TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 14a Giornata, Palinsesto Telecronisti

TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 14a Giornata, Palinsesto Telecronisti

TimVision
T
TimVision
TimVision
T
TimVision

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

  sabato, 21 gennaio 2023 | 06:00

TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 14a Giornata, Palinsesto TelecronistiDue turni di campionato e nel mezzo l’andata dei Quarti di finale di Coppa Italia. Quella che si sta per aprire sarà una settimana ricca di spunti e appuntamenti da non perdere, a cominciare dalla trasferta del Milan sul campo della Sampdoria con cui prenderà il via la 14ª giornata della Serie a TIM.

Sabato alle 12.30 le rossonere faranno visita a una squadra in crisi d’identità. Le blucerchiate sono reduci da cinque sconfitte consecutive, non segnano da sei partite e finora hanno sempre perso contro l’undici allenato da Maurizio Ganz, intenzionato a centrare il terzo successo consecutivo in campionato per continuare la rincorsa sulla coppia formata da Inter e Fiorentina. Alle 14.30 il testimone passerà proprio alla formazione viola, che affronterà il Sassuolo con l’obiettivo di ripartire dopo il sonoro ko subito contro la Roma. Tra le padrone di casa l’osservata speciale sarà la 16enne Manuela Sciabica, che con il gol alla Juve è diventata la più giovane marcatrice nei cinque principali campionati europei.

Domenica il programma ripartirà dalla Juventus, che dopo l’inaspettato pareggio casalingo con le neroverdi andrà a caccia dei tre punti sul campo del Pomigliano, una delle squadre più in forma del momento. Le campane hanno infatti ottenuto quattro successi nelle ultime sette giornate e si trovano ora al sesto posto della classifica, mentre le bianconere si lanceranno all’inseguimento del nono acuto stagionale per continuare a mettere pressione alla Roma, staccata al momento di 5 punti. Il match si disputerà alle 12 a porte chiuse allo stadio ‘Gobbato’ di Pomigliano d’Arco.

Alle 12.30 sarà la volta della capolista, attesa dalla sfida contro il Parma. Le giallorosse di Spugna, che il 10 febbraio a Nyon conosceranno l'avversaria dei quarti di Champions, hanno vinto otto delle ultime nove trasferte di Serie A mettendo in mostra gioco, personalità e compattezza. Nel panorama europeo solo il Barcellona ha fatto meglio delle capitoline per quanto riguarda clean sheet e conclusioni nello specchio della porta.

Il turno si chiuderà con il derby lombardo tra Inter e Como Women, gara alla quale prenderanno parte tante giovani promesse, dalla nerazzurra Robustellini - reduce dal primo gol in Serie A - fino ad arrivare a Pavan e Beccari, le azzurrine lanciate e valorizzate in questa stagione dal tecnico De La Fuente. Talenti italiani a parte, per superare le avversarie - imbattute nelle ultime tre trasferte - Rita Guarino punterà sulla top scorer del campionato Tabitha Chawinga, che è una delle quattro quattro calciatrici che militano in Europa ad aver già raggiunto la doppia cifra: l’attaccante del Malawi ha infatti realizzato 10 reti come Diani del PSG e Gonzalez del Real Madrid, davanti a loro a quota 14 reti c’è invece Redondo del Levante

Anche quest’anno, grazie al Title Sponsor TimVision e all’accordo biennale tra la Federcalcio e LA7, gli appassionati avranno modo di seguire da casa o in mobilità tutto il campionato: ogni fine settimana la tv di TIM trasmetterà in diretta cinque partite, mentre l’emittente televisiva di Cairo Communication porterà in chiaro nelle case degli italiani un incontro per ciascun turno. Il live match delle gare e tutti gli aggiornamenti in tempo reale saranno inoltre disponibili sul sito https://www.figc.it/it/femminile e sui profili social FIGC Calcio Femminile su Twitter, Facebook e Instagram.

SERIE A FEMMINILE TIMVISION DIRETTA - 14a GIORNATA - PALINSESTO E TELECRONISTI

Digital-NewsDIGITAL-NEWS (www. Digital-News. it) è lieta di poter offrire la programmazione completa relativamente alla odierna giornata di campionato di Serie A sulla piattaforma TIMVISION comprensiva dei telecronisti e degli opinionisti che seguiranno sui campi le partite

SABATO 21 GENNAIO 2023

  • ore 12:30 Serie A TimVision 14a Giornata: Sampdoria vs Milan (diretta TIMVISION)
    Campo Sportivo Tre Campanili – Bogliasco (GE)
    Telecronaca: Daniel Rizzo
    Il Milan è, con Juventus e Roma, una delle tre squadre contro cui la Sampdoria ha perso il 100% degli incontri in Serie A (3/3). In generale, contro nessuna squadra le blucerchiate hanno incassato più sconfitte nel torneo. La Sampdoria ha perso le ultime cinque gare di Serie A (già record negativo per il club nel massimo campionato) ed è infatti, tra le formazioni presenti nel torneo, una delle due che aspettano da più turni la vittoria: 11 il Parma, 10 quella ligure. La Sampdoria non ha trovato il gol in nessuna delle ultime sei partite di Serie A (1N, 5P), l’ultima formazione che è rimasta a secco di reti per più match di fila nel torneo è stata il Chiasiellis tra il 2013 e il 2014 (sette). Il Milan ha vinto le ultime due partite di Serie A senza subire gol e potrebbe centrare tre successi di fila tenendo la porta inviolata per la prima volta da novembre 2021. Qualora vincesse questo match, il Milan centrerebbe due vittorie nelle prime due gare di Serie A giocate nel mese di gennaio per la terza stagione di fila – nelle prime due infatti aveva sempre perso almeno una di queste due sfide. Si affrontano in questo match la squadra con la migliore percentuale realizzativa (il Milan, 15.4%) e quella con la peggiore (la Sampdoria, 4.6%) nella Serie A 2022/23. Nonostante Yoreli Rincón sia una delle due giocatrici della Sampdoria con più di un gol all’attivo nella Serie A in corso (due, dietro Kelly Gago a tre) e quella con più occasioni create per le compagne (25), nelle 12 presenze in questo campionato non ha ancora servito un assist – mentre nel precedente concluse al primo posto questa speciale classifica con nove passaggi vincenti. Dominika Conc (26 presenze e sei gol in Serie A) e Giorgia Spinelli (12 gare e tre reti) hanno un passato nel Milan. Solo la rossonera Laura Fusetti (59) conta più respinte difensive del difensore blucerchiato (57) nella competizione in corso. Contro la Sampdoria, lo scorso 1° ottobre, è arrivata la prima marcatura multipla di Kosovare Asllani in Serie A (doppietta nel 2-1 rossonero); l’attaccante svedese non realizza almeno due gol in un match in trasferta in campionato da novembre 2020 – due reti su calcio di rigore con il Real Madrid in casa dell’Eibar. Il primo gol in maglia rossonera in Serie A di Martina Piemonte è arrivato proprio contro la Sampdoria, nel 4-0 del 23 gennaio 2022. L’attaccante, a segno nell’ultimo turno di campionato, potrebbe realizzare una rete in in due presenze di fila per la prima volta proprio da gennaio 2022 – vs Sampdoria e Lazio.
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 14a Giornata: Sassuolo vs Fiorentina (diretta TIMVISION)
    Mapei Football Center – Sassuolo (MO)
    Telecronaca: Giovanni Gaudenzi
    Sassuolo e Fiorentina non hanno pareggiato nessuno degli 11 precedenti confronti in Serie A: sette vittorie per le viola, inclusa la più recente lo scorso 1° ottobre, e quattro per le neroverdi. Il Sassuolo è, con Milan e Roma, una delle sole tre squadre che finora sono state capaci di segnare almeno sei gol in un singolo match di Serie A contro la Fiorentina – 6-1 il 16 gennaio 2022. Il Sassuolo è la squadra che ha chiuso in equilibrio più gare nel campionato in corso (cinque), mentre solo la Roma (0) ne conta meno della Fiorentina (una). Solo in una stagione di Serie A le neroverdi hanno totalizzato più pareggi – sei nel 2018/19. Dopo aver vinto sei delle prime sette partite di questa Serie A (1P), la Fiorentina ha collezionato solo due successi nelle sei successive (1N, 3P). La Viola, dopo il 7-1 subito nell’ultima giornata con la Roma, potrebbe perdere due match di fila nel torneo per la prima volta dallo scorso aprile (tre in quel caso). Solo la Roma (sei) ha segnato più gol della Fiorentina (quattro) in seguito a un recupero offensivo nella Serie A in corso. Allo stesso tempo la Viola (30) e il Sassuolo (24) sono due delle quattro formazioni che contano più conclusioni dopo un recupero offensivo – meno solo di Roma (53) e Juventus (38). Il Sassuolo è la squadra che ha concesso più tiri nel campionato in corso (233), ma sono solo 67 quelli che le neroverdi hanno subito nello specchio della porta – dato che le posiziona al quarto posto in Serie A, dietro solo a Roma (22), Juventus (52) e Inter (58). Manuela Sciabica, classe 2006, che nell’ultimo turno di Serie A ha realizzato il suo primo gol nel massimo campionato, è la più giovane giocatrice con almeno una rete all’attivo nei Top-5 campionati europei in corso. Lana Clelland è un’ex del match: 13 gol in Serie A con la Fiorentina tra il 2018 e il 2021. La Viola potrebbe diventare la prima avversaria contro cui la scozzese va in doppia cifra di reti nella competizione – nove sigilli finora, incluso uno dei suoi due poker nel massimo campionato, nel 6-1 neroverde del 16 gennaio 2022. Daniela Sabatino – 16 gare e 12 sigilli nella Serie A 2019/20 con la maglia neroverde – conta cinque reti contro il Sassuolo in campionato, inclusa l’unica nel torneo in corso, lo scorso 1° ottobre. Ex del match anche Alice Parisi (24 presenze e un gol in campionato), sempre a bersaglio nella gara d’andata. Vero Boquete è l’unica giocatrice della Fiorentina che ha partecipato a più di due marcature in casa in questo campionato: tre, frutto di due reti e un assist; in generale sei degli otto gol in Serie A della centrocampista spagnola sono arrivati in gare interne.

DOMENICA 22 GENNAIO 2023

  • ore 12:00 Serie A TimVision 14a Giornata: Pomigliano vs Juventus (diretta TIMVISION)
    Stadio Ugo Gobbato – Pomigliano d’Arco [Napoli] a porte chiuse
    Telecronaca: Pietro Scognamiglio
    La Juventus ha vinto tutti e tre i precedenti in Serie A contro il Pomigliano, segnando sempre almeno tre gol (11 in totale) e non subendone alcuno: quella bianconera è infatti l’unica squadra contro cui le campane non hanno ancora trovato la rete nel massimo campionato. La Juventus ha sempre vinto nelle trasferte di Serie A giocate in Campania segnando sempre almeno due reti; la vittoria più larga tra queste tre gare l’ha ottenuta proprio col Pomigliano (5-0 il 16 gennaio 2022). Il Pomigliano – includendo la recente vittoria sul Como – ha ottenuto quattro successi nelle ultime sette gare giocate in Serie A (3P), tante vittorie quante quelle ottenute nelle precedenti 21 gare nella competizione (2N, 15P). Considerando quello contro il Sassuolo, la Juventus ha pareggiato quattro partite in questo campionato: nelle precedenti cinque stagioni di Serie A messe insieme (dal 2017/18 al 2021/22), le bianconere avevano pareggiato solamente sei partite in totale (su 104 giocate). La Juventus ha collezionato 28 punti finora: si tratta del peggior dato delle bianconere dopo le prime 13 gare di Serie A femminile (erano sempre arrivato ad almeno 30 punti dopo le prime 13 partite disputate nella competizione). La Juventus ha effettuato 99 conclusioni da fuori area finora: nei Top-5 campionati europei femminili in corso ne ha tentate di più solamente la Roma (163) – per le bianconere quattro reti da fuori (inclusa l’ultima di Salvai), nessuna formazione di Serie A ha fatto meglio (una di queste quattro è arrivata proprio nel match d’andata contro il Pomigliano, Caruso). Includendo la punizione diretta di Battelani nell’ultimo turno, il Pomigliano ha segnato sei dei 13 gol in questo campionato su palla inattiva, il 46%: seconda percentuale più alta nella Serie A in corso dopo la Sampdoria (57%). Con Cecilia Salvai, la Juventus è salita a 13 marcatrici differenti in questa Serie A: nei Top-5 campionati europei in corso hanno fatto meglio solo Barcellona (16), Manchester United e Lione (14 entrambe). Da quando gioca nella Juventus, Arianna Caruso ha segnato tre reti contro il Pomigliano in Serie A (in tre presenze), inclusa una nel match di andata: quella campana è la vittima preferita della centrocampista da quando veste bianconero nel massimo campionato. Veronica Battelani ha partecipato attivamente a tre reti (due gol e un assist) nelle ultime sei presenze in Serie A, una in meno di quanto aveva fatto nelle precedenti 41 gare nella competizione (quattro assist), tutte racchiuse tra 2020/21, 2021/22 e prima parte di 2022/23.
     
  • ore 12:30 Serie A TimVision 14a Giornata: Parma vs Roma (diretta TIMVISION)
    Centro Sportivo Il Noce – Noceto (PR)
    Telecronaca: Marco Pagano
    Contro la Roma è arrivata la sconfitta più ampia rimediata finora dal Parma nel massimo campionato: 5-0 nella sfida dello scorso 2 ottobre. La formazione giallorossa potrebbe diventare, dopo il Milan, la seconda avversaria contro cui le Ducali non trovano il gol in due confronti su due nel torneo. La Roma ha vinto otto delle ultime nove trasferte di Serie A (1P), tanti successi quanti quelli che aveva collezionato nelle 19 partite esterne precedenti (6N, 5P). Il Parma ha perso nove delle 13 partite giocate in questa Serie A (1V, 3N), ma ha collezionato quattro dei suoi sei punti totali in casa – in percentuale più di qualsiasi altra formazione nel torneo (67%). Solo il Barcellona (10) ha tenuto più volte la porta inviolata rispetto alla Roma (otto) nei cinque maggiori campionati europei in corso. Le giallorosse hanno inoltre già eguagliato il loro record di clean sheet in una singola edizione di Serie A – otto anche nel 2019/20 e nel 2021/22. Si scontrano in questa gara la migliore e la peggiore difesa nella Serie A in corso: la Roma con appena otto reti subite e il Parma a quota 35. Solo il Como inoltre (cinque) ha rimediato più sconfitte casalinghe rispetto alle gialloblù nel campionato 2022/23 (quattro). La Roma è la squadra che ha effettuato più conclusioni nei cinque maggiori campionati europei in corso (345), mentre solo il Barcellona (138) conta più tiri nello specchio rispetto alle giallorosse (129). Il Parma ha subito otto gol in seguito a cross in questa Serie A (più di qualsiasi altra formazione); dalla parte opposta, solo il Milan (nove) ne ha realizzati più della Roma (sette) su questo tipo di azione. Melania Martinovic è la giocatrice del Parma che nel campionato in corso ha segnato più gol (cinque), creato più occasioni (14) e tirato più volte in porta (nove). L’attaccante azzurra conta tre reti in Serie A ai danni della Roma – due con la Florentia, una con l’Atalanta Mozzanica. Si affrontano in questo match il portiere che ha effettuato più salvataggi in questa Serie A (Alessia Capelletti, 61) e quello con la più alta percentuale di parate tra quelli con almeno cinque gare giocate nel campionato in corso (Emma Lind, 87.5%). Tre delle sei giocatrici che vantano almeno tre reti e almeno tre assist nella Serie A in corso indossano la maglia della Roma: Annamaria Serturini (3+3), Emilie Haavi (4+4) e Sophie Haug (4+3). Le svedesi sono entrambe andate a bersaglio nella sfida dello scorso 2 ottobre (una doppietta a testa).
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 14a Giornata: Inter vs Como Women (diretta TIMVISION)
    Stadio Ernesto Breda – Sesto San Giovanni (MI)
    Telecronaca: Gabriele Giustiniani
    L’Inter ha vinto entrambe le sfide contro formazioni lombarde in questa Serie A (3-1 al Como e 4-0 al Milan), tanti successi quanti quelli che aveva ottenuto nelle precedenti tre stagioni di massimo campionato (due su sette match giocati). L’Inter ha vinto l’ultima partita di campionato 4-0, ma non riesce ad ottenere due clean sheet di fila nella competizione da aprile 2022 (contro Fiorentina e Verona). Il Como ha perso 1-0 l’ultimo match contro il Pomigliano: non perde due partite di fila in Serie A da settembre e non ha mai chiuso due gare di massimo campionato consecutive senza segnare. L’Inter ha raccolto 25 punti in questo campionato, uno in meno rispetto ai 26 ottenuti nelle prime 13 partite giocate nella scorsa Serie A – le nerazzurre hanno subito lo stesso numero di reti (14) rispetto ad un anno fa, ma ne hanno segnate finora cinque in più (32 vs 27).  Il Como è rimasto imbattuto nelle ultime tre trasferte di campionato (1V, 2N), dopo aver raccolto appena un punto nelle prime tre (1N, 2P). Sfida tra due delle cinque squadre che hanno segnato più gol di testa in questa Serie A: cinque il Como (come Milan e Roma), tra cui tre degli ultimi sei nella competizione, e sei l’Inter (come il Sassuolo), incluso quello di Polli nell’ultimo match contro la Sampdoria. Il Como è la terza squadra dei maggiori cinque campionati europei femminili 2022/23 per numero di contrasti vinti (211), dopo Alhama (225) e Madrid CF (218). Tabitha Chawinga è una delle quattro giocatrici dei Top-5 campionati europei femminili 2022/23 ad aver raggiunto già la doppia cifra di reti: 10 gol per la nerazzurra, come Kadidiatou Diani del PSG ed Esther González del Real Madrid, e quattro in meno della miglior marcatrice Alba Redondo del Levante (14 gol). Ghoutia Karchouni (quattro reti, cinque assist) è una delle quattro centrocampiste con almeno quattro gol segnati e quattro assist forniti nei Top-5 campionati femminili europei 2022/23, insieme a Caroline Weir del Real Madrid, Érika González del Levante e Linda Dallmann del Bayern Monaco. Le tre più giovani calciatrici con almeno una presenza in questo campionato giocano con Inter (Beatrice Calegari e Giulia Dragoni, rispettivamente agosto 2006 e novembre 2006) e Como (la più giovane in assoluto Giulia Ruma, dicembre 2006).

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News. it"
(twitter: @simone__rossi)

______________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News. it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

Ultimi Palinsesti