TimVision Serie A Femminile 2021/22 Diretta 21a Giornata, Palinsesto Telecronisti

TimVision Serie A Femminile 2021/22 Diretta 21a Giornata, Palinsesto Telecronisti

TimVision
T
TimVision
TimVision
T
TimVision

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

  sabato, 07 maggio 2022 | 06:00

TimVision Serie A Femminile 2021/22 Diretta 21a Giornata, Palinsesto TelecronistiA un passo dal paradiso. La Juventus è a 90’ dal quinto titolo consecutivo, un’impresa che nessuna squadra è mai riuscita a compiere nella storia della Serie A Femminile. In caso di successo contro il Sassuolo, le bianconere festeggerebbero lo scudetto davanti ai propri tifosi, celebrando una stagione che le ha viste protagoniste anche in Europa e che proseguirà con l’obiettivo di conquistare anche la Coppa Italia, per completare il ‘triplete’ che darebbe ulteriore prestigio alla stagione della squadra e del tecnico Joe Montemurro.

Se la Roma non battesse la Sampdoria, la Vecchia Signora potrebbe vincere il campionato anche in caso di pareggio o sconfitta, un’ipotesi che entrambe le squadre, giallorosse in primis, non vogliono neanche prendere in considerazione. L’obiettivo di Bartoli e compagne è infatti quello di conquistare i tre punti per blindare il secondo posto e festeggiare - anche in questo caso con i propri supporters, che hanno riempito le tribune del Tre Fontane durante tutta la stagione - la qualificazione alla prossima edizione della UEFA Women’s Champions League.

Lecito attendersi gol e spettacolo anche dalla terza sfida in programma alle 14.30. Oltre al duello a distanza tra Juve e Roma i riflettori saranno infatti puntati anche sul derby di Milano: le nerazzurre andranno a caccia del terzo successo nella stracittadina che consentirebbe alla formazione di Rita Guarino di continuare a sperare nella rimonta sulle ‘cugine’ e sul Sassuolo, mentre le rossonere – attese nell’ultima giornata dalla trasferta sul campo della Juve - vogliono chiudere il campionato conquistando 6 punti, utili per la classifica ma soprattutto per il morale.

Domenica, oltre a Lazio-Hellas Verona (ore 12.30), si proseguirà con due match fondamentali in ottica salvezza. Da una parte Empoli-Napoli, dall’altra Pomigliano-Fiorentina. Con l’Empoli ormai salvo, le tre squadre in lotta per evitare il terzultimo posto sono Pomigliano (20 punti), Fiorentina (18 punti) e Napoli (16 punti). La lotta per non retrocedere si deciderà sull’asse Toscana-Campania, che proseguirà anche nell’ultimo turno con un doppio emozionante derby (Fiorentina-Empoli, Pomigliano-Napoli).

Anche quest’anno, grazie al Title Sponsor TimVision e all’accordo biennale tra la Federcalcio e LA7, gli appassionati avranno modo di seguire da casa o in mobilità tutto il campionato: ogni fine settimana la tv di TIM trasmetterà in diretta sei partite, mentre l’emittente televisiva di Cairo Communication porterà in chiaro nelle case degli italiani un incontro per ciascun turno. Il live match delle gare e tutti gli aggiornamenti in tempo reale saranno inoltre disponibili sul sito www.figc.it/it/femminile e sui profili social FIGC Calcio Femminile su Twitter, Facebook e Instagram.

SERIE A FEMMINILE TIMVISION DIRETTA - 21a GIORNATA - PALINSESTO E TELECRONISTI

Digital-NewsDIGITAL-NEWS (www.Digital-News.it) è lieta di poter offrire la programmazione completa relativamente alla odierna giornata di campionato di Serie A sulla piattaforma TIMVISION comprensiva dei telecronisti e degli opinionisti che seguiranno sui campi le partite

SABATO 7 MAGGIO 2022

  • ore 14:30 Serie A TimVision 21a Giornata: Inter vs Milan (diretta TIMVISION)
    Stadio Ernesto Breda - Sesto San Giovanni
    Telecronaca: Gabriele Giustiniani
    Dopo aver perso ognuna delle prime cinque sfide contro il Milan in tutte le competizioni, l’Inter ha vinto due delle ultime quattro (2P) – 3-0 lo scorso 5 dicembre in campionato e 2-1 la semifinale di andata della scorsa edizione di Coppa Italia, il 14 marzo 2021. Il 3-0 sul Milan dello scorso dicembre in campionato è l’unico precedente in cui l’Inter ha tenuto la porta inviolata contro il Diavolo in tutte le competizioni. Tuttavia le nerazzurre hanno subito 17 reti nei cinque incroci in casa, almeno otto in più che con qualsiasi altra avversaria. L’Inter ha vinto le ultime due partite di Serie A senza subire gol e non ha mai centrato tre successi di fila mantenendo la porta inviolata nel massimo campionato. In generale solo una volta la formazione nerazzurra è riuscita a non incassare reti per tre match consecutivi – nel gennaio 2020 (2V, 1N). Solo la Juventus (27) ha collezionato più punti in trasferta del Milan (23) in questa Serie A; le rossonere inoltre vantano il migliore attacco fuori casa nel torneo (25 reti) e la seconda migliore difesa (sette gol subiti, alle spalle delle bianconere a quota cinque). Milan (10) e Inter (nove) sono le due formazioni che in questo campionato hanno segnato più gol nei primi 15 minuti. Rossonere e nerazzurre primeggiano inoltre per reti nei primi 30’ (21 a testa) e nella prima frazione di gioco (30 a testa). Solo la Juventus (otto) ha segnato più gol del Milan (sette) su sviluppi di calcio d’angolo in questo campionato. L’Inter è invece, con Lazio e Pomigliano, una delle tre che ne contano meno da corner nel torneo (uno). In generale le nerazzurre hanno la più bassa percentuale di reti realizzate su palla inattiva (15% - 6/41). Tatiana Bonetti (10) è l’unica giocatrice dell’Inter in doppia cifra di gol in questo campionato e quella che ha messo lo zampino in più marcature tra le nerazzurre (14 – quattro assist oltre ai 10 sigilli). Una doppietta contro il Milan in Serie A per l’attaccante lombarda, il 13 gennaio 2019 con la maglia della Fiorentina. Il Milan è l’unica squadra contro cui Gouthia Karchouni ha sia segnato che servito assist nello stesso match di Serie A (lo scorso 5 dicembre): passaggio vincente a Kathellen per il vantaggio, gol del 3-0 su calcio di rigore al 32’. Lindsey Thomas è, tra le giocatrici attualmente al Milan, quella che conta più reti realizzate contro le nerazzurre in Serie A: due sigilli per la miglior marcatrice rossonera nel campionato in corso (nove gol all’attivo), entrambi con la maglia della Roma – l’8 dicembre 2019 e il 20 marzo 2021. Valentina Bergamaschi ha segnato cinque degli ultimi nove gol del Milan in tutte le competizioni (due in Coppa Italia e tre in Serie A). Dall’inizio di aprile l’attaccante rossonera è infatti la migliore marcatrice considerando tutte le competizioni giocate dalle squadre di questo campionato (cinque firme appunto).
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 21a Giornata: Juventus vs Sassuolo (diretta TIMVISION)
    Juventus Training Center - Torino
    Telecronaca: Pietro Scognamiglio
    La Juventus ha vinto otto dei nove incroci con il Sassuolo in Serie A (una sconfitta completa il bilancio delle bianconere, rimediata in trasferta il 27 marzo 2019); contro nessuna avversaria le piemontesi hanno ottenuto più successi nel massimo campionato (otto anche con il Verona). La Juventus ha segnato 12 gol in quattro gare interne di Serie A contro il Sassuolo – tra le squadre attualmente nel torneo solo contro Verona (16) e Inter (13) le bianconere hanno realizzato più reti in casa. La Juventus ha raccolto 53 punti in 20 giornate in questo campionato (17V, 2N, 1P) e qualora non perdesse contro il Sassuolo, diventerebbe la prima squadra a conquistare cinque scudetti di fila nella storia della Serie A femminile. Il Sassuolo ha vinto solo una delle ultime sei partite di Serie A (3N, 2P) e non è andato a bersaglio in tre di queste – tante volte quante nelle precedenti 18 partite giocate nel massimo campionato. La Juventus ha segnato 14 gol di testa in questa Serie A, almeno tre più di qualsiasi altra formazione. Sei di questi portano la firma di Cristiana Girelli – miglior marcatrice nel torneo con questo fondamentale – che proprio di testa ha firmato il 2-0 sul Sassuolo dello scorso 4 dicembre. Il Sassuolo è la squadra che ha segnato più gol nella mezzora centrale di gioco in questo campionato (20) ma la Juventus ha la migliore difesa in questo intervallo temporale – due subiti, almeno la metà di qualsiasi altra formazione. Cristiana Girelli è la miglior marcatrice della Juventus contro il Sassuolo in Serie A: sette reti realizzate, inclusa la sua ultima doppietta nella competizione lo scorso 4 dicembre. Da quando indossa la maglia bianconera (2018/19) solo contro il Verona (otto) l’attaccante ha segnato più reti nel massimo campionato. Con otto reti all’attivo Arianna Caruso è, oltre che la miglior marcatrice della Juventus nella Serie A in corso, la centrocampista più prolifica in questo campionato. L’ultima giocatrice nello stesso ruolo capace di segnare più gol in una singola edizione del torneo è stata l’avversaria di giornata Kamila Dubcová (nove nel torneo 20/21). Considerando gli ultimi due campionati di Serie A (2020/21 e 2021/22) tre delle quattro centrocampiste che hanno partecipato ad almeno 20 gol nella massima competizione si affrontano in questo match: Kamila Dubcovà (27 – 16 reti e 11 assist), Valentina Cernoia (21 – 11 reti e 10 assist) e Arianna Caruso (20 – 15 reti e cinque assist). Al secondo posto Cecilia Prugna (22). Da inizio 2022 solo Lindsey Thomas (11) ha partecipato a più gol di Lana Clelland in Serie A: nove (sette reti, inclusa l’ultima realizzata dalle neroverdi nel torneo contro il Pomigliano, e due assist). L’attaccante scozzese è già andata a bersaglio contro la Juventus in Serie A, con la Fiorentina il 20 marzo 2021.
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 21a Giornata: Roma vs Sampdoria (diretta TIMVISION)
    Stadio Tre Fontane - Roma
    Telecronaca: Marco Calabresi
    La Roma ha vinto 2-1 l’unico match giocato finora contro la Sampdoria, che risale allo scorso 5 dicembre in campionato; per le giallorosse gol di Paloma Làzaro e autogol di Debora Novellino; a segno Stefania Tarenzi per le blucerchiate. Tra le squadre di Serie A la Roma è la formazione che non perde da più partite consecutive in tutte le competizioni: 13 – 11 vittorie e due pareggi. La sconfitta più recente risale infatti allo scorso 5 gennaio (vs Milan in Supercoppa). La Sampdoria ha perso tre delle quattro partite giocate in trasferta nel 2022 (1V), rimediando una sconfitta in più rispetto alle prime sei gare esterne disputate in Serie A (3V, 1N, 2P). Dall’inizio di quest’anno solare infatti, solo Verona (0) e Fiorentina (uno) hanno collezionato meno punti delle liguri lontano da casa (tre). La Roma è la squadra che conta più marcatrici differenti in questa Serie A (14); la Sampdoria segue le giallorosse in questa classifica con 13 giocatrici diverse con almeno una rete all’attivo. La formazione capitolina però ne vanta 10 con più di un gol realizzato, il doppio delle avversarie di giornata (cinque). La Roma ha segnato nove gol di testa in questo campionato, inclusi gli ultimi tre, contro la Fiorentina lo scorso 23 aprile – meno solo di Juventus (14) e Milan (11). La Sampdoria ne ha incassati nove con questo fondamentale – solo Pomigliano (11) e Lazio (10) hanno fatto peggio. Solo la Lazio (407) e il Verona (397) hanno subito più tiri della Sampdoria (373) in questo campionato. Le blucerchiate affrontano la squadra che nella Serie A in corso conta più conclusioni sia totali (380) che nello specchio (144) – la Roma. Contro la Sampdoria è arrivato una delle nove reti di Paloma Làzaro in questa Serie A. Se dovesse andare a bersaglio quella blucerchiata diventerebbe la sesta avversaria contro cui l’attaccante spagnola conta sia un gol casa che in trasferta nel massimo campionato italiano. Ci è già riuscita contro Juventus, Verona, Fiorentina, Pink Bari e Orobica. Stefania Tarenzi, miglior marcatrice della Sampdoria in questo campionato con sei gol all’attivo, ha segnato quattro reti contro la Roma in Serie A, con le maglie di ChievoVerona Valpo (uno), Inter (due) e all’andata con la Samp. L’attaccante blucerchiata, con una firma, eguaglierebbe il suo score realizzativo del campionato 20/21 (sette sigilli in nerazzurro). Yoreli Rincón (quattro gol e nove assist) è, con Kamila Dubcová, una delle due centrocampiste che hanno preso parte a più marcature in questo campionato (13 a testa). A quota 10 l’avversaria di giornata Andressa Alves, che è invece una delle tre che in questo ruolo vantano almeno cinque reti e cinque passaggi vincenti nella competizione 21/22 – insieme a Valentina Cernoia e a Kamila Dubcová. Tra le giocatrici con almeno due reti all’attivo in questa Serie A, quelle con la media minuti/gol più alta indossano la maglia della Roma: Sophie Haug (un gol ogni 43’) e Milica Mijatovic (uno ogni 94’).

DOMENICA 8 MAGGIO 2022

  • ore 12:30 Serie A TimVision 21a Giornata: Hellas Verona vs Lazio (diretta TIMVISION)
    Stadio Comunale di Vigasio - Verona
    Telecronaca: Antonio Torretti
    Contro il Verona, lo scorso 4 dicembre, è arrivata la prima delle tre vittorie della Lazio in questo campionato. L’ultima avversaria che le biancocelesti hanno battuto sia nel girone d’andata che in quello di ritorno in una singola stagione di Serie A è stata proprio una veneta, il Venezia nel 2011/12. Il Verona, già retrocesso in Serie B come la Lazio, ha la peggiore difesa nella competizione in corso con 63 reti subite; alle sue spalle si trovano proprio le avversarie di giornata, penultime con 53 gol incassati. Il Verona è, con la Roma, una delle due squadre che non hanno mai guadagnato punti da situazione di svantaggio in questo campionato: le scaligere hanno infatti perso tutte le 18 gare in cui sono andate sotto nel punteggio nella Serie A 21/22. La Lazio è imbattuta da tre trasferte di Serie A (1V, 2N) e non registra una serie più lunga di gare consecutive lontano da casa senza perdere da aprile 2011: quattro (3V, 1N). La Lazio è andata a bersaglio in 10 delle ultime 11 gare di Serie A (3V, 3N, 5P) dopo aver mancato l’appuntamento col gol in quattro delle prime nove giornate di questo campionato (9P). Solo il Sassuolo (quattro) conta più giocatrici differenti nate dall’1/1/2000 con almeno una rete realizzata rispetto al Verona (tre) nella Serie A in corso. Per le scaligere a segno Giorgia Arrigoni (classe 2004), Francesca Quazzico (classe 2001) e Lineth Cedeño classe 2000). La Lazio è, da una parte una delle due squadre che non hanno ancora segnato di testa in questo campionato (insieme al Pomigliano), dall’altra una delle due (sempre con il Pomigliano) che hanno subito più gol con questo fondamentale (11 le campane, 10 le biancocelesti). Michela Ledri, che ha partecipato a due delle ultime cinque marcature del Verona in campionato (un gol e un assist), è l’unica giocatrice gialloblù che nella Serie A in corso conta sia una rete che un passaggio vincente all’attivo. Noemi Visentin ha segnato cinque degli ultimi nove gol della Lazio in Serie A, dopo aver firmato solo uno dei 12 precedenti della squadra nel torneo – dall’inizio di febbraio l’attaccante biancoceleste è infatti, insieme a Paloma Làzaro, una delle due sole giocatrici con almeno cinque reti all’attivo in campionato. La biancoceleste Beatrix Fördos (107) e la gialloblù Caterina Ambrosi (100) sono le due giocatrici che contano più respinte difensive nella Serie A in corso.
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 21a Giornata: Empoli vs Napoli (diretta TIMVISION)
    Stadio Comunale di Petroio - Vinci
    Telecronaca: Daniel Rizzo
    L’Empoli è imbattuto in tre precedenti di Serie A contro il Napoli grazie a due vittorie e un pareggio. Due di questi incroci, quello dello scorso 5 dicembre e l’unico giocato finora in casa delle toscane del 17 ottobre 2020, si sono conclusi 1-0 – di Norma Cinotti e Asia Bragonzi le reti decisive. L’Empoli è imbattuto in quattro delle cinque sfide di Serie A contro squadre campane (2V, 2N, 1P) ma l’unica sconfitta è arrivata nella più recente: contro il Pomigliano lo scorso 22 gennaio in casa (1-2). L’Empoli ha raccolto 11 punti nelle ultime sei gare di Serie A (3V, 2N, 1P) dopo averne collezionati cinque in altrettante precedenti (1V, 2N, 3P). Il Napoli è, con il Verona, una delle due squadre che hanno mancato più volte l’appuntamento con il gol in questo campionato (12). Solo una volta le campane hanno chiuso una stagione di Serie A con più partite senza reti segnate (13 nel 2013/14). Le campane inoltre, a secco da quattro turni, non sono mai arrivate a cinque match di fila senza andare a bersaglio. Si affrontano in questa gara una delle due squadre che nel campionato in corso hanno perso più punti da situazione di vantaggio – l’Empoli, 12 come la Lazio – e l’unica che non ne ha ancora persi una volta sotto nel punteggio – il Napoli. Il Napoli è l’unica squadra che in questa Serie A non ha ancora realizzato un gol in seguito a un recupero offensivo; le campane sono terzultime anche per recuperi offensivi totalizzati (149), davanti solo a Sampdoria (135) e Lazio (116). Tra le giocatrici con almeno cinque gol all’attivo in questo campionato, le due più giovani indossano la maglia dell’Empoli: Asia Bragonzi (marzo 2001 – sette reti) e Chanté Dompig (febbraio 2001 – cinque reti). Norma Cinotti è l’unica giocatrice dell’Empoli che ha segnato più di un gol contro il Napoli in Serie A (due). Da quando è tornata a giocare per il club (nell’estate del 2019) contro nessuna avversaria è andata a bersaglio più volte nella competizione. Emma Errico è – tra le giocatrici attualmente al Napoli – l’unica che ha segnato più di una rete contro l’Empoli nella massima serie: tre sigilli per la classe ’94 – tutti con la maglia del San Zaccaria – inclusa una delle sue due doppiette in Serie A, datata 3 febbraio 2018. Contro l’Empoli è arrivato uno degli otto gol di Kaja Erzen in Serie A – con la maglia del Tavagnacco il 24 marzo 2018. La classe 1994 del Napoli è la giocatrice che in questo campionato ha completato più dribbling (33), davanti proprio alla compagna di squadra Sole Jaimes (32).
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 21a Giornata: Pomigliano vs Fiorentina (diretta TIMVISION)
    Stadio Ugo Gobbato - Pomigliano d'Arco
    Telecronaca: Giuseppe Di Giovanni
    La Fiorentina ha vinto 3-1 il primo incrocio con il Pomigliano in Serie A dello scorso 4 dicembre. Contro le campane è arrivato uno dei cinque successi delle viola nel campionato in corso e uno dei cinque match in cui hanno segnato almeno tre reti. Il Pomigliano ha pareggiato l’ultima gara casalinga in campionato (1-1 vs Lazio lo scorso 16 aprile) e potrebbe rimanere imbattuto per due match interni di fila per la seconda volta in Serie A – la prima lo scorso ottobre (2V). La Fiorentina, con 18 punti raccolti in 20 giornate (5V, 3N, 12P), sta vivendo la sua peggiore stagione in Serie A; nei cinque precedenti campionati interamente disputati, la Viola dopo lo stesso numero di partite aveva sempre collezionato almeno 14 punti in più. La Fiorentina ha perso le ultime tre trasferte di Serie A (record negativo per le viola nel massimo campionato) e non ha segnato in nessuna di queste (altro record negativo). Tra le squadre di questo campionato solo il Verona (12) attende da più turni della Viola una vittoria in esterna (sei – l’ultima il 10 ottobre contro il Verona). Fiorentina (52.5%) e Pomigliano (51.3%) sono due delle tre squadre che in questa Serie A vantano la più alta percentuale di duelli vinti a partita. Tra loro solo l’Inter (51.5%). Solo il Sassuolo (sette) ha segnato più gol del Pomigliano (sei) in seguito a un recupero offensivo nel campionato in corso. La Fiorentina è quarta in questa speciale classifica con cinque reti all’attivo. Due delle tre più giovani giocatrici che hanno partecipato a più di due gol in questo campionato indossano la maglia el Pomigliano: Tori Dellaperuta (marzo 2004 – tre reti) e Dalila Ippolito (classe 2002 – due reti e due assist). Deborah Salvatori Rinaldi e Martina Fusini hanno un passato in maglia viola; la prima conta anche 17 gol in Serie A con la Fiorentina, tra il 2015 e il 2018; la seconda invece non ha mai trovato il gol con la maglia viola nella competizione. Daniela Sabatino, miglior marcatrice di questa Serie A con 12 reti all’attivo, ha firmato nella gara d’andata l’ultima delle sue tre doppiette nel campionato in corso. Il Pomigliano potrebbe diventare la quinta squadra contro cui l’attaccante segna sia all’andata che al ritorno nello stesso campionato da quando gioca alla Fiorentina, dopo Pink Bari, Napoli, Lazio e Inter. Marta Mascarello ha preso parte a tre gol nelle ultime quattro presenze di Serie A – una rete e due assist. Aveva messo lo zampino in cinque marcature (tre gol e due passaggi vincenti) nelle precedenti 19 gare giocate nella competizione.

    Articolo di Simone Rossi
    per "Digital-News.it"
    (twitter: @simone__rossi)

    ______________________________________

    Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News.it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

Ultimi Palinsesti