosse prevista una partecipazione del'ex capitano della Roma allo show post-partita, Ilary Blasi ha risposto ironicamente: »Francesco? Deve tenere i bambinì. A quel punto è intervenuto l'amministratore delegato di Mediaset Piersilvio Berlusconi : «Per me sarebbe un sogno avere Totti. Faremo molta pressione per averlo con noi».

Vuoi inserire le nostre News nel tuo sito? Clicca Qui.

Elephone S7
Prova Tecnica Telefonia

Elephone S7

Smartphone
Minix Neo U1
Prova Tecnica High Tech

Minix Neo U1

Multimedia Player - Tv Box
Umidigi G
Prova Tecnica Telefonia

Umidigi G

Smartphone
Ulefone Vienna
Prova Tecnica Telefonia

Ulefone Vienna

Smartphone

Ultimi Video

Palinsesti TV