TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 7a Giornata, Palinsesto Telecronisti

TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 7a Giornata, Palinsesto Telecronisti

TimVision
T
TimVision
TimVision
T
TimVision

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

  sabato, 22 ottobre 2022 | 10:25

TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 7a Giornata, Palinsesto TelecronistiArchiviata la due giorni di Champions, con Juve e Roma che hanno brillato nella prima serata europea della fase a gironi, nel fine settimana i riflettori si sposteranno nuovamente sul campionato, che ripartirà sabato con Parma-Pomigliano e con il big match tra Milan-Juventus (diretta anche in chiaro su La7) per poi proseguire domenica con gli impegni delle prime della classe, Inter, Roma e Fiorentina, attese dalle sfide con Sassuolo, Como Women e Sampdoria.

Sarà quindi il match in programma allo stadio Tardini - che il 5 novembre farà da cornice alla Supercoppa tra Juve e Roma – a dare il via alla 7ª giornata. Il Parma, reduce dal pesante ko contro il Como Women, affronterà un Pomigliano in crisi di risultati. La squadra di Nicola Romaniello non segna da due partite e finora ha raccolto un solo punto, sei in meno rispetto allo stesso periodo della scorsa stagione.

Alle 14.30 a Zanica, nel nuovissimo impianto dell’AlbinoLeffe, si disputerà l’attesissimo confronto tra la formazione rossonera e le campionesse d’Italia. La Vecchia Signora ha vinto le ultime quattro gare di Serie A contro l’undici di Maurizio Ganz, costretto a fare punti per non perdere ulteriore terreno dal gruppetto delle quattro fuggitive. Sarà un match importante per Linda Tucceri Cimini, pronta a festeggiare le cento presenze con la maglia del club milanese, dall’altra parte l’osservata speciale sarà invece Barbara Bonansea, che ha già realizzato quattro reti – in soli sei incontri - alle prossime avversarie.

Domenica il programma ripartirà dal Tre Fontane, dove le padrone di casa della Roma andranno a caccia del sesto successo stagionale. Le lariane, dopo il poker di reti con cui hanno festeggiato la prima vittoria nel massimo campionato, cercheranno di alzare il proprio livello di gioco anche in trasferta. Il turno si chiuderà alle 14.30 con Fiorentina-Sampdoria e con l’Inter impegnato sul campo del Sassuolo, che dopo aver fermato la Juve è pronto a interrompere la corsa solitaria della capolista.

 Anche quest’anno, grazie al Title Sponsor TimVision e all’accordo biennale tra la Federcalcio e LA7, gli appassionati avranno modo di seguire da casa o in mobilità tutto il campionato: ogni fine settimana la tv di TIM trasmetterà in diretta cinque partite, mentre l’emittente televisiva di Cairo Communication porterà in chiaro nelle case degli italiani un incontro per ciascun turno. Il live match delle gare e tutti gli aggiornamenti in tempo reale saranno inoltre disponibili sul sito https://www.figc.it/it/femminile e sui profili social FIGC Calcio Femminile su Twitter, Facebook e Instagram.

SCEGLI TIMVISION CALCIO E SPORT
DAZN CON TUTTA LA SERIE A TIM, INFINITY+ CON UEFA CHAMPIONS LEAGUE
E 6 MESI DI AMAZON PRIME OFFERTI DA TIM
24,99 EURO AL MESE PER 6 MESI. CLICCA QUI E SCOPRI DI PIU’.

SERIE A FEMMINILE TIMVISION DIRETTA - 7a GIORNATA - PALINSESTO E TELECRONISTI

Digital-NewsDIGITAL-NEWS (www.Digital-News.it) è lieta di poter offrire la programmazione completa relativamente alla odierna giornata di campionato di Serie A sulla piattaforma TIMVISION comprensiva dei telecronisti e degli opinionisti che seguiranno sui campi le partite

SABATO 22 OTTOBRE 2022

  • ore 12:30 Serie A TimVision 7a Giornata: Parma vs Pomigliano (diretta TIMVISION)
    Stadio Ennio Tardini – Parma
    Telecronaca: Daniel Rizzo
    Il Pomigliano ha perso entrambe le due partite di Serie A giocate contro avversarie dell'Emilia-Romagna: doppia sconfitta contro il Sassuolo nello scorso campionato, incassando un totale di sette reti. L'ultima sconfitta per una squadra emiliana contro una campana in Serie A risale al dicembre 2012, con il 5- 1 del Napoli contro il Riviera di Romagna - da allora sei successi emiliani e tre pareggi nella massima serie. Il Pomigliano ha raccolto solo un punto finora in questa Serie A, ben sei in meno rispetto allo scorso campionato dopo sei giornate (2V, 1N, 3P); inoltre le campane non segnano da due partite e per la prima volta nella competizione potrebbero restare a secco di reti per tre gare consecutive. L'unico successo del Parma in questo campionato è arrivato in casa, 2-1 contro il Sassuolo alla 2ª giornata (per le emiliane cinque sconfitte nelle restanti gare nella competizione). Il Pomigliano non ha pareggiato nessuna delle 14 trasferte disputate finora in Serie A: quattro successi e 10 sconfitte dall'inizio della scorsa stagione – il club campano potrebbe perdere quattro gare esterne di fila per la prima volta nella competizione. Il Pomigliano è la squadra con la più alta precisione di tiro in questo campionato (52%), mentre il Parma è ultimo in questa graduatoria (37%). Pomigliano e Parma sono due delle quattro squadre di questa Serie A a non aver ancora tenuto la porta inviolata – in particolare sono le due formazioni che finora hanno incassato più reti (20 le emiliane, 16 le campane). Da una parte il Parma è la squadra che ha incassato più gol di testa nella Serie A in corso (cinque), dall'altra il Pomigliano è una delle due a non averne ancora realizzati con questo fondamentale (come il Sassuolo). Alessia Capelletti del Parma (27) e Sara Cetinja del Pomigliano (22) sono due dei tre portieri che contano più parate nella Serie A in corso – tra loro Laura Giuliani, con 23. La centrocampista del Pomigliano Zhanna Ferrario è la giocatrice di movimento che conta più palloni recuperati in questa Serie A (60); considerando invece i possessi guadagnati nel terzo di campo offensivo, le migliori calciatrici nel corso delle prime sei giornate sono state Valeria Pirone del Parma, Alice Corelli del Pomigliano e Kosovare Asllani del Milan (tutte a nove).
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 7a Giornata: Milan vs Juventus (diretta TIMVISION)
    AlbinoLeffe Stadium – Zanica (BG)
    Telecronaca: Gabriele Giustiniani
    La Juventus ha vinto tutte le ultime quattro gare di Serie A contro il Milan dopo che aveva ottenuto solo un successo nelle tre precedenti (1N, 1P). Il Milan è l’avversaria contro cui la Juventus ha la più bassa percentuale di vittorie in trasferta in Serie A, tra le squadre affrontate almeno tre volte: 50%, frutto di due successi, un pareggio e una sconfitta. Il Milan ha registrato cinque KO in Serie A contro la Juventus, più che con qualsiasi altra avversaria nella competizione; inoltre, le bianconere sono la formazione che ha realizzato più reti alle rossonere nel massimo campionato: 16, una media di 2.3 a partita. La Juventus è la squadra imbattuta da più turni di Serie A: 13 (10V, 3N), parziale in cui ha realizzato almeno tre reti in otto occasioni. Il Milan ha perso tre delle prime sei gare di questo campionato (3V); solo nel 2021/22 è stato sconfitto più volte nel corso di una singola stagione del torneo – quattro, ma in 22 partite giocate. La Juventus ha ottenuto sette punti in trasferta in questo torneo; in caso di successo con il Milan diventerebbe la seconda squadra – nell’era dei tre punti a vittoria – capace di raccoglierne almeno 10 nelle prime quattro gare esterne stagionali in Serie A in cinque diversi campionati, dopo la Torres che arrivò a 10. La Juventus è la squadra che ha segnato più gol in questa Serie A nel corso degli ultimi 15 minuti di gioco: ben sei in sei giornate, almeno due in più di ogni altra squadra – dall’altra parte il Milan è una delle tre formazioni (insieme a Fiorentina e Roma) a non aver incassato una singola rete nello stesso intervallo temporale. Il Milan è la squadra che ha realizzato più reti in seguito a cross nel corso delle prime sei giornate di questo campionato: quattro, tra cui tutte le tre più recenti. La prossima sarà la 100ª presenza per Linda Tucceri Cimini con la maglia del Milan considerando tutte le competizioni – solo Laura Fusetti (107) e Valentina Bergamaschi (101) hanno tagliato questo traguardo con le rossenere; il terzino classe ’91 (10 gol) è una delle sei giocatrici in doppia cifra di reti con questa maglia (insieme a Giacinti, Sabatino, Thomas, Bergamaschi e Dowie). Barbara Bonansea ha segnato quattro gol in sei sfide di Serie A tra Juventus e Milan, nessuna giocatrice ne ha realizzati di più contro le rossonere nella competizione (quattro anche per l’ex bianconera Andrea Stasková e Claudia Ferrato).

DOMENICA 23 OTTOBRE 2022

  • ore 12:30 Serie A TimVision 7a Giornata: Roma vs Como Women (diretta TIMVISION)
    Stadio Tre Fontane – Roma
    Telecronaca: Giovanni Gaudenzi
    La Roma ha vinto entrambi i precedenti in tutte le competizioni contro il Como, nei quarti di finale della Coppa Italia 2021/22: 3-0 in trasferta il 29 gennaio 2022 e 2-1 in casa il 13 febbraio 2022. Il Como ha perso tutte le tre gare di Serie A contro le squadre arrivate nella metà alta della classifica nello scorso campionato – nel parziale ha subito 10 gol (una media di 3.3 a incontro) segnandone solo uno. La Roma è imbattuta in Serie A contro avversarie neopromosse e in particolare ha vinto 14 delle 15 gare disputate contro queste squadre (1N), segnando una media di 2.9 reti a partita (44 totali). Dopo aver raccolto appena un punto nelle prime cinque giornate di questo campionato (1N, 4P), il Como ha vinto l’incontro più recente (4-1 contro il Parma); l’ultima squadra neopromossa che ha vinto due gare di fila in Serie A è stata il Pomigliano, nell’ottobre 2021 (contro Inter e Lazio). La Roma ha raccolto 15 punti nelle prime sei partite di questo campionato (5V, 1P), registrando il suo miglior rendimento a questo punto del torneo: con un successo contro il Como salirebbe a quota 18, traguardo che non ha mai toccato prima della nona gara stagionale in Serie A. Nessuna squadra in questo campionato ha vinto più duelli del Como: 317 (come la Fiorentina); dall’altra parte, solo il Milan (229) ne conta meno della Roma (239). La Roma è la seconda squadra che ha subito meno di tre reti (due) nel corso delle prime sei gare stagionali in Serie A dal 2018/19 in avanti, dopo la Juventus nel 21/22 (1); quella giallorossa inoltre è la formazione che ha concesso meno tiri totali (41) e nello specchio (9) nella competizione in corso. Da quanto Alessandro Spugna è l’allenatore della Roma – cioè dall’inizio della scorsa stagione – le giallorosse hanno ottenuto 37 punti in incontri casalinghi di Serie A, segnando 45 reti (entrambi record nel periodo). Vivien Beil è andata a segno in due delle ultime tre gare giocate in Serie A, in entrambe le occasioni da subentrata: è infatti la giocatrice che finora ha realizzato più reti “dalla panchina” in questo campionato (due). Nessuna giocatrice ha tentato più volte la conclusione di Benedetta Glionna in questa Serie A (22, come Kelly gago), tuttavia l’attaccante della Roma non è ancora andata a segno nel campionato in corso.
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 7a Giornata: Fiorentina vs Sampdoria (diretta TIMVISION)
    Comunale P. Torrini – Sesto Fiorentino (FI)
    Telecronaca: Antonio Torretti
    Terzo incontro in Serie A tra Fiorentina e Sampdoria, che contano una vittoria a testa nello scorso campionato, quando giocavano in casa: 4-2 per le viola il 2 ottobre 2021, 2-0 per le blucerchiate il 5 marzo. La Sampdoria potrebbe trovare sul campo della Fiorentina la sua prima vittoria in trasferta contro una formazione toscana. Finora le liguri hanno rimediato una sconfitta (con le avversarie di giornata) e un pareggio con l’Empoli (il 14 novembre 2021). La Fiorentina non collezionava almeno cinque successi nelle prime sei gare stagionali di Serie A dal campionato 2018/19, torneo che concluse al secondo posto. Nell’ultima occasione in cui le viola hanno centrato almeno sei vittorie nelle prime sette partite (sette su sette nel 2016/17) hanno vinto il titolo. La Fiorentina ha vinto sette delle ultime otto partite di Serie A (1P), tanti successi quanti nelle precedenti 22 (3N, 12P). Inoltre, dopo il 2-0 vs Sassuolo e l’1-0 vs Pomigliano, potrebbe tenere la porta inviolata per tre match di fila nel torneo per la prima volta da febbraio 2019 (otto in quel caso). Dopo una serie di quattro vittorie di fila, tra la fine dello scorso campionato e l’inizio di quello in corso, la Sampdoria ha incassato tre ko consecutivi e potrebbe arrivare a quattro per la prima volta in Serie A. Considerando le squadre presenti sia nello scorso campionato che in quello corrente, nessuna formazione ha raccolto meno punti della Sampdoria in trasferta nel 2022: nove (come il Pomigliano), frutto di tre vittorie e cinque sconfitte. La Sampdoria è la squadra con la percentuale più alta di gol segnati su palla inattiva in questa Serie A (67% - 4/6) e l’unica che ne conta già due su punizione diretta (firmati da Giorgia Spinelli e Yoreli Rincón). La Fiorentina però è una delle tre che da fermo non hanno ancora subito reti – con Juventus e Roma. Michela Catena (classe ’99) è la più giovane centrocampista con almeno due gol realizzati in questa Serie A e la giocatrice che nel campionato in corso primeggia in duelli vinti (55). Contro la Sampdoria è andata a segno nel 4-2 casalingo del 2 ottobre 2021. Milica Mijatovic ha segnato due gol in sei presenze di Serie A con la Fiorentina e con una rete può eguagliare il suo score realizzativo registrato con la maglia della Roma lo scorso campionato (tre, raggiunto alla 7ᵃ gara giocata). La Fiorentina è la squadra con cui Sara Baldi ha segnato più gol in Serie A (cinque, nel 2021). Le sue ultime quattro reti nel massimo campionato sono arrivate in trasferta, inclusa la prima e unica in blucerchiato, sul campo del Milan lo scorso 1° ottobre.
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 7a Giornata: Sassuolo vs Inter (diretta TIMVISION)
    Stadio E. Ricci – Sassuolo (MO)
    Telecronaca: Marco Pagano
    Il Sassuolo è imbattuto in cinque precedenti contro l’Inter in Serie A grazie a quattro vittorie e un pareggio. Le nerazzurre inoltre hanno perso ognuno dei tre scontri con le neroverdi in trasferta – contro nessuna formazione contano più KO in esterna nel torneo. Il Sassuolo ha perso cinque delle prime sei partite di questo campionato (1N), suo secondo peggior rendimento dopo le prime sei giornate in una stagione di Serie A dopo il 2017/18, quando perse tutte le prime sei. Qualora non trovasse il gol contro l’Inter, eguaglierebbe anche il suo peggiore score realizzativo alla 7ᵃ gara stagionale in Serie A – quattro reti, come nel 2017/18. Il Sassuolo ha vinto solo una delle ultime sette partite casalinghe in Serie A (3N, 3P) e dopo la sconfitta con la Roma potrebbe rimediare due KO interni consecutivi nella competizione per la prima volta da ottobre 2019. L’Inter sta vivendo il suo migliore avvio stagionale in Serie A dopo sei giornate sia per punti raccolti (16, almeno quattro più che nei tre precedenti massimi campionati) che per gol segnati (22, almeno 13 più di quelli totalizzati nelle prime tre partecipazioni). Le nerazzurre inoltre non hanno mai raggiunto sei vittorie prima della nona giornata. L’Inter ha segnato 22 gol nelle prime sei giornate di questa Serie A; solo due squadre hanno realizzato più reti dopo le prime sette gare stagionali nel corso degli ultimi sei campionati: la Fiorentina (23 nel 2018/19) e la Juventus (24 nel 2018/19, con Rita Guarino alla guida). Nella Serie A in corso, solo la Roma (144) ha effettuato più tiri dell’Inter (106, ben 56 più del Sassuolo, ultimo in questa particolare classifica a quota 50). Le neroverdi sono inoltre la squadra che ha concesso più conclusioni nelle prime sei partite di questo torneo (117). L’Inter è la squadra che ha segnato più gol su palla inattiva in questo campionato (cinque) mentre il Sassuolo è l’unica che non ne ha ancora realizzati da fermo. Al contrario, quella neroverde è la formazione che in percentuale ne ha subiti di più da queste situazioni di gioco (45% - 5/11). Contro l’Inter è arrivato il primo dei 13 gol in Serie A per Asia Bragonzi, il 6 settembre 2020 con il Verona. Nonostante la classe 2001 abbia realizzato una sola rete nelle ultime 12 presenze nel torneo (con l’Empoli v Sampdoria lo scorso 23 aprile) l’attaccante del Sassuolo è, con Haley Bugeja, una delle due più giovani giocatrici con più di 10 sigilli nelle ultime tre edizioni del massimo campionato. Elisa Polli (sette) e Tabitha Chawinga (cinque) sono le prime due giocatrici nerazzurre ad aver realizzato più di tre reti dopo le prime sei gare stagionali dell’Inter in Serie A. La classe 2000 azzurra è inoltre a una sola rete dall’eguagliare il suo miglior rendimento realizzativo nel massimo campionato con una singola squadra (otto firme con lo Jesina nel 2016/17). Mana Mihashi ha collezionato le prime 42 presenze in Serie A con il Sassuolo, realizzando tre reti e servendo tre assist. Cinque gettoni nel campionato in corso per la centrocampista giapponese, che potrebbe ritrovare il gol nel massimo campionato sull’ultimo campo in cui ha realizzato il più recente – lo scorso 15 maggio al “Ricci”, in maglia neroverde contro la sua attuale squadra.

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News. it"
(twitter: @simone__rossi)

______________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News. it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

SCEGLI TIMVISION CALCIO E SPORT
DAZN CON TUTTA LA SERIE A TIM, INFINITY+ CON UEFA CHAMPIONS LEAGUE
E 6 MESI DI AMAZON PRIME OFFERTI DA TIM
24,99 EURO AL MESE PER 6 MESI. CLICCA QUI E SCOPRI DI PIU’.

Ultimi Palinsesti