Digital-News.it Logo
Foto - TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 2a Giornata 2a Fase, Palinsesto Telecronisti

TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 2a Giornata 2a Fase, Palinsesto Telecronisti

TimVision
T
TimVision
TimVision
T
TimVision

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

La 2ª giornata delle poule scudetto e salvezza si aprirà nel segno della Juventus e della Sampdoria, le due squadre che alla luce della classifica e degli obiettivi fissati a inizio stagione non possono di fatto più permettersi alcun passo falso. Le bianconere, conquistata la finale di Coppa Italia FS Italiane, sognano la rimonta in campionato e, con la Roma staccata di 8 punti, devono vincere il match esterno con l’Inter per continuare a mettere pressione alle giallorosse, che questo fine settimana avranno modo di ricaricare le energie in vista del ritorno dei quarti di Champions League in casa del Barcellona (giovedì 29 marzo, ore 18.45). Le blucerchiate, reduci da 11 ko consecutivi, dovranno invece invertire immediatamente la rotta per cercare di abbandonare l’ultimo posto e recuperare terreno sulle rivali.

Poule scudetto – Sabato alle 14.30 il derby d’Italia, domenica alla stessa ora Milan-Fiorentina, questo il programma del week end targato poule scudetto. L’ambizione della Juve dovrà fare i conti con il desiderio di rivalsa dell’Inter, ancora alla ricerca del primo successo contro la Vecchia Signora, che in caso di vittoria allo stadio ‘Breda’ diventerebbe la prima squadra a centrare 10 vittorie totali contro le nerazzurre .La formazione allenata da Rita Guarino è imbattuta da quattro partite interne consecutive e si affiderà a Chawinga – top scorer del campionato e tre reti realizzate alle bianconere in questa stagione – per cercare di mettere in crisi la difesa avversaria, che potrà tornare a fare affidamento anche su Boattin, tornata ad allenarsi in gruppo dopo un mese di stop per un problema muscolare. Ventiquattro ore dopo rossonere e viola, quarte in classifica a quota 34 punti, a -1 dall’Inter, si sfideranno per la quinta volta questa in stagione, con il Diavolo che andrà a caccia del primo successo interno contro la formazione di Patrizia Panico, reduce da tre sconfitte di fila. Tra le padrone di casa mancherà la squalificata Mascarello, mentre le toscane dovranno fare a meno di Parisi e Zamanian.
 
Poule salvezza – Sabato alle 12.30 si affronteranno Sampdoria e Como, costrette a invertire immediatamente la rotta per evitare di perdere contatto con le altre tre rivali che le precedono. Le blucerchiate dovranno fare a meno delle infortunate Fallico e Panzeri (stagione finita per entrambe), le lariane - che hanno perso le ultime quattro gare senza andare a bersaglio – vogliono bissare la vittoria ottenuta sul campo di Bogliasco lo scorso 11 dicembre. Domenica alla stessa ora il Parma dovrà fare i conti con una delle squadre più in forma del momento. Il Sassuolo, anche grazie al ritorno di bomber Sabatino, è reduce da tre successi consecutivi e ha di fatto già ipotecato la salvezza, mentre le gialloblu sono costrette a fare punti per mantenere il loro margine sul penultimo posto.

Anche quest’anno, grazie al Title Sponsor TimVision e all’accordo biennale tra la Federcalcio e LA7, gli appassionati avranno modo di seguire da casa o in mobilità tutto il campionato: ogni fine settimana la tv di TIM trasmetterà in diretta tutte le partite, mentre l’emittente televisiva di Cairo Communication porterà in chiaro nelle case degli italiani un incontro per ciascun turno. Il live match delle gare e tutti gli aggiornamenti in tempo reale saranno inoltre disponibili sul sito https://www.figc.it/it/femminile e sui profili social FIGC Calcio Femminile su Twitter, Facebook e Instagram.

SERIE A FEMMINILE TIMVISION DIRETTA - 2a GIORNATA 2a FASE - PALINSESTO E TELECRONISTI

Digital-NewsDIGITAL-NEWS (www. Digital-News. it) è lieta di poter offrire la programmazione completa relativamente alla odierna giornata di campionato di Serie A sulla piattaforma TIMVISION comprensiva dei telecronisti e degli opinionisti che seguiranno sui campi le partite

SABATO 25 MARZO 2023

  • ore 12:30 Serie A TimVision 2a Giornata - 2a Fase Poule Salvezza: Sampdoria vs Como (diretta TIMVISION)
    Campo sportivo Tre Campanili – Bogliasco (GE)
    Telecronaca: Marco Ruta
    Contro il Como è arrivata una delle tre vittorie della Sampdoria in questa Serie A (1-0 esterno il 18 settembre) e uno dei due clean sheet registrati dalle blucerchiate nel campionato in corso. Le lariane hanno invece vinto il match più recente (1-0 in trasferta l’11 dicembre). La Sampdoria ha perso otto delle 10 sfide di Serie A contro squadre lombarde, incluse le cinque più recenti – fanno eccezione una vittoria contro l’Inter (ottobre 2021) e quella contro il Como in questo campionato. La formazione lariana potrebbe infatti diventare la prima avversaria di questa regione contro cui le blucerchiate rimangono imbattute per almeno due match. La Sampdoria è la formazione che ha perso più partite nella Serie A in corso (15, incluse le 11 più recenti). Nei top-5 campionati europei in corso, solo l’Alhama in Liga (16) ha incassato più sconfitte della formazione blucerchiata. La Sampdoria ha segnato tre gol in nove match casalinghi nella Serie A in corso – solo il Turbine Potsdam (due) ne ha realizzati meno in casa nei top-5 campionati europei in corso. Le blucerchiate, dopo lo stesso numero di partite interne nella passata stagione, ne contavano ben otto in più (11). Il Como ha perso gli ultimi quattro match di Serie A senza andare a bersaglio (già record negativo per il club nella massima competizione). In generale la formazione lombarda è una delle tre squadre che hanno mancato il gol in più occasioni nel campionato in corso: otto per le lariane, otto per il Pomigliano e 12 per la Sampdoria. Solo il Pomigliano (quattro) conta più giocatrici nate dall’1/1/2001 in avanti con più di 10 presenze nella Serie A in corso rispetto al Como: tre (la 2002 Lucia Pastrenge e le 2004 Chiara Beccari e Matilde Pavan). La Sampdoria invece ne conta solo una: Michela Giordano (2002). Sampdoria (124) e Como (136) sono le due squadre che hanno effettuato meno recuperi palla offensivi nel campionato in corso. La formazione blucerchiata è però l’unica che – in seguito a un recupero offensivo – non è ancora riuscita a segnare un gol – il Como è a quota uno, insieme al Pomigliano. Kelly Gago è l’unica giocatrice della Sampdoria che conta più di due gol in questa stagione considerando tutte le competizioni (tre, in Serie A). Agnese Bonfantini e Sara Baldi sono invece le uniche due blucerchiate ad essere andate a bersaglio in due competizioni diverse – due firme a testa, una in campionato e una in Coppa Italia. Chiara Beccari, oltre ad essere la più giovane giocatrice con più di due gol all’attivo in questo campionato (quattro per la classe 2004, miglior marcatrice del Como), è la seconda in assoluto per dribbling completati (32, dietro ad Ana Martìnez a 35). I due portieri più giovani e il portiere più anziano schierati in questa Serie A giocano tutti con la maglia del Como: la classe 2006 Giulia Ruma e la 2003 Beatrice Beretta, oltre a Mária Korenciová, nata nel 1989.  
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 2a Giornata - 2a Fase Poule Scudetto: Inter vs Juventus (diretta TIMVISION)
    Stadio Breda – Sesto San Giovanni (MI)
    Telecronaca: Daniel Rizzo
    La Juventus potrebbe diventare la prima squadra a centrare 10 vittorie contro l’Inter in tutte le competizioni. Sono nove finora i successi raccolti dalle bianconere in 12 match, inclusi sette in Serie A – completano il bilancio tre pareggi, due dei quali maturati nei quattro incroci più recenti. L’Inter ha perso quattro delle sei sfide casalinghe contro la Juventus in tutte le competizioni, ma ha pareggiato due delle tre più recenti – entrambe in Coppa Italia. Considerando solo il campionato, invece, le bianconere hanno sempre vinto sul campo delle nerazzurre (4/4), con un punteggio complessivo di 10-1. L’Inter è imbattuta da quattro partite interne in campionato (3V, 1N) e nella sua storia in Serie A non è mai riuscita a registrare una serie di cinque gare consecutive in casa senza mai perdere. Se dovesse andare a segno in questa gara, la Juventus raggiungerebbe 66 partite di fila in Serie A con almeno un gol all’attivo, eguagliando la striscia più lunga registrata nell’era dei tre punti a vittoria: quella del Tavagnacco, che arrivò appunto a 66 tra febbraio 2012 e marzo 2014. Si affrontano in questo match la squadra con il migliore attacco in trasferta nel campionato in corso (la Juventus, 27 gol segnati) e una delle tre che hanno subito meno reti in casa (l’Inter, otto al pari della Juventus, alle spalle della Roma a sette). In questa Serie A, solo il Milan (14) ha segnato più gol dell’Inter su sviluppo di palla inattiva (12, inclusi i cinque su punizione indiretta, record nel torneo). Allo stesso tempo però la Juventus è – al pari della formazione nerazzurra – una delle due squadre che hanno subito meno reti da fermo nella competizione attuale (appena due). Tabitha Chawinga – miglior marcatrice della Serie A in corso con 16 gol all’attivo – ha segnato tre gol contro la Juventus nell’annata in corso (due in Serie A e uno in Coppa Italia), e potrebbe diventare la prima giocatrice a realizzare più di tre reti contro la Juventus in tutte le competizioni in una singola stagione. Elisa Polli è l’unica giocatrice nata dall’1/1/2000 a vantare nove gol in questa Serie A; tuttavia, l’attaccante nerazzurra ne ha realizzati solo due nelle ultime 11 presenze, dopo averne messi a referto sette nelle prime sei. La Juventus potrebbe diventare la prima avversaria contro cui conta un gol nel massimo campionato con due maglie differenti (uno l’ha realizzato con l’Empoli, il 29 agosto 2020). L’Inter è l’unica squadra contro cui Cristiana Girelli ha partecipato ad almeno un gol in ognuna delle ultime tre stagioni di Serie A (tre reti e quattro assist – record nel periodo per la classe ’90 contro una singola avversaria). In generale sono sei le firme contro le nerazzurre nel massimo campionato – almeno il doppio di qualsiasi altra giocatrice bianconera. Considerando la stagione in corso, Lineth Beerensteyn e Arianna Caruso sono le uniche due giocatrici della Juventus che hanno partecipato a più di due gol contro l’Inter in tutte le competizioni: tre a testa. Per l’attaccante olandese due reti e un assist, servito proprio a Caruso in campionato; per la centrocampista azzurra un sigillo e due passaggi vincenti, uno dei quali a Beerensteyn, nella sfida di Coppa Italia dell’11 marzo scorso.
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 2a Giornata - 2a Fase Poule Scudetto: Milan vs Fiorentina (diretta TIMVISION)
    Centro P. Vismara – Milano
    Telecronaca: Giovanni Gaudenzi
    Dopo aver perso quattro dei primi sette confronti con la Fiorentina in tutte le competizioni (2V, 1N), il Milan è rimasto imbattuto in cinque dei sei successivi, grazie a quattro vittorie e un pareggio. L’unica sconfitta in questa striscia risale però all’ultimo confronto in campionato in casa delle rossonere – 1-3 lo scorso 28 agosto. Il Milan è, con Sassuolo e Roma, una delle tre squadre contro cui la Fiorentina ha subito almeno sei reti in un singolo match di Serie A: sei, nello scontro più recente del 26 novembre. In generale, solo contro Roma (27), Juventus (23) e Sassuolo (17) la Viola ha incassato più reti nella massima competizione che con il Milan (16). Il Milan ha perso l’ultima gara di Serie A senza segnare (0-2 vs Juventus) e nel massimo campionato non ha mai rimediato due ko consecutivi senza trovare il gol. In generale le rossonere non sono mai rimaste per due gare di fila nella competizione a secco di reti. La Fiorentina arriva da tre sconfitte in campionato, tanti ko quanti quelli che aveva rimediato nelle 12 partite precedenti (8V, 1N). Le viola, inoltre, subiscono gol da quattro gare di fila (12 incassati) e non registrano una striscia più lunga di match consecutivi con almeno un rete al passivo da marzo 2022 (21 in quel caso). Il Milan è la squadra che ha segnato più reti su palla inattiva in questa Serie A (14, almeno due più di qualsiasi altra formazione). Le rossonere primeggiano nello specifico anche per numero di gol su sviluppo di corner: otto, due dei quali contro la Fiorentina nel 6-1 del 26 novembre (siglati entrambi da Lindsey Thomas). Dopo il gol di Alexandra Jóhannsdóttir nell’ultimo turno di campionato contro la Roma, la Fiorentina conta tre centrocampiste con almeno cinque partecipazioni attive nella Serie A in corso (insieme all’islandese, Vero Boquete e Milica Mijatovic). Nessuna formazione finora ha fatto meglio (a tre anche la Roma). La Fiorentina è, con il Pomigliano, uno dei due bersagli preferiti di Martina Piemonte con la maglia del Milan considerando tutte le competizioni (tre gol contro entrambe le formazioni). Contro la Viola (di cui ha indossato la maglia tra il 2020 e il 2021) ha realizzato una doppietta nel 6-1 dello scorso 26 novembre in campionato e una rete nei quarti d’andata della Coppa Italia in corso. Contro la Fiorentina, lo scorso novembre, è arrivata l’ultima delle sette marcature multiple di Lindsey Thomas nel massimo campionato (doppietta). La rossonera ne ha realizzate cinque da quando indossa la maglia del Milan (2021/22) – almeno due più di qualsiasi altra giocatrice del club in Serie A nel periodo. Linda Tucceri è un’ex del match, avendo militato nel Milan dal 2018/19 alla prima parte della stagione in corso. Nell’ultima gara disputata l’azzurra ha servito il primo assist in maglia viola e potrebbe partecipare ad una marcatura in due presenze di fila in Serie A per la prima volta dallo scorso settembre (due passaggi vincenti vs Sassuolo e Parma). Oltre a Linda Tucceri, sono ben quattro le viola che hanno giocato in Serie A con il Milan: Laura Agard, Miriam Longo, Francesca Vitale e Vero Boquete. Dalla parte opposta hanno un passato in maglia viola Alia Guagni, Valery Vigilucci, Noemi Fedele, Marta Mascarello (squalificata per questo match), Greta Adami e Martina Piemonte

DOMENICA 26 MARZO 2023

  • ore 12:30 Serie A TimVision 2a Giornata - 2a Fase Poule Salvezza: Parma vs Sassuolo (diretta TIMVISION)
    Stadio Ennio Tardini – Parma
    Telecronaca: Marco Pagano
    Il Sassuolo è, con la Sampdoria, una delle due squadre contro cui il Parma è rimasto imbattuto in ognuna delle due sfide  giocate in Serie A: una vittoria in casa (la prima conquistata dalle Ducali nel massimo campionato, il 12 settembre scorso) e un pareggio 2-2, il 4 dicembre sul campo delle neroverdi. Il Sassuolo è la squadra contro cui il Parma ha segnato più gol in Serie A (quattro) e l’unica contro cui è riuscito a realizzare almeno due reti in entrambi match disputati nel massimo campionato. Dopo tre partite senza sconfitte e appena un gol subito (2V, 1N), il Parma ha perso le ultime due sfide di Serie A incassando sei reti (vs Juventus e Pomigliano). Le gialloblù hanno però vinto entrambi gli ultimi due match casalinghi, con un punteggio complessivo di 4-1 (1-0 vs Como, 3-1 vs Sampdoria). Il Sassuolo ha vinto le ultime tre partite di Serie A senza subire gol e potrebbe centrare quattro successi di fila tenendo la porta inviolata per la terza volta nel massimo campionato – la prima tra febbraio e marzo 2021, la seconda tra settembre e ottobre dello stesso anno. Il prossimo sarà il 200° gol del Sassuolo in Serie A. Da quando il club milita nel massimo campionato (2017/18) sono quattro le squadre che hanno già tagliato questo traguardo: Juventus (355), Fiorentina (267), Roma (227) e Milan (225). Il Parma ha subito 16 gol su palla inattiva in questo campionato (almeno tre più di qualsiasi altra squadra), inclusi tre degli ultimi quattro, nel match contro il Pomigliano. La formazione gialloblù è anche quella che ne ha incassati di più dal dischetto (ben sei). Dalla parte opposta però il Sassuolo conta solo tre reti da fermo nella Serie A in corso – meno di qualsiasi altra squadra. Melania Martinovic è la migliore marcatrice del Parma in Serie A con sei gol all’attivo (incluso uno contro il Sassuolo nel 2-2 dello scorso dicembre); l’attaccante classe ’93 non realizza più reti in una singola edizione del massimo campionato dalla stagione 2019/20, quando arrivò a nove con la maglia della Florentia. Dal suo arrivo al Parma (a fine gennaio) Paloma Lázaro è, tra le gialloblù, la giocatrice che ha segnato più gol (tre), effettuato più tiri totali (15), nello specchio (sette) e creato più occasioni per le compagne (sei). Dopo la rete nell’ultimo turno (vs Pomigliano), l’attaccante spagnola potrebbe andare a bersaglio in due gare di fila per la prima volta da maggio 2022 (quattro in quel caso, con la maglia della Roma). Daniela Sabatino è l’unica giocatrice del Sassuolo che dall’inizio del 2023 ha segnato più di un gol in Serie A (quattro, siglati nelle ultime tre presenze). In generale l’attaccante classe ’85 conta 16 reti nel massimo campionato in maglia neroverde – solo le ex Kamila Dubcová (18) e Michela Cambiaghi (17 per la giocatrice oggi al Parma) la precedono tra le migliori marcatrici del club nella competizione. Nonostante Lana Clelland abbia segnato, nelle prime 17 presenze di questa Serie A, solo quattro reti (una contro il Parma a dicembre) – ben sei in meno rispetto a quelle realizzate dopo le stesse presenze nel 2021/22 (10) – da quando gioca al Sassuolo ha partecipato a 19 marcature nella competizione (15 reti, quattro assist), almeno sei più di qualsiasi altra compagna nel periodo (dall’inizio della scorsa stagione)

 Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News. it"
(twitter: @simone__rossi)

______________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News. it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨

  • Sky Sport Summer, il promo per l'estate piu' italiana di sempre su Sky Sport!

    Sono in arrivo su Sky un mare di eventi per tifare insieme gli atleti azzurri: tre Nations League tra calcio e volley, tre Europei con basket, pallavolo e equitazione; 5 Mondiali tra nuoto, atletica leggera, scherma, basket e rugby, oltre a tutti i GP di F1 e MotoGp, il tennis con Wimbledon e gli Atp Masters 1000, la Ryder Cup di golf e tanto altro ancora. E da oggi si accende un canale...
    S
    Sky
      sabato, 10 giugno 2023
  • Sky Sport 3D: Napoli - Bayern Monaco, la preparazione delle telecamere

    Ultimi preparativi allo stadio San Paolo per la grande sfida di questa sera tra Napoli e Bayern Monaco, valida per la 3° Giornata della Fase a Gruppi della Uefa Champions League 2011/2012. Gli abbonati Sky potranno vivere la partita anche in 3D sul canale 150 Sky 3D, con la telecronaca di Gianluca Di Marzio e Roberto Sosa.
    S
    Sky
      martedì, 18 ottobre 2011
  • MotoGp: il ''Minuto di casino'' in ricordo di Marco Simoncelli

    Grande commozione al circuito Ricardo Tormo di Valencia per la dedica collettiva che tutto il motomondiale ha voluto tributare a Marco Simoncelli, morto a 24 anni due settimane fa nel GP di Malesia, con un giro di pista e un minuto di 'casino', come aveva chiesto il papà del pilota, Paolo. Alle 10.10, tutti i pi...
    S
    Sport
      domenica, 06 novembre 2011