TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 3a Giornata, Palinsesto Telecronisti

TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 3a Giornata, Palinsesto Telecronisti

TimVision
T
TimVision
TimVision
T
TimVision

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

  venerdì, 16 settembre 2022 | 10:53

TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 3a Giornata, Palinsesto Telecronisti È già tempo di Juventus-Roma. La dominatrice delle ultime stagioni del calcio femminile italiano e la sua principale antagonista venerdì alle 14.30 daranno il via alla 3a giornata di campionato: una gara che è stata anticipata al venerdì per permettere alle due squadre di preparare al meglio il fondamentale impegno di Champions League, che la prossima settimana vedrà le calciatrici di Montemurro e Spugna scendere in campo a Køge e a Glasgow nella gara d’andata del turno che precede l’approdo alla fase a gironi della competizione.

Ma prima di concentrarsi sulla serata europea, Juve e Roma sono pronte a onorare i 90 minuti che potrebbero indirizzare la classifica della prima fase della Serie A TIM. La Vecchia Signora, per la prima volta nella sua storia, non ha ottenuto il bottino pieno nei primi due turni ed è quindi costretta ad inseguire le capitoline, prime a punteggio pieno insieme a Sampdoria e Fiorentina. Le bianconere si sono aggiudicate nove delle 11 partite giocate finora contro le giallorosse, che stanno però attraversando un ottimo stato di forma e, dopo aver pareggiato l’ultima sfida di campionato disputata a Vinovo, andranno a caccia dell’ottava vittoria consecutiva in Serie A (per le statistiche Opta clicca qui).

Le osservate speciali saranno Girelli, che ha eguagliato la sua miglior partenza realizzativa siglando quattro reti nelle prime due giornate, e Giacinti, che potrebbe diventare la seconda giocatrice dopo Sabatino ad andare a segno contro la Juve con tre maglie diverse (Brescia, Milan e Sassuolo). Accanto al tandem azzurro andranno seguite con attenzione le prestazioni di Beerensteyn da una parte e di Minami e Wenninger dall’altra, acquisti che hanno rinforzato le rispettive compagini grazie al loro contributo fatto di gol, classe ed esperienza.

Dopo il nuovo “classico” del movimento italiano sarà la volta del match tra Inter e Pomigliano. Sabato alle 14.30 l’undici di Guarino cercherà di conquistare i primi punti contro le campane, l’unica formazione con cui le nerazzurre hanno finora sempre perso. Domenica si ripartirà da Fiorentina-Parma, in programma allo stadio ‘Torrini’ alle 12.30, mentre alle 14.30 oltre a Como Women-Sampdoria andrà in scena l’incontro tra le grandi deluse di questo avvio di campionato, Milan e Sassuolo, ancora ferme a zero punti e perciò intenzionate a invertire immediatamente la rotta per non rischiare di rovinare una stagione partita con ben altre aspettative.

Anche quest’anno, grazie al Title Sponsor TimVision e all’accordo biennale tra la Federcalcio e LA7, gli appassionati avranno modo di seguire da casa o in mobilità tutto il campionato: ogni fine settimana la tv di TIM trasmetterà in diretta cinque partite, mentre l’emittente televisiva di Cairo Communication porterà in chiaro nelle case degli italiani un incontro per ciascun turno. Il live match delle gare e tutti gli aggiornamenti in tempo reale saranno inoltre disponibili sul sito www.figc.it/it/femminile e sui profili social FIGC Calcio Femminile su Twitter, Facebook e Instagram.

SERIE A FEMMINILE TIMVISION DIRETTA - 3a GIORNATA - PALINSESTO E TELECRONISTI

Digital-NewsDIGITAL-NEWS (www.Digital-News.it) è lieta di poter offrire la programmazione completa relativamente alla odierna giornata di campionato di Serie A sulla piattaforma TIMVISION comprensiva dei telecronisti e degli opinionisti che seguiranno sui campi le partite

VENERDI 16 SETTEMBRE 2022

  • ore 14:30 Serie A TimVision 3a Giornata: Juventus vs AS Roma (diretta TIMVISION)
    Juventus Training Center – Vinovo (TO)
    Telecronaca: Daniel Rizzo
    La Juventus ha vinto nove delle 11 partite giocate in tutte le competizioni contro la Roma (1N, 1P) e ha sempre trovato il gol in questi 11 match (25 in totale, 2.3 di media a gara). La Roma è riuscita a pareggiare l’ultimo match in ordine di tempo in campionato contro la Juventus (1-1 a Vinovo il 5 marzo 2022), dopo che aveva perso tutti i primi sei confronti con le bianconere in Serie A. Prima del pareggio contro l’Inter, la Juventus aveva sempre vinto in entrambe le prime due giornate del campionato di Serie A; le bianconere hanno anche sempre ottenuto la vittoria nella terza partita giocata (cinque volte su cinque). La Roma ha iniziato con due vittorie su due questo campionato e ha allungato la sua strisca di vittorie consecutive in Serie A a sette: nelle ultime quattro non ha subito alcun gol e questo rappresenta un nuovo record per le capitoline (mai avevano ottenuto quattro successi di fila in A tenendo la porta inviolata). Nelle ultime otto trasferte di Serie A la Roma ha vinto ben sette volte e in quattro delle sei più recenti non ha subito gol: l’unico pareggio nel parziale è proprio quello per 1-1 a marzo in casa della Juventus. In questi primi due turni di campionato la Roma è sia la squadra che ha effettuato più tiri totali (37) e nello specchio (18), sia quella che ne ha subiti meno in generale (solo 10) e in porta (soltanto uno). Sfida tre due delle tre squadre che nelle prime due giornate di questa Serie A contano più recuperi offensivi dovuti al pressing (27 la Roma e 19 la Juventus – in mezzo a loro il Parma a 26); le bianconere però sono le uniche ad aver già segnato più di una rete (due) in seguito a un recupero offensivo. Cristiana Girelli ha eguagliato la sua miglior partenza realizzativa in Serie A: quattro reti nelle prime due partite giocate dalla sua squadra in campionato, come nel 2015/16 (con la maglia del Brescia). L’attaccante bianconera però non ha trovato il gol negli ultimi 270 minuti giocati contro le giallorosse nel massimo torneo (tre presenze di fila senza andare a bersaglio). Lineth Beerensteyn potrebbe diventare la seconda giocatrice della storia della Juventus (dopo Cristiana Girelli che ci è già riuscita due volte) a trovare il gol in tutte le prime tre partite giocate dalle bianconere in un campionato di Serie A, ma potrebbe essere la prima a farlo nella sua stagione di debutto con il club. Valentina Giacinti potrebbe diventare la seconda giocatrice ad andare a segno contro la Juventus in Serie A con tre maglie diverse, dopo Daniela Sabatino (Brescia, Milan, Sassuolo); l’attaccante della Roma ha già trafitto le bianconere con le maglie di Milan (novembre 2018) e Fiorentina (gennaio 2022).

SABATO 17 SETTEMBRE 2022

  • ore 14:30 Serie A TimVision 3a Giornata: Inter vs Pomigliano  (diretta TIMVISION)
    Stadio Franco Ossola – Varese
    Telecronaca: Giovanni Gaudenzi
    L’Inter ha subito due sconfitte in entrambi i precedenti di Serie A (nella stagione 21/22) contro il Pomigliano senza realizzare alcun gol: quella campana è l’unica formazione contro cui le nerazzurre hanno sempre perso nel torneo e una delle due (insieme alla Florentia) contro cui non hanno mai segnato. L’Inter è – alla pari del Napoli – una delle due squadre contro cui il Pomigliano vanta il 100% di vittorie nel massimo campionato (2/2); inoltre, nella sua storia in Serie A, la formazione campana solo due volte ha chiuso il match senza subire gol: entrambe contro l’Inter nello scorso torneo. Quattro delle sette vittorie totali del Pomigliano in Serie A (incluse tutte le ultime tre) sono arrivate in trasferta: tra queste la penultima in ordine di tempo proprio contro l’Inter, il 6 marzo 2022. L’Inter ha ottenuto un successo e un pareggio nelle prime due giornate di questo campionato; le nerazzurre non rimangono imbattute per tre gare consecutive di Serie A dalla striscia di sette collezionata tra novembre 2021 e febbraio 2022 (5V, 2N). L’Inter ha messo a referto sette gol finora: considerando le prime due giornate di Serie A le nerazzure ne avevano totalizzati al massimo quattro nelle prime due partite stagionali disputate (nel torneo 2021/22). Il Pomigliano è uscito sconfitto in sei delle ultime otto partite di Serie A (1V, 1N) e in questo parziale ha sempre subito gol (18 in totale, oltre due di media a match). Nessuna squadra conta meno cross su azione (10, come la Fiorentina) e meno cross su azione riusciti (due, come la Fiorentina) rispetto al Pomigliano in questa Serie A. Ghoutia Karchouni è l’unica giocatrice a vantare già due gol e due assist nella Serie A 22/23. La francese, a segno nelle prime due gare di questo campionato, non ha mai realizzato una rete in tre partite di fila nella sua carriera con i club. Tabita Chawinga ha partecipato attivamente a quattro marcature (tre reti e un assist) nei primi due turni di questo campionato e, qualora andasse a segno, diventerebbe la seconda giocatrice della storia dell’Inter a trovare un gol in ognuna delle prime tre giornate di Serie A, dopo Gloria Marinelli, che ci è riuscita nel 2021/22 (a un passo da questo traguardo anche Ghoutia Karchouni, a bersaglio nelle prime due di questo torneo). Debora Novellino, unico difensore in questa Serie A con un assist all’attivo finora (servito nell’ultimo match contro la Sampdoria) ha segnato i suoi ultimi tre gol nel massimo campionato contro l’Inter (tra il 2020 e il 2021 con la maglia della Pink Bari).

DOMENICA 18  SETTEMBRE 2022

  • ore 12:30 Serie A TimVision 3a Giornata: Fiorentina vs Parma  (diretta TIMVISION)
    Stadio Comunale Pietro Torrini – Sesto Fiorentino (FI)
    Telecronaca: Antonio Torretti
    Il Parma sarà la 32ª squadra differente affrontata dalla Fiorentina in Serie A: la squadra viola ha ottenuto almeno una vittoria con ognuna delle 31 precedenti squadre incontrate nella competizione. La Fiorentina si è scontrata finora con tre squadre dell’Emilia Romagna in Serie A: il Riviera di Romagna, il San Zaccaria e il Sassuolo; contro le neroverdi ha perso tutte le ultime quattro gare in ordine di tempo, dopo essere rimasta imbattuta nelle precedenti 14 partite contro avversarie di questa regione (13V, 1N). Il Parma ha segnato due dei suoi tre gol in questa Serie A al 90’ minuto: quella gialloblù è infatti la formazione che vanta più reti (includendo il recupero) nell’ultimo minuto di gara finora. Prima di quello in corso, solo in due campionati di Serie A la Fiorentina ha iniziato la stagione con due vittorie nelle prime due partite disputate: nel 2016/17 e nel 2020/21, edizioni in cui ha poi vinto anche la terza gara. Tra la fine dello scorso campionato e l’inizio di quello attuale, la Fiorentina ha collezionato quattro vittorie consecutive; le toscane non arrivano a cinque successi di fila in Serie A da settembre 2020 (cinque in quel caso). Il Parma è la terza squadra nel campionato in corso per tiri effettuati (32, dietro solo a Roma e Sampdoria) ed è la formazione che complessivamente ha portato a termine più dribbling (19) in queste prime due giornate. La Fiorentina ha realizzato finora i suoi cinque gol in questo campionato nel corso dei primi tempi (record di reti nelle prime frazioni condiviso con la Juventus), tre dei quali nel primo quarto d’ora di gioco (primato nel torneo in corso). Verónica Boquete – autrice di due reti nelle ultime tre presenze in Serie A – ha segnato quattro gol nel 2022 con la maglia della Fiorentina: dal suo primo match con le toscane del 16 gennaio ad oggi, solamente Daniela Sabatino (sette gol) ha segnato più della spagnola nel massimo campionato tra le viola. Solo contro il Riviera di Romagna (quattro), Michela Cambiaghi vanta più gol in Serie A che contro la Fiorentina: tre reti per lei alle viola, ma solo la prima di queste realizzata in trasferta (nel febbraio 2019). Valeria Pirone è ancora a secco di reti in questa Serie A, pur essendo la seconda giocatrice per tocchi in area avversaria (15, dietro solo a Kelly Gago a 19): nei precedenti due campionati ha sempre trovato almeno un gol nelle prime tre giornate.
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 3a Giornata: Como Women vs Sampdoria (diretta TIMVISION)
    Stadio Ferruccio Trabattoni - Seregno (MB)
    Telecronaca: Marco Ruta
    La Sampdoria ha vinto le quattro sfide di Serie A disputate nella scorsa stagione contro squadre neopromosse: quattro successi di misura contro Lazio e Pomigliano. La Sampdoria ha cominciato il campionato con due vittorie consecutive e – considerando anche i tre punti ottenuti nell’ultima giornata dello scorso torneo – potrebbe arrivare a quattro successi di fila per la prima volta nella sua storia in Serie A. Il Como ha perso nelle prime due giornate di questo campionato: quattro delle ultime cinque neopromosse prima delle lariane, hanno iniziato il torneo di Serie A con tre sconfitte nelle prime tre (fa eccezione il Pomigliano, che nel 2021/22 ottenne un pareggio e due KO). La Sampdoria finora è uscita sconfitta dalle due trasferte in Lombardia giocate in Serie A: KO sia con il Milan che con l’Inter nello scorso campionato. Il Como ha per adesso la peggior difesa del campionato (otto gol subiti) e condivide con il Milan il primato negativo di reti subite nei primi tempi (cinque ciascuna, almeno due in ognuno dei due match disputati finora). Tre dei quattro gol realizzati dalla Sampdoria in questa Serie A sono arrivati da palla inattiva (uno su punizione diretta, uno su rigore e uno su sviluppi di corner): è un primato in questo campionato; al tempo stesso il Como ha incassato due reti da fermo, nessuna formazione ha fatto peggio finora. Il Como ha un possesso palla medio del 39% nelle prime due gare di questa Serie A, il più basso del torneo in corso; la squadra lombarda è anche quella che per adesso è riuscita a giocare meno palloni in area avversaria (solo 16). La blucerchiata Kelly Gago è la giocatrice che ha partecipato attivamente a più conclusioni in questa Serie A: 14, frutto di 10 tiri (più di tutte) e quattro assist al tiro per le compagne. Yoreli Rincón – includendo il rigore trasformato nella seconda giornata contro il Pomigliano - ha partecipato attivamente a 14 (cinque reti, nove assist) dei 33 gol realizzati dalla Sampdoria in Serie A: il 42%, un record in percentuale per una singola giocatrice considerando i tornei 2021/22 e 2022/23 (considerando le squadre presenti in entrambi i campionati). Nina Stapelfeldt è l’unica giocatrice del Como ad essere finora riuscita ad effettuare più di un tiro dall’interno dell’area di rigore in questa Serie A (due); al pari di Malin Brenn, è anche una delle uniche due giocatrici del Como ad avere tentato la conclusione più di una volta (due) in questo campionato.
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 3a Giornata: Milan vs Sassuolo (diretta TIMVISION)
    Centro Sportivo Vismara – Milano
    Telecronaca: Gabriele Giustiniani
    Dopo aver ottenuto un pareggio e tre vittorie nelle prime quattro sfide contro il Sassuolo in Serie A, il Milan ha raccolto due pareggi e una sconfitta nelle ultime tre, nelle quali tra l’altro non è mai andato in gol. Il Milan ha perso l’ultimo incontro casalingo contro il Sassuolo in Serie A (0-2 il 25 settembre 2021): solo contro la Juventus la formazione rossonera ha annoverato due KO interni di fila nel massimo torneo. L’ultimo gol realizzato dal Milan al Sassuolo in Serie A porta la firma di Giorgia Spinelli su assist di Verónica Boquete, il 13 dicembre 2020 in casa (entrambe le giocatrici non fanno più parte della rosa rossonera). Prima di questa stagione, il Milan non aveva mai perso nelle prime due giornate di un campionato di Serie A; la squadra rossonera ha anche registrato tre sconfitte di fila (l’ultima dello scorso torneo e le prime due di questo) per la prima volta nel massimo torneo. Due sconfitte consecutive per il Sassuolo, che non perdeva entrambe le prime due gare di campionato dalla stagione 2017/18, quella del suo debutto nella categoria. Da marzo 2022 ad oggi il Sassuolo ha perso in ben cinque delle nove gare di Serie A disputate (2V, 2N): solo il Pomigliano (sei) ha registrato più sconfitte nel massimo torneo in questo arco temporale. Sfida tra le due formazioni che hanno subito più tiri nello specchio nei primi due turni di questa Serie A (14 sia per Sassuolo che per Milan); quella delle neroverdi è anche la squadra che ha ricevuto più conclusioni avversarie in generale (37). Kamila Dubcová ha disputato tre campionati di Serie A con la maglia del Sassuolo, segnando in totale 18 gol; al tempo stesso Refiloe Jane ha giocato nei precedenti tre campionati di Serie A con la maglia del Milan, firmando tre reti. Linda Tucceri Cimini è il difensore con più cross su azione effettuati in questa Serie A (sette) e la seconda nel ruolo per occasioni create per le compagne (tre, contro le quattro di Nora Heroum). Lana Clelland, a segno nella prima giornata contro la Sampdoria, ha messo a referto otto gol nel 2022 in Serie A, almeno il doppio di qualsiasi altra giocatrice del Sassuolo nel massimo torneo.

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News.it"
(twitter: @simone__rossi)

______________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News.it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

Ultimi Palinsesti