Anica, film italiani tra 23% e 35% di quelli sul piccolo schermo

News inserita da:

Fonte: Adnkronos / Agi

T
Televisione
  giovedì, 19 aprile 2012
 16:52

Anica, film italiani tra 23% e 35% di quelli sul piccolo schermoPresentati oggi all'Anica i dati 2011 del cinema italiano (produzione, sala, tv) alla presenza del direttore generale per il cinema-MiBAC Nicola Borrelli, del presidente Anica Riccardo Tozzi, del presidente sezione produttori Anica Angelo Barbagallo, del presidente sezione distributori Anica Richard Borg e del presidente sezione industrie tecniche Anica Dario Vigano'.

In tv il numero di film sulle reti satellitari continua a crescere, mentre subisce una flessione il numero di film sulle reti generaliste. Includendo i canali minori Rai ha trasmesso 998 film italiani, Mediaset 1825, 676 Sky.

Mediaset ha trasmesso 60 film italiani in prime-time rispetto ai 34 trasmessi dalla Rai. Le reti generaliste tendono a concentrare il cinema italiano nelle ore notturne. Il 62.4% e' programmato nella fascia dalle 23 alle 7.

Esaminando solo i maggiori editori, sia pay che free, i film italiani rappresentano, in termini di passaggi, tra il 23% ed il 35% della programmazione di film. Le opere di importazione Usa oscillano tra il 41% ed il 64%. Solo Rai trasmette un numero di opere europee (Italia e resto d'Europa) superiore al 50%, mentre Mediaset e Sky si fermano al 39% e al 34%. La 7 arriva quasi al 44%. In termini di titoli unici, la quota delle opere italiane e' maggiore per Mediaset.

Ultimi Palinsesti