Serie B DAZN 4a Giornata - Diretta Esclusiva | Palinsesto e Telecronisti

Serie B DAZN 4a Giornata - Diretta Esclusiva | Palinsesto e Telecronisti

DAZN
D
DAZN
DAZN
D
DAZN

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

  martedì, 20 ottobre 2020 | 12:50

Serie B DAZN 4a Giornata - Diretta Esclusiva | Palinsesto e TelecronistiQuarta giornata della Serie BKT  [abbonati da qui a DAZN]  in programma questa sera con i fari puntati sul derby calabrese tra Reggina e Cosenza, ma non solo. Al Castellani va in scena un altro grande match tra Empoli e Spal mentre le altre prime della classe, Cittadella e Salernitana, se la vedranno rispettivamente contro Pordenone al Tombolato e Vicenza al Menti. Torna in campo anche il Monza che va a Pisa, l’Ascoli invece riceve al Del Duca la Reggiana nella sfida tra i 2 allenatori debuttanti in B. Altro big match al Bentegodi tra ChievoVerona e Brescia. Per il Frosinone sfida interna con la Virtus Entella. Completa il quadro del martedì Venezia-Pescara. Va a caccia di rivincita dopo il k.o. del Rigamonti il Lecce, che riceve la Cremonese mercoledì 21 ottobre alle 19.

Su DAZN [abbonati da qui] riparte anche Zona Gol, il programma interamente dedicato alla Serie BKT che farà rivivere agli appassionati tutte le emozioni delle partite del campionato cadetto dal primo all’ultimo minuto con aggiornamenti in tempo reale sulle partite in corso, collegamenti live e tutti i gol.

La Serie B targata DAZN sarà disponibile con anche via satellite sul canale DAZN1 in onda su Sky al canale 209 per coloro che avranno completato il processo di registrazione tramite l'Area Fai Da Te del sito Sky.it

Tutti gli incontri del campionato cadetto saranno trasmessi in diretta dal servizio di streaming live e on demand; tra questi, ben 9 dei 10 match di ciascuna giornata saranno in esclusiva. DAZN, per ogni partita di Serie BKT, proporrà agli appassionati, oltre alla diretta con il commento dai campi, un’analisi introduttiva del match e le interviste dal terreno di gioco, all’intervallo (“mini flash”) e al triplice fischio finale (“super flash”). Oltre alle dirette integrali delle partite, i tifosi potranno scegliere “Zona Gol”, per assistere live a tutto il meglio dei match della Serie B che si disputano in contemporanea .

DAZN SERIE B  DIRETTA ESCLUSIVA - 4a Giornata - PALINSESTO E TELECRONISTI

a cura di Simone Rossi - Digital-News.it

Attiva ora DAZN. Guarda tutta Serie BKT a 9,99€/mese. Disdici quando vuoi.

MARTEDI 20 OTTOBRE 2020

  • ore 21:00 Serie B 4a Giornata: Zona GOL (diretta esclusiva) 
    Conduce: Alessandro Iori - Commento Tecnico: Alessandro Budel
    Zona Gol è il orogramma che vi porta su tutti i campi della Serie B, tutti in un solo canale. Aggiornamenti in tempo reale sulle partite in corso, collegamenti live e tutti i gol: emozioni dal primo all'ultimo minuto. 
     
  • ore 21:00 Serie B 4a Giornata: Ascoli vs Reggiana (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Giorgio Basile
    Due inizi di stagione opposti, due trend diversi per Ascoli e Reggiana: i padroni di casa devono invertire la rotta, gli ospiti confermarsi, in questo inizio sorprendente da neopromossa. Ad Ascoli i precedenti ufficiali fra le due squadre sono 7: 4 le affermazioni bianconere (ultima 2-0 nella Serie B 1990/91), 2 pareggi (ultimo 1-1 nella C 2014/15) e 1 successo granata (4-2 dopo supplemnentari nel playoff di C 2014/15) Ascoli senza gol in campionato da 269’: ultimo gol firmato Cavion al 1’ di Brescia-Ascoli 1-1 del 26 settembre scorso, da cui si sommano i residui 89’ del Rigamonti e le intere gare perse da Lecce (0-2 in casa) ed a Frosinone (0-1). Bianconeri reduci da 2 punti nelle ultime 7 gare ufficiali, fra vecchia e nuova stagione, con 5 sconfitte subite e 2 pareggi. Ultima vittoria ascolana datata 17 luglio scorso, 2-1 a Cittadella in B. Secondo confronto tecnico fra Valerio Bertotto e Massimiliano Alvini, i due tecnici debuttanti assoluti in Serie B nel torneo 2020/21: 0-0 in Bassano-AlbinoLeffe della Serie C 2016/17.
     
  • ore 21:00 Serie B 4a Giornata: Chievo Verona vs Brescia (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Ricky Buscaglia
    Due piazze che conoscono molto bene la Serie A, due squadre che sperano di tornarci alla fine di questa stagione: la sfida tra Chievo e Brescia potrebbe già essere un crocevia importante per le ambizioni delle due squadre. A Verona i confronti ufficiali fra le due squadre sono 10: 4 le vittorie scaligere (ultima 3-0 nella Serie B 2007/08), 2 pareggi (ultimo 1-1 nella Serie A 2001/02) e 4 affermazioni bresciane (ultima 1-0 nella Serie A 2010/11). Brescia senza vittorie esterne da 12 partite, l’ultima risale all’ 8 dicembre 2019, 1-0 a Ferrara sulla Spal, in A; bilancio successivo di 2 pareggi e 10 sconfitte (6 negli ultimi 6 match disputati). In queste 12 gare Brescia sempre a porta aperta, 37 gol subiti in totale. Infine “rondinelle” senza gol fuori casa da 207’: ultima rete firmata Dessena al 63’ del match perso in A 1-3 a Lecce del 22 luglio scorso, cui fanno seguito i residui 27’ al Via del Mare e le intere gare perse a Roma dalla Lazio (0-2 nella A 2019/20) e a Cittadella (0-3 nella B attuale). Tra Alfredo Aglietti e Diego Lopez confronto tecnico inedito. Formazioni di Aglietti mai vittoriose negli 8 incroci ufficiali contro il Brescia: per il mister gialloblu 3 pareggi e 5 sconfitte e sue squadre senza gol, contro le “rondinelle”, oramai da 481’, ultima rete firmata Gonzalez al 59’ di Brescia-Novara 1-1, Serie B, 7 settembre 2013, poi i residui 31’ di quella gara e 5 intere successive. Ottobre mese migliore per rendimento per le formazioni di Diego Lopez in Italia: media punti-partita di 1,53, frutto di un bilancio formato da 6 vittorie, 2 pareggi e 5 sconfitte in 13 match disputati.
     
  • ore 21:00 Serie B 4a Giornata: Cittadella vs Pordenone (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Alberto Santi
    Scontro diretto tra due potenziali candidate alla promozione. Soprattutto, è la sfida che segna il ritorno di Davide Diaw a Cittadella, dopo due stagioni, 56 presenze e 22 gol in Veneto. Un successo per parte nei 2 precedenti ufficiali fra le due squadre al Tombolato: vittoria granata per 3-1 nella Serie C 2015/16, successo friulano 2-0 nella B dell’anno scorso. Cittadella a segno da 11 match ufficiali consecutivi, fra vecchia e nuova stagione, per un totale di 19 marcature: ultimo stop nello 0-2 a Pisa, in B, 3 luglio scorso. Cittadella formazione cadetta 2020/21 che, nelle prime 3 giornate, ha mandato in rete il maggior numero di giocatori: 6. Tra Roberto Venturato ed Attilio Tesser esistono 7 precedenti ufficiali: coach granata mai vittorioso, 3 i pareggi, 4 le affermazioni del mister neroverde, tutte in trasferta nei 4 incroci a casa-Venturato.
     
  • ore 21:00 Serie B 4a Giornata: Empoli vs SPAL (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Cristiano Puccetti
    L'Empoli è sceso in B soltanto due stagioni fa, la SPAL pochi mesi. L'obiettivo per entrambe è dunque la risalita: la sfida del Castellani, alla quarta giornata, sa già di scontro diretto. Nei 13 incroci ufficiali al Castellani bilancio di 2 successi toscani (ultimo 1-0 nella Serie C-1 1991/92), 6 pareggi (ultimo 0-0 nella Serie C-1 1993/94) e 5 affermazioni emiliane (ultima 4-2 nella Serie A 2018/19). Stefano Moreo è il calciatore più decisivo in questa fase iniziale della Serie BKT 2020/21 con 6 punti portati alla squadra azzurra, propiziando le vittorie a Frosinone (2-0) e Pescara (2-1). Spal senza successi da 16 partite ufficiali, fra vecchia e nuova stagione, con ultima vittoria ferrarese l’1-0 di Parma dell’8 marzo scorso, in Serie A. Il bilancio seguente è stato di 6 pareggi e 10 sconfitte. Tra Alessio Dionisi e Pasquale Marino un confronto tecnico ufficiale, riferito a Venezia-Empoli 0-2 del 3 luglio scorso in B, vinto dall’ex allenatore empolese. Prima da ex per Pasquale Marino al Castellani: il coach di Marsala ha allenato gli azzurri toscani fino all’eliminazione dai playoff cadetti 2019/20, sommando 18 panchine ufficiali, con bilancio di 9 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte.
     
  • ore 21:00 Serie B 4a Giornata: Frosinone vs Virtus Entella (diretta esclusiva) - LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Gabriele Giustiniani
    L'obiettivo del Frosinone di Alessandro Nesta è chiaro: la promozione, dopo la finale persa pochi mesi fa. Per farlo, servono tre punti contro l'Entella, reduce da un inizio di stagione al di sotto delle aspettative.In terra ciociara si registrano 4 precedenti ufficiali fra le due squadre, tutti a livello di Serie B: in bilancio 3 vittorie giallazzurre (ultima 1-0 nella Serie B dell’anno scorso) e 1 pareggio (3-3 nella Serie B 2014/15). Padroni di casa sempre in gol nei 360’ presi in esame, totale 10 marcature. Frosinone a porta chiusa – in campionato – da 213’: ultimo gol subito da La Mantia al 57’ di Frosinone-Empoli 0-2 del 26 settembre scorso, da cui si sommano i residui 33’ di quella gara e le intere vinte a Venezia (2-0) e in casa sull’Ascoli (1-0). Frosinone sprint nelle riprese: 4 i punti guadagnati dai ciociari nelle prime 3 partite della Serie BKT 2020/21 rispetto ai risultati del 45’, essendo i giallazzurri passati da pareggio a vittoria sia a Venezia che in casa sull’Ascoli. Virtus Entella reduce da due 0-0 esterni di fila, a La Spezia nella B dell’anno scorso e a Cosenza nell’esordio del torneo attuale. I liguri non vanno in rete fuori casa da 180’ (Schenetti al 90’ del match vinto 4-2 ad Empoli lo scorso 17 luglio) e non subiscono gol da 234’ (Zurkowski al 36’ della stessa gara). Secondo confronto tecnico fra Alessandro Nesta e Bruno Tedino: il Perugia di Nesta k.o. al Barbera contro il Palermo di Tedino, 1-4 nel settembre 2018 in B.
     
  • ore 21:00 Serie B 4a Giornata: Pisa vs Monza (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Dario Mastroianni
    Il Pisa fin qui ha raccolto meno di quanto ha effettivamente dimostrato in campo. Un destino che accomuna il Monza di Cristian Brocchi, che torna in campo dopo il rinvio della sfida contro il Vicenza. In Toscana i confronti ufficiali fra le due squadre sono 18 con brianzoli mai vittoriosi: 10 le affermazioni dei nerazzurri di casa (ultima 1-0 nella serie C 2017/18) e 8 pareggi (ultimo 2-2 nella I Divisione Lega Pro 2011/12). L’ultima sfida in B tra i due club all’Arena Garibaldi-Anconetani è datata 8 maggio 1994, 2-1 per i padroni di casa con le reti di Lorenzini e Rocco su rigore, con provvisorio pareggio biancorosso di Artistico. La gara probabilmente più memorabile tra le 18 giocate in Toscana è datata 17 giugno 2007, finale di ritorno dei playoff di C, 2-0 per i nerazzurri dopo tempi supplementari (0-1 al Brianteo all’andata) e promozione in Serie B: i gol di quel match vennero firmati da Ceravolo al 39’ e Ciotola al 118’. Pisa sempre in gol, in casa, nel 2020: 11 gare consecutive in gol, totale 16 marcature ed ultimo stop il 29 dicembre 2019, 0-0 in B contro il Frosinone. Monza unica formazione cadetta ancora senza reti segnate dopo 180’ di stagione. Ultimo gol biancorosso in Serie C, firmato Brighenti su rigore al 40’ di Monza-Arezzo 1-1 del 22 febbraio scorso, ultimo turno giocato nel 2019/20. Il digiuno brianzolo ammonta a 230’. I brianzoli non subiscono gol in partite ufficiali da 334’: ultima rete subita da Tassi al 26’ in Monza-Arezzo 1-1, 22 febbraio scorso, in Serie C, da cui si sommano i residui 64’ di quella gara e le intere contro Spal ed Empoli (duplice 0-0 in B) e Triestina (3-0 in Coppa Italia). Monza imbattuto fuori casa da 14 partite ufficiali, di cui 10 vinte e 4 pareggiate. Ultimo k.o. il 18 agosto 2019, 1-3 a Firenze dai viola, Coppa Italia. Tra Luca D’Angelo e Cristian Brocchi sfida tecnica inedita.
     
  • ore 21:00 Serie B 4a Giornata: Reggina vs Cosenza (diretta)
    Telecronaca: Riccardo Mancini
    Una delle squadre che ha attirato i riflettori sin dall'avvio di stagione. Merito non solo dei risultati ottenuti dalla Reggina, ma soprattutto dalle prestazioni di Jeremy Menez, arrivato in Calabria per portare gli amaranto in A. Compito arduo, dunque, per il Cosenza al Granillo. Al Granillo derby calabrese numero 35: nei 34 precedenti bilancio 15 successi della Reggina (ultimo 3-0 nella Serie C 2014/15), 15 pareggi (ultimo 0-0 nella Serie C 2016/17) e 4 vittorie del Cosenza (ultima 1-0 nella Serie C 2017/18). Reggina senza gol negli ultimi due derby casalinghi, 0-0 nella C 2016/17 e 0-1 nella C 2017/18, con ultima rete amaranto firmata da Roberto Insigne, autore di una tripletta nel 3-0 del 5 ottobre 2014, in C, con ultimo centro all’86’ e digiuno che ammonta a 184’. In Serie B l’ultimo derby calabrese è datato 22 febbraio 2002, 1-0 per i padroni di casa con gol decisivo di Jiranek. Cosenza imbattuto da 9 partite ufficiali, tra vecchia e nuova stagione, di cui 5 vinte e 4 pareggiate, con ultimo k.o. datato 10 luglio scorso, 1-5 a La Spezia in Serie B. Confronto tecnico inedito tra Domenico Toscano e Roberto Occhiuzzi. Mimmo Toscano grande ex di giornata: ex giocatore rossoblu dal 1997 al 1999 (19 presenze e 2 gol in gare ufficiali), ma ha anche allenato i “lupi” cosentini nel 2007/08 in D (con promozione in Lega Pro), nel 2008/09 in II Divisione, dal luglio 2009 all’aprile 2010 e dal gennaio al marzo 2011. Per lui in rossoblu, da tecnico, 62 vittorie, 26 pareggi e 27 sconfitte in 115 panchine ufficiali.
     
  • ore 21:00 Serie B 4a Giornata: Venezia vs Pescara (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Raffaele Pappadà
    Terzo impegno casalingo in quattro partite del Venezia, che ospita al Pier Luigi Penzo il Pescara. Gli abruzzesi, guidati quest'anno da Massimo Oddo, stanno trovando la propria strada e fin qui lontano da casa hanno raccolto una sconfitta contro la Reggina. Nei 14 confronti ufficiali tra le due squadre in Laguna il bilancio vede 6 successi arancioneroverdi (ultimo 2-0 nella Serie B 2003/04), 6 pareggi (ultimo 1-1 nella Serie B dell’anno scorso) e 2 affermazioni abruzzesi (ultima 2–1 nella Serie B 1991/92, data esatta 23 febbraio 1992, con le reti di Pagano e Di Cara per i biancazzurri e gol della bandiera lagunare, su rigore, di Andrea Poggi). Venezia senza gol – in campionato – da 234’: ultimo firmato da Aramu al 36’, su rigore, in Venezia-Vicenza 1-0 del 26 settembre scorso, da cui si conta poi i restanti 56’ del derby veneto e le intere gare contro Frosinone (0-2 al Penzo) e Cremona (0-0). L’unico risultato utile esterno del Pescara nelle ultime 11 trasferte è stato proprio a Venezia, 1-1 in B, lo scorso 13 luglio; nel mezzo 10 sconfitte biancazzurre. In queste 11 gare esterne abruzzesi sempre a porta aperta, 23 gol al passivo. Ultima vittoria esterna (e gara senza subire reti) il 2-0 a casa del Pordenone, datato 25 gennaio scorso, in B. Tra Paolo Zanetti e Massimo Oddo un solo incrocio tecnico ufficiale, Perugia-Ascoli 1-1 nella B dell’anno scorso.
     
  • ore 21:00 Serie B 4a Giornata: Vicenza vs Salernitana (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Edoardo Testoni
    Proprio in trasferta, e in Veneto, è arrivato il primo successo del campionato della Salernitana. Un risultato che i granata sperano di ripetere sul campo del Vicenza, al contrario ancora a caccia della prima affermazione. Nei 20 precedenti ufficiali in Veneto predominio biancorosso: 13 i successi del Vicenza (ultimo 2-0 nella Serie B 2008/09), 5 i pareggi (ultimo 0-0 nella Serie B 2015/16), 2 le vittorie campane (ultima 1-0 nella Serie B 2016/17). Vicenza senza gol nelle ultime 3 sfide al Menti contro la Salernitana: doppio 0-0 nella B 2009/10 e 2015/16, veneti k.o. per 0-1 nella B 2016/17. L’ultima rete biancorossa porta la firma di Forestieri al 65’ del match vinto 2-0 il 29 marzo 2009, in B, con digiuno che – pertanto – ammonta a 295’. Fuori casa Salernitana a porta aperta da 18 partite consecutive, per un totale di 28 gol al passivo. Ultima porta inviolata nell’1-0 a Trapani il 22 settembre 2019, in B. Tra Mimmo Di Carlo e Fabrizio Castori i confronti tecnici ufficiali sono 6: bilancio di 2 successi del coach biancorosso,1 pareggio e 3 vittorie del mister granata. Ottobre mese d’oro per le formazioni di Di Carlo, che viaggiano alla media di 1,59 punti-partita, con bilancio formato da 21 vittorie, 15 pareggi e 13 sconfitte in 49 partite giocate.

MERCOLEDI 21 OTTOBRE 2020

  • ore 19:00 Serie B 4a Giornata: Lecce vs Cremonese (diretta esclusiva) - LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Marco Calabresi - Commento Tecnico: Stefan Schwoch
    Il turno infrasettimanale di B si chiude al Via del Mare, con la sfida tra Lecce e Cremonese. Due squadre reduci da inizi da stagione opposti, ma con la stessa voglia di ottenere i tre punti. Al Via del Mare sono 20 i precedenti ufficiali fra le due squadre: score di 11 vittorie giallorosse (ultima 2-0 nella Serie B 2018/19), 5 pareggi (ultimo 2-2 in Coppa Italia 1994/95, dopo tempi supplementari) e 4 successi grigiorossi (ultimo 4-2 nella Serie A 1993/94). La Cremonese ha vinto nella storia soltanto 4 volte a Lecce in 20 precedenti ufficiali (10 i successi giallorossi, 5 i pareggi), l’ultima delle quali il 20 marzo 1994, 4-2 in Serie A (doppietta di Maspero, autogol di Padalino e Giandebiaggi per la Cremonese, Baldieri e Gerson per i giallorossi). E’ stata questa, per altro, l’unica vittoria lombarda nelle ultime 12 trasferte in terra salentina, che quel giorno determinò l’aritmetica retrocessione in B del Lecce. Non solo: i grigiorossi hanno sempre subito gol nelle ultime 9 sfide in Salento, 17 gol al passivo nel periodo. Lecce a porta chiusa in casa da 204’: ultimo gol subito da Inglese al 66’ di Lecce-Parma 3-4, 2 agosto scorso, Serie A; da allora si sommano i residui 24’ di quella gara e le intere dell’attuale annata, 0-0 contro il Pordenone (B) e 2-0 sulla Feralpisalò (Coppa Italia). Cremonese imbattuta fuori casa da 8 match ufficiali, di cui 4 vinti ed altrettanti pareggiati. Ultimo stop il 2-3 a La Spezia dell’11 febbraio scorso, Serie B. Tra Eugenio Corini e Pierpaolo Bisoli 2 incroci ufficiali da allenatori, con coach giallorosso imbattuto grazie a 1 successo e 1 pareggio nel doppio Brescia-Padova della Serie B 2018/19.

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News.it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

Abbonati ora a DAZN e guarda tutta Serie BKT. 9.99€/mese.

Ultimi Palinsesti

Ultimi Video