Digital-News.it Logo

Accademia Crusca: ''La lingua italiana in tv non rispecchia quella reale''

News inserita da:

Fonte: Ansa

T
Televisione

Accademia Crusca: ''La lingua italiana in tv non rispecchia quella reale''Negli ultimi 30 anni, ed in particolare nell'ultimo decennio, la lingua della televisione «ha perso la sua tradizionale caratteristica di 'specchio' di quella parlata per sviluppare nuove forme, artificiose e spettacolarizzate sulle quali non si può che esprimere un giudizio negativo».

Così la presidente dell'Accademia della Crusca, Nicoletta Maraschio, ha sintetizzato i risultati di una ricerca appena conclusa, finanziata dal ministero dell'Istruzione ed intitolata 'Il portale dell'italiano televisivo: corpora, generi e stili comunicativi', che sarà illustrata domani a Firenze, nella sede dell'Accademia, durante un convegno con numerosi specialisti del settore.

«Dagli anni '80, in Tv - ha spiegato Maraschio - ha preso via via sempre più campo il fenomeno del cosiddetto 'iperparlatò: cioè, il linguaggio comune è stato progressivamente abbandonato in favore un parlato artificioso, concepito appositamente per spettacolarizzare i contenuti. E questa è diventata la norma, sia nell'informazione che nell'intrattenimento».

Alla ricerca, coordinata dall'Accademia della Crusca, hanno partecipato le Università degli Studi di Firenze, Catania, Genova, Milano e della Tuscia. Domani il convegno sarà coordinato da Maraschio e vi prenderanno parte linguisti, sociologi e mass mediologi con l'intento di affrontare il tema dell' evoluzione della lingua italiana della televisione.

Gli interventi dei relatori hanno per oggetto temi e oggetti diversi, tutti relativi alla lingua della televisione come l'analisi linguistica della fiction televisiva, dei primi quiz televisivi, lo studio dell'informazione telegiornalistica e della divulgazione economica anche attraverso la linguistica dei corpora.

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨

  • Carmen Lasorella lascia la Tv di San Marino, il suo saluto al telegiornale

    Lascia l’incarico il direttore Generale Carmen Lasorella, la sostituirà Carlo Romeo. Ed ieri sera la ormai ex direttrice della Tv ha salutato i telespettatori con un messaggio.  “Quando arriva il momento di tirare le somme, si può essere contenti o amareggiati. Dopo quattro anni e mezzo di l...
    T
    Televisione
      venerdì, 09 novembre 2012
  • Ecco come Wimbledon si fa in 3D per la finale maschile

    "Il tennis è uno sport incredibilmente adatto per la copertura in 3D. I giocatori sono molto vicini e sullo sfondo ci sono tanti dettagli che esaltano il 3D". Parola di Duncan Humphreys, responsabile del progetto 3D della BBC. E allora, con la finale maschile di Wimbledon, che per la prima volta Sky trasmetterà in tre dimensioni, lo spettacolo...
    S
    Sky
      lunedì, 27 giugno 2011
  • Poliziotti Fuori - Due sbirri a piede libero, in prima tv su Premium Cinema

    Il famoso detective Jimmy Monroe (Bruce Willis) vuole incassare una grossa cifra per la sua Pafko perfetta, una preziosissima figurina di baseball. Con questi soldi sarebbe in grado di pagare le spese dell'imminente matrimonio di sua figlia. Ma ovviamente non tutto fila liscio e la figurina viene rubata prima ancora di poter essere venduta. Paul Hodges (Tracy Morga...
    P
    Premium Mediaset
      venerdì, 15 luglio 2011