Digital-News.it Logo
Foto - TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 10a Giornata 2a Fase, Palinsesto Telecronisti

TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 10a Giornata 2a Fase, Palinsesto Telecronisti

TimVision
T
TimVision
TimVision
T
TimVision

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

L'edizione 2022/23 del campionato di Serie A TIM - caratterizzato dal nuovo format e dall’avvento del professionismo - si chiuderà sabato con i quattro match delle Poule scudetto e salvezza. Si partirà sabato alle 12.30 con Sassuolo-Como e Pomigliano-Sampdoria, la sfida più attesa, quella che decreterà - con il Parma già retrocesso - chi tra la formazione granata e quella blucerchiata dovrà disputare lo spareggio con la seconda classificata della Serie B. Alle 14.30 i riflettori si sposteranno sul quattordicesimo derby di Milano e su Juventus-Roma, pronte a fare le prove generali in vista della finale di Coppa Italia Ferrovie dello Stato Italiane in programma domenica 4 giugno allo stadio ‘Arechi’ di Salerno.

Poule scudetto –  Sarà un pomeriggio speciale per le campionesse d’Italia, attese dalla premiazione per lo straordinario percorso che ha consentito a Bartoli e compagne di sbaragliare la concorrenza e conquistare il titolo con quattro turni d’anticipo. Prima di festeggiare il titolo, la Roma andrà a caccia della ventiduesima vittoria stagionale in campionato, mentre l’Inter - trascinata da Chawinga, miglior marcatrice di questa edizione della Serie A TIM con 22 reti  - cercherà di fare bottino pieno per scavalcare momentaneamente il Milan, terzo con 2 punti di vantaggio sulle nerazzurre. Domenica alle 14.30 la Fiorentina ospiterà la Juventus, che dopo aver blindato il secondo posto in classifica è già proiettata verso la finale di Coppa Italia FS Italiane con la Roma che si disputerà domenica 4 giugno allo stadio ‘Arechi’ di Salerno.  Alla stessa ora andrà in scena il penultimo atto del confronto tra Juventus e Roma, già proiettate sulla finalissima di Salerno che metterà in palio l’ultimo titolo della stagione. Le bianconere hanno perso due degli ultimi quattro incontri di campionato e dopo il ko rimediato domenica scorsa al Franchi cercheranno di ritrovare slancio e fiducia. Dopo la conquista del loro primo storico scudetto, le giallorosse hanno invece continuato a macinare gioco e punti e a Vinovo andranno a caccia del secondo successo consecutivo contro le rivali (che avevano vinto i due confronti della regular season, per le statistiche Opta clicca qui).

Poule salvezza –   Da una parte Sassuolo-Como, le squadre che dopo la Roma hanno collezionato più punti nella seconda fase del campionato (per le statistiche Opta clicca qui), dall’altra Pomigliano-Sampdoria, la gara della verità per entrambe le compagini, da mesi impegnate in questa lunga volata per non retrocedere: al momento le campane hanno tre punti di vantaggio sulle liguri, che in caso di vittoria però aggancerebbero le avversarie, scavalcandole in virtù degli scontri diretti e costringendole a chiudere la stagione al penultimo posto e, di conseguenza, a disputare lo spareggio salvezza con la seconda classificata della Serie B (Lazio o Napoli). L’undici di Sanchez ha quindi a disposizione due risultati su tre, ma per poter festeggiare insieme ai suoi tifosi dovrà trovare il modo di arginare Bonfantini e compagne, imbattute in quattro delle ultime sei partite disputate e reduci dal fondamentale 3-0 con cui hanno superato e condannato alla B il Parma.

Anche quest’anno, grazie al Title Sponsor TimVision e all’accordo biennale tra la Federcalcio e LA7, gli appassionati avranno modo di seguire da casa o in mobilità tutto il campionato: ogni fine settimana la tv di TIM trasmetterà in diretta tutte le partite, mentre l’emittente televisiva di Cairo Communication porterà in chiaro nelle case degli italiani un incontro per ciascun turno. Il live match delle gare e tutti gli aggiornamenti in tempo reale saranno inoltre disponibili sul sito https://www.figc.it/it/femminile e sui profili social FIGC Calcio Femminile su Twitter, Facebook e Instagram.

SERIE A FEMMINILE TIMVISION DIRETTA - 10a Giornata 2a FASE - PALINSESTO E TELECRONISTI

Digital-NewsDIGITAL-NEWS (www. Digital-News. it) è lieta di poter offrire la programmazione completa relativamente alla odierna giornata di campionato di Serie A sulla piattaforma TIMVISION comprensiva dei telecronisti e degli opinionisti che seguiranno sui campi le partite

SABATO 27 MAGGIO 2023

  • ore 12:30 Serie A TimVision 10a Giornata - 2a Fase Poule Salvezza: Pomigliano vs Sampdoria (diretta TIMVISION)
    Campo Sportivo Comunale – Palma Campania (NA)
    Telecronaca: Giuseppe Di Giovanni
    La Sampdoria ha vinto quattro dei cinque incroci di Serie A contro il Pomigliano, almeno il doppio dei successi collezionati con qualsiasi altra formazione nel massimo campionato. L’unica occasione in cui le blucerchiate hanno perso risale però allo scontro più recente in casa delle Pantere (0-1 il 3 dicembre). Tra le squadre affrontate più di due volte in Serie A, solo contro Fiorentina e Juventus (uno a testa) il Pomigliano ha segnato meno gol che alla Sampdoria (tre in cinque confronti, 0.6 in media a match). Pomigliano e Sampdoria si sfidano da terzultima e penultima della Poule Salvezza. Al termine di quest’ultimo turno, la terzultima sarà salva, la penultima giocherà invece i play-off con la 2? classificata nella Serie B 22/23. Le blucerchiate (ora a -3 dalle campane) saranno direttamente salve solo con un successo sulle granata, che consentirebbe loro di agganciarle a quota 21 e di scavalcarle in virtù degli scontri diretti (2-1 finora per le doriane nella stagione 22/23). Dopo l’1-0 sul Como, nell’ultima gara giocata, il Pomigliano potrebbe centrare due successi di fila nel massimo campionato per la prima volta dallo scorso ottobre. In generale finora le campane ci sono riuscite solo due volte in Serie A – la prima sempre a ottobre, ma nel 2021. La Sampdoria è imbattuta in quattro delle ultime sei partite di Serie A (2V, 2N), tante quante nelle precedenti 19 gare nella competizione (3V, 1N, 15P). Tuttavia, solo il Parma (10) nel campionato in corso ha perso più trasferte rispetto alle blucerchiate (nove). La Sampdoria (56% - 10/19) e il Pomigliano (46% - 11/24) sono le due squadre con la più alta percentuale di gol segnati su palla inattiva in questa Serie A. Le blucerchiate ne hanno incassati 16 da fermo nel campionato in corso (meno solo di Parma - 22 - e Milan - 17), inclusi tre dei quattro più recenti e uno contro le campane (Battelani dal dischetto, il 3 dicembre scorso). Solo il Como (10) ha subito più gol della Sampdoria (otto) nel primo quarto d’ora di gioco in questo campionato; dalla parte opposta però il Pomigliano è la formazione che in questo parziale ha il peggiore attacco (solo una rete, proprio contro le blucerchiate l’11 settembre scorso). Sei delle ultime sette reti del Pomigliano in Serie A portano le firme di Ana Martìnez e Alice Corelli (tre a testa). In generale nel campionato in corso solo Taty (sette gol) ha partecipato a più marcature per il club campano rispetto alla guatemalteca (sei sigilli) e all’azzurra (tre centri e due passaggi vincenti). Escludendo gli autogol, l’unica giocatrice della Sampdoria che conta più di una rete contro il Pomigliano in Serie A è Stefania Tarenzi (due). Con la firma nel 3-0 sul Parma nell’ultimo turno l’attaccante è diventata la migliore marcatrice del club ligure nel massimo campionato (sette centri) e potrebbe andare a bersaglio in due presenze di fila nella competizione per la prima volta da dicembre 2021. Dal suo arrivo alla Sampdoria (gennaio scorso) Agnese Bonfantini ha firmato sei gol nel massimo campionato, almeno cinque più di qualsiasi altra compagna in questo intervallo temporale (Tarenzi, Re e Pettenuzzo tutte a uno). Nel 2023 infatti solo Tabitha Chawinga (52%) vanta una percentuale di gol sul totale della propria squadra più alta rispetto all’attaccante blucerchiata (50% - 6/12, autoreti incluse).
     
  • ore 12:30 Serie A TimVision 10a Giornata - 2a Fase Poule Salvezza: Sassuolo vs Como (diretta TIMVISION)
    Stadio Enzo Ricci – Sassuolo (MO)
    Telecronaca: Giovanni Gaudenzi
    Bilancio in perfetto equilibrio in Serie A tra Sassuolo e Como: un pareggio e una vittoria a testa in tre confronti. Le lariane si sono aggiudicate la sfida più recente e, in caso di successo in questo match, la squadra emiliana diventerebbe la terza contro cui vantano più di una vittoria nel massimo campionato – dopo Parma e Sampdoria (due entrambe). Il Sassuolo ha perso quattro delle ultime sette partite di Serie A contro avversarie lombarde (1V, 2N), tante sconfitte quante nelle precedenti 19 contro squadre di questa regione (10V, 5N). In casa però le neroverdi sono imbattute in 11 degli ultimi 12 incroci di questo tipo – unica eccezione l’1-0 subito col Milan il 10 dicembre scorso. Nell’ultimo turno di Serie A il Como ha incassato la prima sconfitta nella Post-Season (0-1 vs Pomigliano). Dall’inizio delle Poule Scudetto e Salvezza infatti, solo la Roma (19) e proprio il Sassuolo (18) hanno collezionato più punti della squadra di de la Fuente. Il Como è, con il Parma, una delle due squadre che hanno pareggiato più partite in questa Serie A (sette a testa); sei di questi segni X le lariane li hanno registrati in trasferta (record nei Top-5 campionati europei 22/23 condiviso col Siviglia). Il Sassuolo ha segnato il 26% dei suoi gol in questo campionato (9/34) di testa – percentuale record nella Serie A 22/23; a livello assoluto solo la Juventus (11) ne conta di più. Allo stesso tempo solo la Roma (due) ne ha subiti meno della formazione neroverde con questo fondamentale (quattro). Il Como ha segnato cinque gol su calcio di rigore in questa Serie A (uno di questi proprio contro il Sassuolo, siglato da Karlernäs il 23 aprile), meno solo della Fiorentina (otto). Le lariane ne hanno però anche incassati cinque dal dischetto, meno solo del Parma (otto). Tra le giocatrici impegnate nella Poule Salvezza, Lana Clelland è quella che ha partecipato a più gol in campionato nella Post-Season: otto (frutto di sei reti e due assist), almeno tre più di qualsiasi altra delle cinque squadre impegnate nella lotta per non retrocedere. In generale nel periodo solo Tabitha Chawinga (nove) ha fatto meglio. L’unica giocatrice del Sassuolo che ha segnato più di un gol contro il Como in Serie A è Daniela Sabatino (doppietta lo scorso 12 febbraio). Dal suo ritorno al club emiliano (lo scorso gennaio) l’attaccante classe ’85 ha realizzato cinque reti (meno solo di Lana Clelland nel periodo – sei) ma solo una nelle ultime sei presenze in neroverde. Chiara Beccari è la più giovane giocatrice ad aver partecipato ad almeno sette reti nei Top-5 campionati europei in corso: cinque reti e due assist per la classe 2004 del Como. Contro il Sassuolo ha servito il passaggio vincente a Camilla Linberg per il momentaneo 1-0 nel match del 23 aprile (2-1 per le lariane). Julia Karlernäs è l’unica giocatrice del Como che ha preso parte a più di un gol contro il Sassuolo in Serie A: assist a Greta Di Luzio il 30 settembre e rigore trasformato il 23 aprile, valso il definitivo 2-1 per le lariane. La svedese è, al pari di Chiara Beccari, una delle due migliori marcatrici del club lombardo nella competizione (cinque reti ciascuna).
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 10a Giornata - 2a Fase Poule Scudetto: Inter vs Milan (diretta TIMVISION)
    Stadio Ernesto Breda - Sesto san Giovanni (MI)
    Telecronaca: Daniel Rizzo
    Questo sarà il 14° derby tra Inter e Milan in tutte le competizioni: il bilancio finora sorride alle rossonere, che contano – tra Serie A e Coppa Italia – nove vittorie (più che contro qualsiasi altra avversaria) a fronte delle quattro nerazzurre. Il Milan ha subito nove gol nelle ultime tre sfide di Serie A contro l’Inter, due in più di quelli incassati nelle prime sei nella competizione (sette). La formazione nerazzurra è in generale – tra quelle affrontate più di due volte nella competizione – una delle due con cui le rossonere hanno collezionato meno clean sheet (uno come contro la Juventus). L’Inter è imbattuta in cinque delle ultime sette partite casalinghe in Serie A (4V, 1N, 2P) e nella più recente ha vinto senza subire gol (4-0 vs Fiorentina). L’ultima occasione in cui le nerazzurre hanno centrato due successi interni con clean sheet risale a ottobre 2021 (due vs Roma e Lazio). Il Milan ha chiuso in equilibrio le ultime tre partite di Serie A e potrebbe pareggiarne quattro di fila per la prima volta nel massimo campionato. Dei cinque pareggi registrati dalle rossonere in questo torneo, l’unico in esterna è arrivato nella trasferta più recente (1-1 vs Fiorentina) ed è da marzo 2022 che non ne collezionano due consecutivi lontano da casa. L’Inter è, con Roma e Juventus, una delle tre squadre che hanno concesso meno gol in questo campionato su palla inattiva (cinque ciascuna). L’ultimo di questi però le nerazzurre l’hanno incassato proprio contro il Milan (squadra che conta più reti da fermo nel torneo in corso – 17), siglato da Christy Grimshaw su punizione indiretta. Il Milan conta ben sette giocatrici differenti con almeno tre assist all’attivo in questo campionato, record nella Serie A 22/23 condiviso con Juventus e Roma. Tra le rivali di giornata milita invece la seconda per numero di passaggi vincenti nel torneo in corso (Ghoutia Karchouni – nove – alle spalle di Arianna Caruso – 10). Tra le giocatrici che hanno segnato almeno 15 gol nei Top-5 campionati europei in corso, Tabitha Chawinga è, con Caroline Weir del Real Madrid, una delle due che li hanno realizzati tutti su azione (23/23 per la malawiana, 19/19 per la scozzese). La nerazzurra ha preso parte a sei marcature contro il Milan (tre reti e tre assist) – contro nessuna avversaria ha fatto meglio in Serie A. Si scontrano in questo match due dei tre portieri che dall’inizio della scorsa Serie A hanno collezionato più presenze (Laura Giuliani – 45 – e Francesca Durante – 43) e più clean sheet (17 la rossonera, 12 la nerazzurra). Tra loro nel primo caso Sara Cetinja (44), nel secondo Pauline Peyraud-Magnin (13). Due delle tre più giovani giocatrici che dall’inizio delle Poule Scudetto e Salvezza hanno segnato più di un gol indossano le maglie di Inter e Milan: tra le nerazzurre Elisa Polli (tre per la classe 2000), tra le rossonere Chanté Dompig (due per la classe 2001). Davanti a loro solo Alice Corelli (tre per la classe 2003 del Pomigliano). Martina Piemonte ha partecipato a tre gol in Serie A contro l’Inter (due reti e un assist) da quando indossa la maglia del Milan (gennaio 2021). Nel periodo, solo contro Juventus e Fiorentina (quattro ciascuna) ha preso parte a più marcature nel massimo campionato.  

  • ore 14:30 Serie A TimVision 10a Giornata - 2a Fase Poule Scudetto: Juventus vs Roma (diretta TIMVISION)
    Juventus Training Center – Vinovo (TO)
    Telecronaca: Pietro Scognamiglio
    Nonostante la Juventus sia la squadra contro cui la Roma ha perso più partite in Serie A (otto), nell’incrocio più recente è arrivata la prima vittoria per le capitoline. La formazione bianconera potrebbe diventare la 18ª avversaria differente contro cui le giallorosse centrano più di un successo in una singola edizione del massimo campionato. La Juventus ha vinto tre delle quattro sfide casalinghe contro la Roma in Serie A (1N) con un punteggio aggregato di 7- 2 e in due occasioni ha tenuto la porta inviolata – inclusa la più recente, lo scorso 16 settembre (1-0). La Juventus ha perso due delle ultime quattro partite di Serie A (2N), tante quante nelle precedenti 28 partite nel massimo campionato (21V, 5N). Nelle cinque sfide più recenti inoltre le bianconere hanno subito 15 gol (3 in media a match) quanti nelle precedenti 18. La Roma è imbattuta in 39 delle ultime 41 partite di Serie A in virtù di 36 vittorie e tre pareggi. Le uniche due sconfitte in questa striscia sono però maturate proprio contro la Juventus (4-2 l’11 dicembre e 1-0 il 16 settembre scorsi). La Juventus è, da una parte, la squadra che ha segnato più gol di testa in questa Serie A (11), dall’altra quella che in percentuale ne ha subiti di più con questo fondamentale (24% - 8/33, incluso quello di Haug nell’ultimo incrocio con la Roma, costato i tre punti alle bianconere). La Roma ha segnato 10 gol con giocatrici subentrate in questa Serie A (almeno due più di qualsiasi altra formazione), inclusi due dei tre più recenti. Nelle ultime tre edizioni del massimo campionato, nessuna squadra ne ha totalizzati di più “dalla panchina” in una singola stagione – 10 anche per la Juventus nel 20/21. Cristiana Girelli (sette) e Barbara Bonansea (quattro) sono le due migliori marcatrici della Juventus contro la Roma in tutte le competizioni ed entrambe hanno colpito le giallorosse in tre competizioni differenti (Serie A, Coppa Italia e Supercoppa). In campionato Bonansea è andata a segno nella sfida più recente del 22 aprile, ma in casa ha firmato solo una rete ai danni delle capitoline – il 3 febbraio 2019. Tre delle cinque giocatrici che dall’inizio delle Poule Scudetto e Salvezza hanno preso parte a più di cinque marcature in Serie A indossano le maglie di Juventus e Roma: tra le bianconere Arianna Caruso (terza a sette – due reti e cinque assist – alle spalle di Chawinga a nove e Clelland a otto); tra le giallorosse Valentina Giacinti ed Emilie Haavi (sei ciascuna – quattro gol e due assist per l’azzurra, 3+3 per la norvegese). Andressa Alves (10) è, con Caroline Weir (14) del Real Madrid, una delle due centrocampiste che dall’inizio del 2023 hanno segnato almeno 10 gol nei Top-5 campionati europei. Uno di questi la brasiliana l’ha siglato proprio contro la Juventus (nel 3-2 del 22 aprile al Tre Fontane). Dall’inizio della scorsa Serie A (stagione in cui ha esordito nel massimo campionato italiano) Sophie Haug ha segnato sei gol dall’85’ in avanti nella competizione, più che qualsiasi altra giocatrice nel periodo. In questo intervallo temporale sono arrivate anche le due reti più recenti della norvegese nel torneo, valse in entrambi i casi la vittoria del match (vs Inter al 93’, 08” e vs Juventus all’85’, 39”).

 Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News. it"
(twitter: @simone__rossi)

______________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News. it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨

  • I video degli inediti dei finalisti di X-Factor 5 (Francesca, i Moderni, Antonella)

    Ad un mese dalla finale di X Factor i video degli inediti dei tre finalisti di X Factor 5. Distratto, il singolo scritto da Elisa e Casalino, che ha portato Francesca Michielin alla vittoria di X Factor e da subito schizzato in vetta alla classifica di iTunes, diventa anche un videoclip. Ambientato nella nuova st...
    S
    Sky
      mercoledì, 08 febbraio 2012
  • FED Demo LIVE 2021 #1 (diretta)

    Primo appuntamento con "FED Demo LIVE", organizzato da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it.  «Siamo grati a MainStreaming Kineton SmarDTV Global Harmonic e Video Progetti Srl per inaugurare la nuova iniziativa della Demo Live, che debutta il 14 Gennaio 2021 alle 12.00. - afferma...
    D
    Digital-News LIVE
      giovedì, 14 gennaio 2021
  • Luciana Littizzetto sul nuovo direttore Rai Lorenza Lei

    Non potendo parlare di politica Luciana Littizzetto parla del nuovo direttore Rai la dott.ssa Lei e di una miracolosa formula per la ricrescita dei capelli. da "Che Tempo che Fa" - Domenica 15 Maggio 2011
    T
    Televisione
      lunedì, 16 maggio 2011