Stasera su Italia 1 il ritorno della Gialappa's con 'Mai dire marted'

Stasera su Italia 1 il ritorno della Gialappa's con 'Mai dire marted'

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original, anteprima & exclusive)

T
Televisione
  martedì, 23 gennaio 2007
 00:00
Parte questa sera il nuovissimo programma della Gialappa’s Band, che cambia giorno e, ovviamente, anche nome, che diventa per dieci puntate di prima serata “Mai dire Martedì”. Con il “solito” trio, quest’anno fa il suo ritorno nel cast l’attore Fabio De Luigi, dopo due anni di assenza in cui ha preferito dedicarsi alle sit-com (Love Bugs, prima con la Hunziker e poi con la Canalis) e al cinema (recentemente lo abbiamo visto in “Natale a New York” e in “Commediasexi”).
 
Il ritorno dell’inventore del cantante “Olmo” segue quelli altrettanto significativi degli ultimi due anni, quando fecero ritorno alle origini Antonio Albanese e Paola Cortellesi. Per il comico romagnolo si tratta del settimo anno di collaborazione con i Gialappi e, per l’occasione, rilancerà nuovamente la sua ultima parodia di successo, quella dell’ex-ministro Roberto Calderoli, costretto a fare i conti con un altro contesto, divenendo annunciatore e presentatore del ciclo di film “I Bellissimi della Padania”, chiara storpiatura de “I Bellissimi di Rete4”. Vedremo De Luigi anche alle prese con una rivisitazione maschile di Melissa P. con il suo nuovo personaggio, il Colonnello P., uno scrittore di libri erotici molto avanti con gli anni che cercherà di promuovere il suo ultimo capolavoro dal titolo”La ninfa e il cadetto”.
 
Accanto a cotanta punta di diamante, si colloca un cast di tutto rispetto, a cominciare dal siciliano Giovanni Cacioppo, che riproporrà il suo Graziello alle prese con racconti di vita surreali e farà esordire un viaggiatore ignorante e imbranato tutto preso a raccontare le proprie avventure.
 
Marcello Cesena qui è Dr. House (clicca per ingrandire)Non ci dimentichiamo di Marcello Cesena, ormai conosciuto più come Jean Claude, in virtù del successo ottenuto dalla “prima fiction interattiva della tv” Sensualità a corte che, per chi non lo sapesse, è ideata e curata dallo stesso Cesena, che scrive da solo i testi e si occupa “in proprio” delle riprese. Proprio di questa “fiction” sarà proposta la terza serie a partire da questa sera, in cui farà l’esordio un supereroe sposato di cui J. Claude, definito dallo stesso attore un “simpatico ricchione”, si innamorerà. Degna di nota è anche la parodia al telefilm del momento, Dr. House, in cui Cesena lo raffigurerà in modo decisamente spassoso: assolutamente da non perdere!
 
Ritorna anche la coppia formata da Corrado Nuzzo e Maria Di Biase, questa volta nei panni di due televenditori di un rivoluzionario attrezzo ginnico che non viene però mai mostrato. Proporranno, inoltre, una divertente sit-com che narra di due professionisti che attraversano la cosiddetta “crisi del settimo anno” e che vivono le loro difficoltà nei più svariati contesti.
 
Nel cast troviamo anche una gradita novità: la coppia Paola Minaccioni e Federica Cifola, per la verità già viste nel corso del recente “Mai dire Reality”, ma che per la prima volta approdano in prima serata con la loro personalissima rivisitazione degli ormai noti live-show erotici che troviamo in tutte le salse sul satellite. Già a partire dai nomi, Paprika & Curry, lo spettacolo è assicurato…
 
Ritorna anche Marcello Macchia, forse più conosciuto se lo chiamiamo Maccio Capatonda: quest’anno il brillante comico/attore proporrà la parodia di Mariottide, un cantante napoletano sfigato e “da suicidio” (nel vero senso della parola) e una nuova e divertentissima serie di spot delle “Edizioni del Bradipo” in cui vengono messi in vendita improbabili oggetti da montare, come, per esempio, un Boeing 737 da costruire partendo dal laccio destro della cintura fila 7, posto K.
 
Caterina Guzzanti nei panni di Martina Stella (clicca per ingrandire)Assieme a tutti i già citati, ci saranno anche Ubaldo Pantani e Caterina Guzzanti che proporranno ottime imitazioni, alcune già collaudate (come Lapo Elkann), altre quasi completamente nuove, come il Flavio Insinna di “Affari Tuoi” o la Martina Stella alle prese con la fiction su Patty Pravo. La Guzzanti, inoltre, proporrà la storia di una stagista aggregata alla produzione del programma, alle prese con strani incarichi e idee strampalate. 
I due saranno anche impegnati nella ricerca di nuove “vittime” tra gli abitanti della casa del Grande Fratello 7 per la nuova edizione di “Mai dire GF” che partirà lunedì prossimo intorno alle 23.55, subito dopo “Le Iene”.
 
Sempre a proposito di “Mai dire GF”, ci saranno Emilio Gatto e Alessandro Cantarella, già inventori dell’apprezzatissimo “reality” Lettera 22, girato all’interno di una macchina da scrivere. Adesso i due ci riprovano e proporranno a partire dal prossimo lunedì un nuovo “reality” ambientato questa volta nel cervello umano, alle prese con la convivenza tra la parte razionale e quella emotiva.
 
Mago Forest (Michele Foresta)A coordinare e dirigere il nutrito cast ci penserà ancora una volta il Mago Forest (al secolo Michele Foresta), che per la prima volta condurrà il programma di prima serata in rigorosa e, aggiugono da Mediaset, pericolosa diretta.
Con lui in studio ci saranno anche le “mitiche” Letteronze: Gloria Anselmi, Serena De Lorenzis, Elisabetta Liberale, Barbara Petrillo, Valeria Sonzogni e la new entry Viola Senatore.
 
A margine della conferenza stampa di presentazione svoltasi ieri negli studi di Cologno Monzese, abbiamo chiesto al direttore di Italia 1 Luca Tiraboschi quali fossero gli obiettivi di ascolto previsti per i due programmi: “Per il martedì sera vorremmo arrivare al 12,5%, sopra la nostra media di rete. Mentre il lunedì notte non abbiamo aspirazioni: ciò che viene, ci prendiamo, anche se siamo più che fiduciosi di bissare gli ascolti di “Mai dire Reality” dello scorso autunno”.
 
I nuovi programmi della Gialappa’s partono, dunque, sotto i migliori auspici e, avendo già visto qualche antipasto dei contenuti, non è difficile per me affermare che non è un caso se Giorgio Gherarducci, Marco Santin e Carlo Taranto sono da più di un decennio sulla cresta dell’onda. E anche questa volta non saranno da meno con i loro alti standard. Vedere da stasera per credere…
 

Ultimi Video

Palinsesti TV