Digital-News | News, Palinsesti, Video, Recensioni

''WIDG - La tv che vorrei'', quando la qualità televisiva parte dalla rete

Fonte: Digital-Sat (com. stampa)

T
Televisione
domenica, 26 febbraio 2012 - 10:15

Oscuramento dati Auditel, analisi qualitative dei programmi tv, osservatorio permanente, dibattito globale sulla tv del futuro con interventi di istituzioni della tv italiana e semplici spettatori: questo e molto altro è "WIDG - La tv che vorrei", l'iniziativa lanciata da TvBlog.it, CineTivu.com, Realityshow.blogosfere.it, Televisionando.it con un'adesione senza precedenti fra blog e forum. Sul web e sui social network, Facebook, Twitter e Storify, dal 27 febbraio al 4 marzo.

Cos'è WIDG - La tv che vorrei

WIDG è un acronimo che sta per Web Indice Di Gradimento. Ma è anche una piattaforma condivisa online in cui si parla della "tv che vorrei", in maniera orizzontale e "dal basso", si propongono modelli alternativi di valutazione qualitativa della televisione, si parla di qualità e di quantità. Le analisi qualitative dei programmi tv, in collaborazione con il Centro Studi Assaggiatori; le testimonianze e le interviste a grandi protagonisti della televisione italiana, un dibattito social globale sulla tv del futuro, una piattaforma di discussione permanente.

E dopo la discussione, la provocazione finale di un giorno senza dati Auditel per disintossicarsi dai numeri (lanciata da TvBlog.it, CineTivu.com e Televisionando.it e in attesa di adesioni).

Questo e altro è WIDG - La tv che vorrei, iniziativa voluta da CineTivu.com,  Realityshow.blogosfere.it, Televisionando.it, TvBlog.it.

Come nasce WIDG - La tv che vorrei

WIDG nasce, naturalmente online. Quattro i blog promotori (Cinetivu.com, Realityshow.blogosfere.it, Televisionando.it, TvBlog.it) che lanciano l'iniziativa, aperta a tutti.

Nei giorni prima del lancio, aderiscono la maggior parte dei blog e dei forum a tema, il cui elenco completo si trova sulla pagina Facebook dell'iniziativa https://www.facebook.com/pages/WIDG/375208802491374

Cosa fa WIDG - La tv che vorrei

WIDG propone una settimana di confronto sul tema: la tv che vorrei e la qualità televisiva, l'analisi Auditel, gli ascolti.

Dal 27 febbraio al 4 marzo, sui blog promotori e su tutti i blog che aderiscono all'iniziativa verranno prodotti contenuti a tema o alimentata la discussione. Interviste a grandi protagonisti della televisione italiana, pezzi sull'Auditel, sul Qualitel, sulla qualità televisiva.

Gli stessi contenuti saranno aggregati

- sull'apposita pagina Facebook https://www.facebook.com/pages/WIDG/375208802491374;

- su Twitter è stata lanciata l'hashtag #WIDG, per parlare di qualità televisiva in 140 caratteri.

- sul social-aggregatore, Storify: http://storify.com/_tvblog/widg

L'analisi sensoriale di WIDG

WIDG lancia anche, in collaborazione con il Centro Studi Assaggiatori, un'analisi sensoriale relativamente a programmi che appartengono a generi molto diversi fra loro: Ballando con le Stelle (Rai1) e Italia's Got Talent (Canale5); Domenica In L'Arena (Rai1) e Domenica 5 (Canale5); La vita in diretta (Rai1) e Pomeriggio 5 (Canale5); Servizio Pubblico (CieloTV) e Piazza Pulita (LA7).Quando la quantità dei telespettatori che guardano un programma non basta a determinare quello che piace davvero al pubblico allora può entrare in campo l'analisi sensoriale

WIDG - La provocazione finale: un giorno senz'Auditel

Fra i promotori di WIDG, CineTivu.com, Televisionando.it, TvBlog.it,  propongono anche una domenica di pausa dai dati Auditel. Niente numeri, non per opporsi alla rilevazione degli ascolti, ma per uscire dalla logica della schiavitù dei numeri.

Il futuro di WIDG

La piattaforma rimarrà online con la creazione di un Osservatorio Permanente per la Qualità Televisiva. Per uscire dagli schemi che vedono l'equivalenza qualità = noia.

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨

  • Foto -  US Open 2023, diretta in chiaro su SuperTennis e via HbbTV

    US Open 2023, diretta in chiaro su SuperTennis e via HbbTV

    Dopo 34 anni un torneo del Grande Slam torna live a livello singolare in chiaro: da quest’anno gli US OPEN saranno trasmessi in esclusiva per l’Italia su SuperTennis, canale 64 del digitale terrestre free. Sportcast, la società del Gruppo FITP che gestisce il canale tv SuperTennis, si è ag...
    S
    Sport
      venerdì, 21 luglio 2023
  • Foto - Stefano Scarpa vince Italia's Got Talent 3 davanti a 7 milioni su Canale 5

    Stefano Scarpa vince Italia's Got Talent 3 davanti a 7 milioni su Canale 5

    Chiude in bellezza lo show di Canale 5 ''Italia's Got Talent'' che con la finale si aggiudica una share media del 30.53% pari a 7 milioni di telespettatori, lasciando il competitor Rai1 indietro di oltre 8 punti percentuali di share. Grazie a questo straordinario risultato Canale 5 vince prima e seconda serata. Nel dettaglio: in fascia prime time Canale 5 registra il 24...
    T
    Televisione
      domenica, 11 marzo 2012
  • Foto - Video Olimpiadi Pechino 2022 Discovery+ | Curling Doppio Misto - Constantini e Mosaner ORO

    Video Olimpiadi Pechino 2022 Discovery+ | Curling Doppio Misto - Constantini e Mosaner ORO

    L'Italia del curling doppio misto iscrive i nomi di Stefania Constantini ed Amos Mosaner nell'olimpo: l'ultimo punto di Stefania all'ottavo end vale l'oro nella finale contro la Norvegia. Il punteggio finale premia gli azzurri 8-5. Abbiamo fatto la storia contro i maestri del curling!  Oro! Oro! Oro! Oro! Oro! Oro! Oro! Oro! Oro! Oro! Oro! Undici volte oro. Undici ...
    S
    Sport
      martedì, 08 febbraio 2022