TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 6a Giornata, Palinsesto Telecronisti

TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 6a Giornata, Palinsesto Telecronisti

TimVision
T
TimVision
TimVision
T
TimVision

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

  sabato, 15 ottobre 2022 | 06:00

TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 6a Giornata, Palinsesto TelecronistiUn derby che vale il primato cittadino e, per la prima volta, anche il primato in classifica. Dopo cinque giornate l’Inter guarda tutte le rivali dall’alto in basso e cercherà di battere il Milan per rimanere in vetta. La squadra di Rita Guarino dovrà guardarsi le spalle dal ritorno di Fiorentina, Roma e Juventus, le uniche squadre che questo fine settimana possono insidiare la leadership delle nerazzurre.

Il programma della 6ª giornata partirà da Castellammare di Stabia, dove si disputerà l’incontro tra il Pomigliano e l’undici viola allenato da Patrizia Panico, attualmente secondo a meno uno dalla capolista. Alle 14.30 i riflettori si sposteranno sul derby, con lo stadio ‘Breda’ che per l’occasione farà registrare il tutto esaurito. Alla stessa ora il Como cercherà la prima vittoria stagionale nella sfida casalinga contro il Parma, che cercherà di riscattarsi dopo il pesante ko rimediato prima della sosta sul campo della Roma.

Domenica toccherà invece a Roma e Juventus, che in casa di Sassuolo e Sampdoria faranno le prove generali in vista del primo match del girone di Champions League che vedrà le giallorosse impegnate contro lo Slavia Praga (giovedì 20 ottobre, ore 21) e le bianconere contro lo Zurigo (mercoledì 19 ottobre, ore 18.45).

Per dare seguito alla Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze proclamata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che si celebra ogni anno l’11 ottobre, questo fine settimana la Divisione Calcio Femminile sosterrà Terre des Hommes e la campagna “indifesa”, promossa per garantire alle più giovani istruzione, salute e protezione. Per questo motivo, su tutti i campi verrà esposto lo striscione dell’iniziativa, con i profili social @figcfemminile e @figcsettoregiovanile che diventeranno il megafono della campagna, personalizzando i propri contenuti con il colore arancione, scelto da Terre des Hommes come simbolo della giornata. Quest’anno, tramite l’utilizzo di un simbolo nero nelle grafiche, la campagna intende lanciare un messaggio di solidarietà alle ragazze e alle donne iraniane e a tutte coloro che nel mondo sono ancora oggi oppresse e discriminate.

 Anche quest’anno, grazie al Title Sponsor TimVision e all’accordo biennale tra la Federcalcio e LA7, gli appassionati avranno modo di seguire da casa o in mobilità tutto il campionato: ogni fine settimana la tv di TIM trasmetterà in diretta cinque partite, mentre l’emittente televisiva di Cairo Communication porterà in chiaro nelle case degli italiani un incontro per ciascun turno. Il live match delle gare e tutti gli aggiornamenti in tempo reale saranno inoltre disponibili sul sito https://www.figc.it/it/femminile e sui profili social FIGC Calcio Femminile su Twitter, Facebook e Instagram.

SCEGLI TIMVISION CALCIO E SPORT
DAZN CON TUTTA LA SERIE A TIM, INFINITY+ CON UEFA CHAMPIONS LEAGUE
E 6 MESI DI AMAZON PRIME OFFERTI DA TIM
24,99 EURO AL MESE PER 6 MESI. CLICCA QUI E SCOPRI DI PIU’.

SERIE A FEMMINILE TIMVISION DIRETTA - 6a GIORNATA - PALINSESTO E TELECRONISTI

Digital-NewsDIGITAL-NEWS (www. Digital-News. it) è lieta di poter offrire la programmazione completa relativamente alla odierna giornata di campionato di Serie A sulla piattaforma TIMVISION comprensiva dei telecronisti e degli opinionisti che seguiranno sui campi le partite

SABATO 15 OTTOBRE 2022

  • ore 13:30 Serie A TimVision 6a Giornata: Pomigliano vs Fiorentina (diretta TIMVISION)
    Comunale R. Menti - Castellamare di Stabia
    Telecronaca: Alfonso Avagliano
    La Fiorentina ha vinto entrambi i precedenti di Serie A contro il Pomigliano, nello scorso campionato; sono cinque finora le squadre contro cui le viola hanno disputato più di due incontri vincendo sempre nella competizione (Res Roma, Orobica, Pink Bari, Luserna e Chievo Verona Valpo). La Fiorentina ha vinto due delle tre trasferte contro squadre campane in Serie A (1P): 5-2 contro il Napoli nell’agosto 2020 e 1-0 contro il Pomigliano l’8 maggio scorso. Il Pomigliano ha ottenuto un solo punto nelle ultime cinque partite di campionato e in Serie A non è mai rimasto per sei gare di fila senza successi. Dopo aver segnato in tutte le prime quattro partite casalinghe di Serie A, il Pomigliano ha mancato il gol in sei delle ultime nove, senza mai riuscire ad andare a bersaglio per due gare interne di fila nel periodo (due reti contro il Como nell’ultima sfida giocata in Campania). La Fiorentina ha ottenuto 12 punti nelle prime cinque partite di campionato (4V, 1P) per la prima volta dalla stagione 2018/19, terminata in seconda posizione; in quel caso le viola vinsero anche alla sesta giornata. Il Pomigliano è la squadra che finora ha subito più gol da fuori area in questo campionato: cinque, inclusi due degli ultimi quattro. Dall’altra parte, tuttavia, la Fiorentina non ha ancora realizzato una rete dalla distanza – la più recente è quella dell’ex viola Valentina Giacinti dello scorso 15 maggio. La Fiorentina è, da una parte, la squadra che ha realizzato più reti nei primi 30 minuti di gioco (sette) e, dall’altra, una delle due (proprio con il Pomigliano) che non hanno ancora trovato il gol nella mezzora finale di partita in questo campionato. Tre delle ultime quattro reti del Pomigliano in Serie A sono state realizzate da Taty, incluse due contro il Como. Solo due giocatrici della squadra campana sono riuscite ad andare a segno in due gare di fila nel massimo campionato: Tori Dellaperuta (gennaio-febbraio 2022) e Giuseppina Moraca (settembre 2021). Nessuna delle due indossa più la maglia granata. Daniela Sabatino, autrice di un gol nell’ultima partita di campionato contro il Sassuolo, ha realizzato tre reti contro il Pomigliano in Serie A, inclusa la sua ultima in trasferta, l’8 maggio scorso; doppietta invece nella gara d’andata, del 4 dicembre 2021. Michela Catena ha partecipato a tre marcature nelle ultime tre presenze in Serie A (due reti e un assist) e ha già eguagliato il rendimento del campionato 21/22 (tre gol e nessun assist in 17 partite giocate). La giocatrice viola primeggia nella competizione in corso per duelli ingaggiati (86) e vinti (49).
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 6a Giornata: Como vs Parma (diretta TIMVISION)
    Stadio Ferruccio – Seregno (MB)
    Telecronaca: Marco Ruta
    Negli ultimi tre incroci di Serie A tra una squadra lombarda e una dell’Emilia-Romagna ha sempre vinto quella lombarda (due successi per Milan e Inter contro il Parma, uno per le rossonere contro il Sassuolo), dopo che le formazioni di questa regione erano rimaste a secco di vittorie in ognuno dei sei precedenti (3N, 3P). Il Parma ha perso la sua prima trasferta in Serie A in Lombardia (1-4 contro l’Inter) e questa sarà la prima regione in cui le emiliane giocheranno due gare esterne nella massima competizione. Il Como ha ottenuto finora un punto in questo campionato; qualora dovesse mancare il successo, per la terza stagione di fila ci sarebbe una squadra neopromossa senza vittorie nelle prime sei partite di Serie A (Napoli nel 2020/21 e Lazio nel 2021/22). Il Como ha subito 10 gol nelle prime tre partite casalinghe di questo campionato; nella passata Serie B la squadra lombarda aveva concesso solo due reti nelle prime quattro gare interne. Il Parma ha mancato l’appuntamento con il gol nelle ultime due partite di campionato e potrebbe diventare la prima squadra emiliana a non segnare per tre gare di fila in Serie A dal Sassuolo nel 2018. Il Parma è sia la squadra che ha subito più tiri in questo campionato (94), sia quella che ha affrontato più tiri nello specchio della porta (40). Si affrontano in questa partita due dei quattro peggiori attacchi del campionato in corso (quattro gol a testa per Parma e Como, come Pomigliano e Sassuolo) e due delle tre peggiori difese (16 reti subite dalle emiliane e 14 dalle lariane – tra le due solo il Pomigliano a 15). Nessuna formazione conta più giocatrici nate dall’1/1/2000 con almeno cinque presenze in questa Serie A rispetto al Como: tre (Chiara Beccari, Matilde Pavan e Alma Hilaj). Per il Parma una sola invece: Bianca Bardin. Julia Karlernäs ha tentato 13 conclusioni in questo campionato; tra le giocatrici che non hanno ancora segnato solo Annamaria Serturini (14) e Benedetta Glionna (16) ne contano di più – due delle quattro reti del Como sono arrivate invece da giocatrici che hanno tentato una sola conclusione (Beil e Rizzon). Melania Martinovic ha realizzato l’ultima rete del Parma in campionato. La giocatrice classe ’93 ha segnato almeno due gol nelle prime sei giornate di campionato già in tre stagioni: due nel 2016/17, quattro nel 2017/18 e quattro nel 2019/20.
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 6a Giornata: Inter vs Milan  (diretta TIMVISION)
    Stadio E. Breda – Sesto San Giovanni (MI)
    Telecronaca: Daniel Rizzo
    L’Inter ha perso cinque delle sei partite di Serie A contro il Milan (1V); solo contro la Juventus (sei) le nerazzurre contano più sconfitte nel massimo campionato. Dall’altra parte le rossonere hanno ottenuto più successi nella competizione solo contro il Verona (sei). Il Milan è la squadra che ha realizzato più reti in casa dell’Inter in Serie A: 10 gol, almeno tre per ogni incontro – quella rossonera è anche una delle sole due squadre, con la Juventus, ad aver vinto tre trasferte contro le nerazzurre nella competizione. Con quattro vittorie e un pareggio, l’Inter ha ottenuto 13 punti in questa Serie A; nelle sue precedenti tre stagioni nel massimo campionato non aveva mai raggiunto tale punteggio prima dell’ottava giornata. L’Inter ha vinto le ultime tre partite di Serie A e potrebbe centrare quattro successi di fila per la prima volta nel massimo campionato. Le nerazzurre inoltre hanno realizzato 10 reti nelle ultime due sfide casalinghe, tante quante nelle precedenti sei partite interne. Il Milan ha vinto tre partite finora in campionato e nelle sue precedenti quattro stagioni di Serie A ha sempre ottenuto almeno quattro successi nelle prime sei gare stagionali. Il Milan ha tenuto la porta inviolata in nove delle 13 trasferte disputate dall’inizio della scorsa stagione, più di qualsiasi altra squadra nel periodo – le rossonere in questo intervallo temporale hanno concesso nove reti fuori casa, cinque delle quali tuttavia concentrate nell’incontro con la Juventus del dicembre 2021. Da una parte l’Inter è la squadra che ha realizzato più reti nei 30 minuti finali di partita in questo campionato (otto), dall’altra il Milan è una delle uniche due, con la Roma, a non aver ancora concesso gol in questo intervallo temporale. Elisa Polli (27/08/2000), miglior marcatrice di questo campionato insieme a Cristiana Girelli, con cinque reti all’attivo, è anche la seconda giocatrice più giovane ad essere andata a bersaglio nel torneo dopo Chiara Beccari, che però finora conta una sola marcatura. Tatiana Bonetti (doppietta contro il Milan in Serie A nel gennaio 2019 in maglia viola) ha già due reti all’attivo nel campionato in corso. La classe ’91 non sigla almeno tre reti nelle prime sei gare stagionali della rispettiva squadra nel torneo dal 2019/20 (quattro in quel caso con la Fiorentina). Lindsey Thomas, ancora a secco di gol in questo campionato, ha realizzato tre reti contro l’Inter in Serie A, una in ognuna delle sue precedenti tre stagioni disputate nella competizione. Solo contro l’Empoli (cinque) l’attaccante francese ha fatto meglio finora nella competizione.

DOMENICA 16 OTTOBRE 2022

  • ore 12:30 Serie A TimVision 6a Giornata: Sassuolo vs Roma (diretta TIMVISION)
    Stadio E. Ricci – Sassuolo
    Telecronaca: Marco Pagano
     Dopo aver vinto la prima partita di Serie A contro la Roma (3-2 nel settembre 2018), il Sassuolo non ha ottenuto nemmeno un successo nelle successive sette sfide contro le giallorosse (1N, 6P) – le neroverdi inoltre hanno mancato il gol in quattro dei cinque confronti più recenti nel torneo. Il Sassuolo ha perso due delle quattro partite casalinghe di Serie A contro la Roma (1V, 1N) e finora solamente contro Fiorentina (tre) e Juventus (quattro) ha subito più sconfitte interne – allo stesso tempo le giallorosse hanno ottenuto più successi esterni solo contro Fiorentina e Pink Bari (tre). Il Sassuolo ha ottenuto un punto finora in campionato; nelle precedenti quattro stagioni di Serie A ha sempre conquistato almeno sette punti dopo sei giornate, rimanendo a zero solo nel suo campionato di esordio, il 2017/18. Il Sassuolo ha pareggiato l’ultima partita interna di campionato (1-1 contro la Juventus) e non ha mai pareggiato due gare casalinghe di fila in Serie A. La Roma ha perso l’ultima trasferta di campionato (0-1 contro la Juventus) e non subisce due sconfitte esterne di fila in Serie A dal dicembre 2020 (contro Juventus e Milan in quel caso). Le giallorosse potrebbero inoltre inanellare due match di fila lontano da casa senza andare a bersaglio per la prima volta nella competizione. La Roma è la squadra che in questo campionato ha tentato più conclusioni (117, l’unica ad aver superato quota 100), mentre il Sassuolo è quella che ne conta meno (44). Le giallorosse inoltre hanno effettuato 51 tiri nello specchio, almeno 20 più di ogni altra squadra. Il Sassuolo è, con il Pomigliano, una delle due squadre che non hanno ancora trovato il gol di testa in questo campionato, mentre la Roma è quella che ha realizzato più reti con questo fondamentale (tre, tutte firmate da Sophie Haug). Valentina Giacinti (quattro gol e un assist in questo campionato), ha realizzato sei reti in Serie A contro il Sassuolo e ha fatto meglio solo contro sei squadre; contro le neroverdi ha firmato due doppiette – una il 27 gennaio 2019 con il Milan e un il 7 ottobre 2017 con il Brescia. Benedetta Glionna (16) e Annamaria Serturini (14) sono le due giocatrici che hanno tentato più conclusioni senza mai segnare in questo campionato; Giada Greggi e Manuela Giugliano (12) invece due delle tre – con Yoreli Rincón – con più occasioni create e senza nemmeno un assist vincente. Contro la Roma è arrivata una delle tre reti in Serie A di Giuseppina Moraca (l’11 settembre 2021 con la maglia del Pomigliano). Tra le giocatrici che nelle ultime tre edizioni del massimo campionato hanno segnato più di due gol, la neo attaccante del Sassuolo è l’unica ad averli realizzati tutti da fuori area (3/3).
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 6a Giornata: Sampdoria vs Juventus (diretta TIMVISION)
    Campo Sportivo Tre Campanili – Bogliasco (GE)
    Telecronaca: Giovanni Gaudenzi
     La Sampdoria ha perso due partite di Serie A contro la Juventus (nel campionato scorso) che potrebbe infatti diventare la seconda squadra contro cui le blucerchiate subiscono tre sconfitte nel torneo, dopo il Milan. La Juventus ha vinto la sua unica trasferta ligure in Serie A, il 5 novembre 2021 contro la Sampdoria: 1-0 firmato da Valentina Cernoia. La Sampdoria ha vinto tre delle prime cinque partite di questo campionato, ma ha perso le ultime due; già in due occasioni le blucerchiate hanno perso tre gare di fila in Serie A, tra settembre e ottobre 2021 e tra aprile e maggio 2022. La Sampdoria non è riuscita a segnare nell’ultima partita interna di campionato, contro l’Inter, ma non ha mai mancato il gol per due gare casalinghe di fila in Serie A; una delle tre sfide in cui non ha trovato il gol è stata proprio contro la Juventus in 5 novembre 2021. La Juventus ha vinto tre delle prime cinque partite di questo campionato e dopo sei giornate di Serie A le bianconere non hanno mai ottenuto meno di quattro successi (esattamente quattro solo nel 2018/19). La Juventus ha pareggiato l’ultima gara esterna di campionato, contro il Sassuolo, e non è mai rimasta due gare esterne di fila senza successi in Serie A; inoltre, nelle prime tre trasferte stagionali, ha sempre ottenuto almeno due successi. Da una parte la Juventus è la squadra che ha effettuato più passaggi in questo campionato (2494), dall’altra solo il Pomigliano (1447) ne conta meno della Sampdoria (1570). La Sampdoria è la squadra che conta meno recuperi offensivi in questo campionato (29), mentre solo la Roma (85) ne ha effettuati più della Juventus (61) – le bianconere hanno effettuato ben 12 conclusioni dopo sequenze su azione iniziate entro 40 metri dal centro della porta avversaria Nessuna giocatrice di questa Serie A ha creato più occasioni di Yoreli Rincón (12), che tuttavia non ha ancora fornito un assist vincente – la giocatrice della Sampdoria ha però già due reti all’attivo nel campionato in corso, risultato raggiunto dopo nove presenze nella competizione 21/22. La prossima sarà la 150ᵃ presenza per Arianna Caruso con la Juventus in tutte le competizioni. La centrocampista conta 42 reti in maglia bianconera (meno solo di Cristiana Girelli a 84 e Barbara Bonansea a 66). Una firma anche contro la Sampdoria per la classe ‘99, lo scorso 3 aprile in Serie A.

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News. it"
(twitter: @simone__rossi)

______________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News. it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

SCEGLI TIMVISION CALCIO E SPORT
DAZN CON TUTTA LA SERIE A TIM, INFINITY+ CON UEFA CHAMPIONS LEAGUE
E 6 MESI DI AMAZON PRIME OFFERTI DA TIM
24,99 EURO AL MESE PER 6 MESI. CLICCA QUI E SCOPRI DI PIU’.

Ultimi Palinsesti