Digital-News.it Logo
Foto - TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 15a Giornata, Palinsesto Telecronisti

TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 15a Giornata, Palinsesto Telecronisti

TimVision
T
TimVision
TimVision
T
TimVision

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 15a Giornata, Palinsesto TelecronistiLa 15esima giornata della Serie A TIM si aprirà nel segno del derby di Milano, una gareti, per una media di quasi quattro gol a partita - potrebbe definire la composizione delle due poule che caratterizzeranno la seconda fase del campionato. In caso di pareggio il Milan chiuderebbe definitivamente i giochi, condannando Pomigliano, Sassuolo, Como, Sampdoria e Parma a giocarsi tra di loro la salvezza.

Il quartultimo turno della prima fase si aprirà sabato alle 12.30 con Fiorentina-Pomigliano. La Viola ha vinto i tre incontri disputati finora con la formazione campana, ma è reduce da altrettante sconfitte interne consecutive che potrebbero aver minato le certezze del gruppo. Un problema che dopo il pesante ko di coppa contro la Roma vuole scongiurare anche il tecnico delle granata Carlo Sanchez, pronto a fare affidamento sulla spensieratezza delle sue giovani promesse - su tutte Corelli, Passeri, Gallazzi e Battelani - per riprendere il cammino, che fin qui è stato ottimo.

Alle 14.30 al centro sportivo ‘Vismara’ prenderà il via il big match tra Milan e Inter. Dopo aver vinto i primi quattro derby di Serie A, le rossonere sono state sconfitte i due dei tre più recenti. L’undici di Maurizio Ganz è però reduce da tre successi di fila, non subisce gol da quasi due mesi ed è quindi pronto a invertire il trend. Le osservate speciali saranno da una parte Asllani, miglior marcatrice della squadra con otto reti in 12 gare disputate, e dall’altra Chawinga, top scorer del campionato con 10 centri.

Domenica il programma ripartirà dalle campionesse d’Italia della Juve, attese alle a che oltre a regalare spettacolo - nei sette precedenti sono state segnate 27 r12.30 dall’incontro casalingo contro il Sampdoria, tornata a segnare in Coppa Italia dopo un digiuno di gol che in Serie A durava da sette turni. Alle 14.30 i riflettori si sposteranno sullo stadio ‘Tardini’ dove andrà in scena lo scontro salvezza tra Parma e Como, due formazioni che - situazione di classifica a parte - hanno dimostrato di essere in salute e di poter dare filo da torcere anche alle avversarie più quotate. La giornata si chiuderà alle 14.30 allo stadio ‘Tre Fontane’, teatro del confronto tra la Roma capolista e il Sassuolo, che ha appena ufficializzato il ritorno di Sabatino.

Anche quest’anno, grazie al Title Sponsor TimVision e all’accordo biennale tra la Federcalcio e LA7, gli appassionati avranno modo di seguire da casa o in mobilità tutto il campionato: ogni fine settimana la tv di TIM trasmetterà in diretta cinque partite, mentre l’emittente televisiva di Cairo Communication porterà in chiaro nelle case degli italiani un incontro per ciascun turno. Il live match delle gare e tutti gli aggiornamenti in tempo reale saranno inoltre disponibili sul sito https://www.figc.it/it/femminile e sui profili social FIGC Calcio Femminile su Twitter, Facebook e Instagram.

SERIE A FEMMINILE TIMVISION DIRETTA - 15a GIORNATA - PALINSESTO E TELECRONISTI

Digital-NewsDIGITAL-NEWS (www. Digital-News. it) è lieta di poter offrire la programmazione completa relativamente alla odierna giornata di campionato di Serie A sulla piattaforma TIMVISION comprensiva dei telecronisti e degli opinionisti che seguiranno sui campi le partite

SABATO 28 GENNAIO 2023

  • ore 12:30 Serie A TimVision 15a Giornata: Fiorentina vs Pomigliano (diretta TIMVISION)
    Stadio Comunale Pietro Torrini – Sesto Fiorentino (FI)
    Telecronaca: Marco Pagano
    La Fiorentina ha vinto tutti i tre precedenti incontri di Serie A contro il Pomigliano: quella delle campane è la squadra attualmente nella competizione contro cui le viola hanno giocato più volte mantenendo un 100% di partite vinte. L’unico precedente esterno del Pomigliano contro la Fiorentina è una sconfitta per 1-3 il 4 dicembre 2021; in generale la formazione campana ha vinto l’unica altra trasferta contro un’avversaria toscana nella competizione – 2-1 contro l’Empoli il 22 gennaio 2022. La Fiorentina ha perso le ultime due gare casalinghe in Serie A (7-1 con la Roma e 6-1 con il Milan) e potrebbe incassare tre ko interni di fila nel torneo per la prima volta da dicembre 2020 (vs Sassuolo, Verona e Milan). Il Pomigliano ha vinto 1-0 l’ultima trasferta di Serie A contro il Como. Le campane potrebbero centrare per la prima volta nel massimo campionato due vittorie esterne di fila e due clean sheet consecutivi lontano da casa. Dall’inizio di dicembre solo il Milan (due) ha subito meno gol del Pomigliano (quattro) nel massimo campionato. Nello stesso periodo la Fiorentina ha subito nove reti, meno solo del Parma (11). In questa Serie A nessuna squadra ha segnato in percentuale più gol da fuori area rispetto al Pomigliano (29%, come la Sampdoria). Le campane contano infatti quattro reti dalla distanza sulle 14 totali realizzate. Dalla parte opposta però solo Inter e Milan (0) ne hanno subiti meno della Fiorentina dall’esterno dell’area di rigore (1). Il Pomigliano vanta quattro giocatrici nate dall’1/1/2002 in avanti con almeno un assist in questo campionato (Alice Corelli, Angela Passeri, Valentina Gallazzi e Veronica Battelani), almeno il doppio di qualsiasi altra formazione nella Serie A in corso. Laura Agard ha segnato due dei suoi tre gol in Serie A (i due più recenti) su punizione diretta (con la Fiorentina nell’ultimo turno contro il Sassuolo e con il Milan il 29 agosto 2020). Considerando le ultime tre edizioni del massimo campionato, solo la nuova compagna di squadra Linda Tucceri (tre) ne ha realizzati di più. Due delle cinque giocatrici di movimento sempre in campo in queste prime 14 giornate di campionato sono Alice Tortelli (Fiorentina) e Angela Passeri (Pomigliano) – quest’ultima è anche la più giovane tra le cinque. Zsanett Kaján è la giocatrice che ha preso parte a più gol per la Fiorentina in questo campionato: otto – frutto di cinque reti e tre assist. Tuttavia, solo due partecipazioni sono arrivate in match casalinghi (rigore trasformato il 18 settembre contro il Parma, assist a Vero Boquete il 23 ottobre contro la Sampdoria).
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 15a Giornata: Milan vs Inter (diretta TIMVISION)
    Centro P. Vismara – Milano
    Telecronaca: Daniel Rizzo
    Dopo aver vinto tutti i primi quattro Derby di Milano contro l’Inter in Serie A, il Milan è stato sconfitto in due dei tre più recenti (1V) e in entrambi non ha trovato il gol (4-0 lo scorso 15 ottobre, 3-0 il 5 dicembre 2021). Nei sette incontri di Serie A tra Milan e Inter sono state segnate complessivamente 27 reti, una media di 3.8 a partita. 16 di queste però sono state realizzate dalle rossonere – il 59%. Tra le squadre affrontate più di due volte in trasferta in Serie A, il Milan è – con Empoli e Verona – una delle tre contro cui l’Inter ha sempre trovato il gol. Allo stesso tempo però, solo contro Juventus (16) e Fiorentina (10) le nerazzurre hanno incassato più reti che con la formazione rossonera lontano da casa nel torneo (sei). Il Milan ha vinto senza subire gol le ultime tre gare di Serie A e potrebbe centrare quattro clean sheets consecutivi nella competizione per la prima volta dal periodo tra novembre 2020 e gennaio 2021 (quattro e quattro vittorie in quel caso). L’Inter ha pareggiato quattro delle ultime otto partite di Serie A (2V, 2P) inclusa la più recente contro il Como; tanti segni “X” quanti quelli registrati nelle precedenti 35 gare nel massimo campionato (19V, 12P). Il Milan è, con la Fiorentina, una delle due squadre che hanno segnato più gol nei primi 15’ di gioco in questo campionato (sei a testa); l’Inter è però, con la Juventus, una delle due che in questo intervallo temporale ne hanno subiti meno (appena uno, l’11 settembre contro la Juventus). Si affrontano in questa gara la squadra con la migliore percentuale di cross su azione portati a buon fine (l’Inter, 29%) e quella che conta più gol in seguito a cross (il Milan, nove). Kosovare Asllani, miglior marcatrice del Milan in questo campionato con otto reti all’attivo in 12 gare giocate (almeno il doppio di qualsiasi compagna) potrebbe diventare la terza giocatrice straniera in doppia cifra di reti con il club in una singola stagione di Serie A e la più veloce a tagliare questo traguardo. Lindsey Thomas ci è riuscita in 21 presenze nel 21/22, Natasha Dowie in 16 nel 20/21. Nelle ultime tre stagioni di Serie A sono tre le giocatrici dell’Inter ad aver preso parte a più di due gol contro il Milan: Elisa Polli, Ghoutia Karchouni e Tabitha Chawinga (tre ciascuna); la malawiana (una rete e due assist) e la azzurra (doppietta e un passaggio vincente) ci sono però riuscite rispettivamente in 73 e 60 minuti nel match del 15 ottobre scorso. Due dei tre difensori che contano più gol in questa Serie A indossano le maglie di Milan e Inter: tra le rossonere Malgorzata Mesjasz (tre), tra le nerazzurre Stefanie van der Gragt (tre, tutti di testa, uno dei quali nel derby d’andata dello scorso 15 ottobre). Insieme a loro Giulia Rizzon del Como (tre).

DOMENICA 29 GENNAIO 2023

  • ore 12:30 Serie A TimVision 15a Giornata: Juventus vs Sampdoria (diretta TIMVISION)
    Juventus Training Center – Vinovo (TO)
    Telecronaca: Giovanni Gaudenzi
    La Juventus ha vinto tutte le tre gare di Serie A contro la Sampdoria con un punteggio aggregato di 8-1. L’unico gol subito dalle bianconere è stato nell’unico precedente disputato in casa – il 3 aprile scorso (3-1). La Juventus è imbattuta da sette turni di campionato (5V, 2N) e non colleziona più match di fila senza sconfitte in una singola edizione del torneo da febbraio 2022 (14 in quel caso – 13V, 1N). Dopo l’ultimo turno di campionato, la Juventus è diventata la terza squadra capace di trovare il gol per 60 partite di fila in Serie A nell’era dei tre punti a vittoria dopo il Tavagnacco (che arrivò a 66 tra febbraio 2012 e marzo 2014) e l’AGSM Verona (63 tra maggio 2014 e febbraio 2017). La Sampdoria è rimasta a secco di gol nelle ultime sette partite di Serie A (1N, 6P). L’ultima formazione che ha registrato una striscia più lunga di gare di fila senza andare a bersaglio è stata l’Atletico Oristano tra il novembre 2005 e l’aprile 2006 (16). La Sampdoria è l’unica squadra che in questa Serie A ha perso tutti gli scontri con avversarie attualmente nella parte alta della classifica (7/7), e quella che ha realizzato meno gol in queste partite (due). La Juventus è la squadra che conta più sequenze che terminano con un tiro o un tocco in area avversaria in questa Serie A (34) – ben 32 più della Sampdoria (due), che tiene alle spalle in questa speciale classifica solo il Como (una). La Sampdoria ha subito 11 gol su palla inattiva in questa Serie A (meno solo del Parma a 12): quattro su calcio d’angolo (incluso quello di Nildén nel match d’andata), tre su punizione indiretta, tre dal dischetto e uno su punizione diretta. Allo stesso tempo ne ha totalizzati quattro su sette da fermo: il 57% - percentuale record nella competizione in corso. Sofia Cantore ha partecipato a quattro gol nelle tre presenze contro la Sampdoria in Serie A: tre reti (due con il Sassuolo e una con la Juventus nel match d’andata del 16 ottobre scorso) e un assist – in neroverde, il 5 febbraio 2022. In generale solo contro l’Empoli (cinque) conta più sigilli nella competizione. Quella formata da Julia Grosso e Lisa Boattin è la coppia di giocatrici di una singola squadra che si è scambiata più volte il pallone in questa Serie A, per un totale di 222 passaggi positivi tra le due. Cecilia Prugna ha segnato tre gol alla Juventus in Serie A (tutti con la maglia dell’Empoli), incluso il più recente nel torneo, il 27 febbraio 2022. La classe ‘97 è, con Manuela Giugliano, Valentina Cernoia e Kamila Dubcová, una delle quattro centrocampiste con almeno 10 reti e almeno 10 assist nelle ultime tre edizioni del massimo campionato (11+11).
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 15a Giornata: Parma vs Como Women (diretta TIMVISION)
    Stadio Ennio Tardini – Parma
    Telecronaca: Marco Ruta
    Il Parma ha perso 4-1 l’unico precedente con il Como in Serie A. Le Ducali in generale hanno rimediato quattro sconfitte in cinque match contro squadre lombarde – fa eccezione il 2-2 con l’Inter del 28 novembre scorso. Nelle ultime nove sfide di Serie A tra una squadra dell’Emilia-Romagna e una della Lombardia il bilancio pende nettamente a favore della seconda categoria, grazie a sei vittorie e tre pareggi. L’ultimo ko di una lombarda contro queste avversarie risale al 15 maggio scorso (2-1 del Sassuolo sull’Inter). Il Parma ha perso cinque delle sette sfide casalinghe giocate in Serie A (1V, 1N) ma è proprio in match interni che ha guadagnato la maggior parte dei suoi punti: 4/6, il 67%. Il Como è rimasto imbattuto in cinque delle ultime sette partite di Serie A (1V, 4N), dopo aver rimediato cinque sconfitte nelle prime sette (1V, 1N). Nessuna squadra inoltre ha pareggiato più match rispetto a quella lariana nel campionato 2022/23 (cinque). Solo il Villarreal (41) e l’Alavés (39) hanno incassato più gol del Parma (38) nei cinque maggiori campionati europei in corso. La formazione gialloblù è inoltre quella che per più match ha subito almeno due reti: ben 12. Il Como ha segnato il 50% dei suoi gol negli ultimi 30’ di gara in questa Serie A (9/18); in questo intervallo temporale il Parma ne ha subiti 15, almeno quattro più di qualsiasi altra formazione nel torneo. Il Parma ha subito 12 gol su palla inattiva nel campionato in corso (record negativo nel torneo). La formazione emiliana è anche quella che ha incassato più reti dal dischetto – quattro, inclusa la più recente nell’ultimo turno, valsa il definitivo 3-2 per la Roma. Melania Martinovic ha segnato sei gol in 14 presenze nel campionato in corso (più di qualsiasi giocatrice del Parma), solo due in meno di quelli totalizzati nelle due precedenti stagioni di Serie A con le maglie di Sampdoria, Fiorentina e Florentia (otto in 38 partite giocate). L’attaccante non ne firma di più in una singola edizione del torneo dal 2019/20 (nove con la Florentia). Tra le giocatrici che in questa Serie A hanno contribuito a più di due marcature, le due più giovani (entrambe 2004) giocano nel Como: Chiara Beccari (quattro reti per l’attaccante, ora infortunata) e Matilde Pavan (due reti e un assist). Nessun difensore ha segnato più gol di Giulia Rizzon nel campionato in corso: tre, al pari di Malgorzata Mesjasz e Stefanie van der Gragt. Il secondo di questi la classe ’93 del Como l’ha realizzato proprio contro il Parma all’andata, su calcio di rigore.  
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 15a Giornata: Roma vs Sassuolo (diretta TIMVISION)
    Stadio Tre Fontane - Roma
    Telecronaca: Pietro Scognamiglio
    Dopo aver perso la prima sfida in Serie A con il Sassuolo (2-3 il 22 settembre 2018), la Roma ha vinto sette delle otto successive (1N) e nelle ultime quattro non ha subito gol. In generale la formazione neroverde è quella contro cui le giallorosse hanno tenuto più volte la porta inviolata nel torneo (cinque). La Roma ha vinto 12 delle 14 gare disputate in questo campionato (2P). Nei cinque maggiori campionati europei in corso, solo il Barcellona (14) conta più successi rispetto alla formazione giallorossa. La Roma ha subito gol nelle ultime tre partite di Serie A; tante volte quante nelle precedenti 13 partite del massimo campionato. Le giallorosse non registrano una striscia più lunga di match consecutivi con almeno una rete al passivo da ottobre 2021 (cinque). La Roma ha perso l’ultimo match di Serie A giocato in casa (2-4 vs Juventus l’11 dicembre scorso); le giallorosse non hanno mai incassato due ko interni consecutivi nel massimo campionato. Dopo una serie di cinque partite senza sconfitte (2V, 3N), il Sassuolo ha perso due delle tre più recenti (1N). Dopo l’1-0 incassato con la Fiorentina, potrebbe inoltre rimediare due ko di fila senza segnare per la seconda volta nel torneo in corso – la prima nel girone d’andata, contro Fiorentina e Roma. Solo la Real Sociedad (13) ha perso più punti del Sassuolo da situazione di vantaggio nei Top-5 campionati europei in corso (12, ben nove più della Roma, tre). Roma (73%) e Sassuolo (69%) sono due delle tre squadre che vantano la più alta percentuale di contrasti vinti nella Serie A in corso (davanti a loro solo la Fiorentina, con il 74.5%). A livello individuale la prima tra le giallorosse è Manuela Giugliano (29), la prima tra le neroverdi Maria Luisa Filangeri (23). Valentina Giacinti ha segnato sei gol in Serie A contro il Sassuolo, due con il Brescia e quattro con il Milan (cinque di questi sono arrivati in match interni). In casa sono arrivate anche cinque delle sette marcature nel massimo campionato con la Roma – solo Elisa Polli (sette) ha fatto meglio tra le mura amiche nel torneo. Contro nessuna avversaria Benedetta Glionna ha segnato più gol che contro il Sassuolo in Serie A (quattro). Dopo il passaggio vincente nell’ultimo turno contro il Parma, la classe ’99 è diventata una delle tre giocatrici con più assist nelle ultime tre stagioni nel massimo campionato (13 come Linda Tucceri Cimini, dietro a Kamila Dubcová a 14). Lana Clelland è l’unica giocatrice del Sassuolo con più di due gol realizzati in questa Serie A (tre in 12 presenze) e quella che ha centrato più volte lo specchio della porta (otto). Tuttavia, la scozzese ha notevolmente abbassato il suo rendimento realizzativo rispetto alla passata edizione del torneo, quando, dopo 12 gare, era già in doppia cifra di reti (10).  

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News. it"
(twitter: @simone__rossi)

______________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News. it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨

  • Mauro Masi a Radio 2: ''Una liberazione il mio addio alla Rai''

    L'ex direttore generale della Rai, Mauro Masi ai microfoni del programma di Radio2, "Un giorno da pecora" racconta la fine del suo rapporto con la Rai. Tornato per la prima volta in uno studio Rai dal 12 maggio, giorno in cui ha lasciato la direzione di viale Mazzini, Mauro Masi ha spiegato ai conduttori Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro:
    T
    Televisione
      lunedì, 13 giugno 2011
  • Su Sky Sport e NOW le finali di Champions, Europa e Conference League della stagione 2022/2023

    Roma, Fiorentina e Inter. In dieci giorni. I dieci giorni delle finali europee di Europa League, Conference League e Champions League. Tutte da seguire live su Sky Sport e in streaming su NOW. Anche con la magia del 4K. Il primo appuntamento da segnare sul calendario è Siviglia-Roma, finale di Europa League, mercoledì 31 maggio. C...
    S
    Sky
      sabato, 20 maggio 2023
  • La Borsa di Milano diventa una grande slot machine, un altro colpo di Paddy Power

    Piazza Affari chiude la sua giornata in modo del tutto inaspettato facendo parlare questa volta non tanto per i segni negativi o positivi dei titoli azionari che in modo convulso hanno agitato una "tranquilla" giornata di borsa. Palazzo Mezzanotte, il palazzo simbolo di tutti gli affari, alle ore 18.30 di ieri è diventato in pochi istanti per la prima volta nella sua storia il pr...
    C
    Curiosità
      giovedì, 24 gennaio 2013