Digital-News.it Logo
Foto - TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 18a Giornata, Palinsesto Telecronisti

TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 18a Giornata, Palinsesto Telecronisti

TimVision
T
TimVision
TimVision
T
TimVision

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

TimVision Serie A Femminile 2022/23 Diretta 18a Giornata, Palinsesto TelecronistiSarà pubblicato martedì 28 febbraio alle ore 12.30, sul sito della FIGC e sui canali social della Divisione Calcio Femminile, il calendario della poule scudetto e della poule salvezza del campionato di Serie A Femminile TIM, al via nel weekend tra sabato 18 e domenica 19 marzo. Se quella in programma nel prossimo weekend sarà l'ultima giornata della prima fase, dopo la parentesi dedicata alle due semifinali della Coppa Italia Femminile Ferrovie dello Stato Italiane si tornerà in campo per la seconda fase, la novità nella formula del massimo campionato femminile. Si giocheranno altre dieci giornate, con le dieci squadre che saranno divise in due poule e quattro scontri diretti ogni fine settimana (due formazioni, una per poule, riposeranno), per rendere la fase decisiva della stagione sempre più avvincente. Roma, Juventus, Fiorentina, Inter e Milan si contenderanno lo scudetto e il secondo posto che vale la qualificazione alla UEFA Women's Champions League, mentre Sassuolo, Pomigliano, Parma, Como e Sampdoria cercheranno di evitare la retrocessione e il penultimo posto che costringerà la quarta della poule salvezza a disputare lo spareggio contro la seconda classificata del campionato di Serie B.

IL REGOLAMENTO Le dieci squadre si porteranno dietro dalla prima fase i punti in classifica, così come la differenza reti e gli scontri diretti. In caso di arrivo a pari punti tra due o più squadre al termine delle due poule, conteranno i punti ottenuti e la differenza reti nei quattro scontri diretti, due della prima fase e due della seconda. Le prime due classificate al termine della poule scudetto si garantiranno l'accesso alla UEFA Women's Champions League 2023-2024, mentre l'ultima della poule salvezza retrocederà direttamente in Serie B. Il calendario della poule scudetto sarà compilato anche in considerazione della finale di Coppa Italia, che si giocherà nel weekend tra venerdì 2 e domenica 4 giugno in una sede che verrà ufficializzata nelle prossime settimane: la Fiorentina, unica squadra non impegnata nelle semifinali in programma il 4-5 marzo (andata) e l'11 dello stesso mese (ritorno), riposerà nella quinta e nella decima giornata.

Anche quest’anno, grazie al Title Sponsor TimVision e all’accordo biennale tra la Federcalcio e LA7, gli appassionati avranno modo di seguire da casa o in mobilità tutto il campionato: ogni fine settimana la tv di TIM trasmetterà in diretta cinque partite, mentre l’emittente televisiva di Cairo Communication porterà in chiaro nelle case degli italiani un incontro per ciascun turno. Il live match delle gare e tutti gli aggiornamenti in tempo reale saranno inoltre disponibili sul sito https://www.figc.it/it/femminile e sui profili social FIGC Calcio Femminile su Twitter, Facebook e Instagram.

 

SERIE A FEMMINILE TIMVISION DIRETTA - 18a GIORNATA - PALINSESTO E TELECRONISTI

Digital-NewsDIGITAL-NEWS (www. Digital-News. it) è lieta di poter offrire la programmazione completa relativamente alla odierna giornata di campionato di Serie A sulla piattaforma TIMVISION comprensiva dei telecronisti e degli opinionisti che seguiranno sui campi le partite

SABATO 25 FEBBRAIO 2023

  • ore 12:30 Serie A TimVision 18a Giornata: Inter vs Fiorentina (diretta TIMVISION)
    Konami Youth Development Centre - Milano
    Telecronaca: Daniel Rizzo
    Dopo aver perso le prime tre sfide di Serie A contro la Fiorentina, l’Inter è rimasta imbattuta nelle tre più recenti grazie a due vittorie e un pareggio (0-0 nella sfida d’andata di questo campionato). Le nerazzurre hanno inoltre tenuto la porta inviolata negli ultimi due confronti dopo aver incassato una media di 3.3 gol a match nei primi quattro. In seguito allo 0-0 dello scorso 20 novembre, l’Inter potrebbe diventare la prima squadra contro cui la Fiorentina colleziona due pareggi a reti inviolate in Serie A. In generale finora ne ha registrati quattro: oltre a quello con le nerazzurre, anche uno con San Zaccaria, Atalanta Mozzanica e Roma. L’Inter ha vinto quattro delle ultime cinque sfide di Serie A contro squadre toscane (1N); il doppio dei successi collezionati nei 10 precedenti scontri contro avversarie di questa regione nel massimo campionato (2V, 3N, 5P). Dopo due pareggi nelle prime due trasferte di Serie A contro squadre lombarde (vs Brescia e Atalanta Mozzanica nel 2015), la Fiorentina non ha chiuso in equilibrio nessuna delle successive 15 gare esterne in questa regione – 10 successi e cinque sconfitte, due delle quali nelle quattro più recenti (vs Milan e Inter). L’Inter è reduce dalla sconfitta con la Roma nell’ultimo turno di campionato e in questa Serie A non ha mai perso due gare di fila. L’ultima occasione in cui le nerazzurre hanno incassato due ko consecutivi nel torneo risale infatti al maggio 2022 (vs Milan e Sassuolo). La Fiorentina ha perso l’ultimo match di campionato senza segnare (0-3 vs Juventus) e non subisce due ko consecutivi in Serie A senza andare a bersaglio dallo scorso aprile (0-2 contro Milan e contro Inter). La Fiorentina è la squadra che vanta più centrocampiste con almeno un gol e almeno un assist in questa Serie A (cinque); l’Inter è invece l’unica formazione a vantare una giocatrice in questo ruolo con più di cinque reti e più di cinque passaggi vincenti: Ghoutia Karchouni (6+6). Solo la Juventus (otto) ha realizzato più gol di testa dell’Inter (sette, l’ultimo dei quali nel match più recente contro la Roma) in questo campionato. Le nerazzurre vantano anche, con Juventus e Roma, la migliore difesa nella Serie A in corso considerando le reti incassate con questo fondamentale (una a testa). Tabitha Chawinga, dopo il gol alla Roma nell’ultimo turno, ha raggiunto le 19 partecipazioni in questa Serie A (14 gol e cinque assist); nelle ultime tre edizioni del torneo, solo due giocatrici sono state coinvolte in almeno 20 reti in una singola stagione: Cristiana Girelli (25 nel 2020/21) e Daniela Sabatino (20 nel 2020/21). Contro la Fiorentina è arrivata l’unica marcatura multipla in Serie A di Marta Pandini (doppietta nel 2-0 del 2 aprile 2022). Quelli restano gli unici due gol in casa per la centrocampista nel massimo campionato – gli altri quattro sono infatti arrivati in trasferta, incluso quello con la Roma nell’ultimo turno. Miriam Longo (febbraio 2000) è, con Elisa Polli (agosto 2000) una delle due più giovani giocatrici con più di una rete all’attivo in Serie A nel 2023: due reti a testa per le attaccanti di Fiorentina e Inter, entrambe in trasferta per la viola, entrambe in casa per la nerazzurra.
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 18a Giornata: Pomigliano vs Sassuolo (diretta TIMVISION)
    Stadio Comunale – Palma Campania (NA)
    Telecronaca: Marco Ruta
    Il Sassuolo ha vinto tutti e tre i precedenti in Serie A contro il Pomigliano segnando nove gol e subendone tre. Le neroverdi non hanno mai perso un match nel torneo contro avversarie campane (6V, 1N). Il Pomigliano ha raccolto un solo punto nelle ultime quattro partite di Serie A (1N, 3P) realizzando un gol e subendone cinque; nelle quattro sfide precedenti le campane avevano totalizzato sei punti (2V, 2P), segnato tre reti e collezionato due clean sheet. Il Sassuolo ha vinto l’ultima gara di Serie A senza subire gol (2-0 vs Como) e potrebbe centrare due successi di fila nel massimo campionato con la porta inviolata per la prima volta dall’ottobre 2021 (quattro in quel caso). L’ultima occasione in cui le neroverdi hanno invece conquistato due vittorie consecutive nel torneo è stata lo scorso novembre – la prima proprio contro il Pomigliano. Il Sassuolo non ha trovato il gol nelle ultime due trasferte di Serie A (2P) e potrebbe registrare tre match esterni consecutivi a secco di reti per la prima volta nel massimo campionato. Allo stesso tempo le neroverdi hanno incassato ben nove reti nelle tre sfide più recenti lontano da casa – nel periodo (da inizio anno) solo la Sampdoria ha fatto peggio (12). Tre delle ultime cinque reti del Pomigliano in Serie A sono arrivate su palla inattiva (una su punizione diretta, una in seguito a corner e una dal dischetto), tante quante le precedenti 17. Dalla parte opposta il Sassuolo ha subito solo uno degli ultimi 12 gol nel torneo da fermo, dopo averne incassati sei dei 10 precedenti da queste situazioni di gioco. Si affrontano in questo match l’unica squadra con 0 gol da fuori area in questo campionato (il Sassuolo) e quella con la percentuale più alta di reti segnate dalla distanza: il Pomigliano (29% - 4/14). Quella neroverde (sette) e quella granata (sei) sono anche le due formazioni colpite più volte dall’esterno dell’area di rigore. Due delle quattro più giovani giocatrici con almeno un gol e un assist in questa Serie A indossano la maglia del Pomigliano: Valentina Gallazzi (2003) e Veronica Battelani (2002), dietro a Zara Kramzar (2006) e Matilde Pavan (2004). Per Gallazzi una rete (vs Sassuolo all’andata) e un passaggio vincente; per Battelani 2+1. Contro il Sassuolo sono arrivate le prime due reti in Serie A di Debora Novellino (nel 2018 con la Pink Bari). Il difensore del Pomigliano, che solo contro l’Inter (tre) ne conta di più nella competizione, ha segnato un gol nel campionato in corso e non ne mette a referto almeno due dall’edizione 2019/20 (quattro). Daniela Sabatino, dopo la doppietta nell’ultimo turno contro il Como, potrebbe andare a bersaglio in due presenze di fila in Serie A per la prima volta dallo scorso maggio (tre, una contro il Pomigliano). Tre le sue reti alle campane nella competizione, in maglia viola nel 2021/22: dall’inizio dello scorso campionato infatti, contro nessuna avversaria ne conta di più. Lana Clelland è la giocatrice che ha segnato più reti contro il Pomigliano in neroverde in Serie A: tre, nelle tre presenze contro le Pantere nel torneo. La formazione campana potrebbe infatti diventare la prima avversaria contro cui la scozzese va a segno in quattro gare di fila nelle ultime tre edizioni del massimo campionato.

DOMENICA 26 FEBBRAIO 2023

  • ore 12:30 Serie A TimVision 18a Giornata: Sampdoria vs Roma (diretta TIMVISION)
    Campo Sportivo Tre Campanili – Bogliasco (GE)
    Telecronaca: Pietro Scognamiglio
    La Roma ha vinto i tre precedenti contro la Sampdoria in Serie A con un punteggio complessivo di 12-1. Da quando la formazione blucerchiata ha esordito nel massimo campionato (nel 2021/22), le giallorosse hanno realizzato più reti solo contro la Fiorentina (13). La Sampdoria non ha trovato il gol nelle ultime due sfide di Serie A contro la Roma e qualora rimanesse a secco in questa sfida, quella giallorossa diventerebbe la prima avversaria contro cui le blucerchiate arrivano a tre partite di fila senza andare a bersaglio. Si affrontano in questo match l’unica squadra a punteggio pieno in Serie A nel 2023 (la Roma) e l’unica che non ha ancora raccolto un punto nel nuovo anno solare (la Sampdoria). In questo periodo le giallorosse vantano inoltre il migliore attacco nel massimo campionato (19 gol segnati) mentre le blucerchiate la peggiore difesa nei Top-5 (19 subiti). La Roma ha vinto sette delle otto trasferte di questa Serie A (1P), almeno un successo in più di quelli che aveva ottenuto nelle quattro precedenti edizioni del torneo dopo lo stesso numero di match esterni. La prossima sarà in generale la 100? partita del club capitolino nel massimo campionato (64V, 14N, 21P). La Sampdoria ha incassato 17 gol nelle otto gare interne disputate nel campionato in corso; più di 2 in media a match e ben cinque in più rispetto a quelli incassati nelle prime 11 sfide casalinghe in Serie A (12). La Roma è la formazione che ha segnato più gol da fuori area in questa Serie A (nove, inclusi due degli ultimi tre, arrivati nel match con l’Inter); nei Top-5 campionati europei 2022/23, solo il Barcellona (11) vanta un attacco dalla distanza più prolifico di quello giallorosso. La Sampdoria ha realizzato tre gol nella prima mezz’ora di gioco in questo campionato – meno di qulasiasi altra squadra – e ne ha subiti 11 (meno solo del Como a 16). La Roma al contrario ne ha segnati 13 nei primi 30’ di gara – nessuna formazione vanta uno score migliore in questo intervallo temporale. Agnese Bonfantini è, con Elena Pisani, una delle due sole giocatrici con più di un gol all’attivo con la Sampdoria nel 2023 in tutte le competizioni (due a testa). L’esterno d’attacco in prestito dalla Juventus ha segnato 12 gol in 56 presenze in Serie A con la maglia della Roma, tra le stagioni 2018/19 e 2020/21. Tra le squadre affrontate almeno due volte in Serie A, la Sampdoria è l’unica contro cui Sophie Haug è sempre andata a segno: due reti in due presenze, una delle quali di testa. La norvegese ha realizzato il 75% delle sue marcature nel torneo con questo fondamentale (6/8), record in percentuale considerando le giocatrici con più di tre gol all’attivo nelle ultime tre edizioni della massima competizione. Manuela Giugliano ha contribuito a tre marcature contro la Sampdoria in Serie A (due gol e un assist); da quando le blucerchiate militano nella competizione (2021/22), contro nessuna avversaria ha fatto meglio. Cinque reti in questo campionato per la centrocampista, che non chiude una singola edizione del torneo con uno score migliore dal 2016/17 (15 con l’AGSM Verona).
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 18a Giornata: Juventus vs Parma (diretta TIMVISION)
    Juventus Training Center – Vinovo (TO)
    Telecronaca: Gabriele Giustiniani
    La Juventus ha vinto 2-1 l’unico precedente in Serie A con il Parma, il 19 novembre 2022; le bianconere hanno trovato il successo in 12 delle 15 sfide contro squadre dell’Emilia-Romagna (2N, 1P), pur avendo pareggiato due delle tre più recenti. La formazione gialloblù potrebbe diventare, dopo il Sassuolo, la seconda tra queste avversarie in grado di raccogliere punti contro la Vecchia Signora nella massima competizione. Dopo il 3-0 sulla Fiorentina nell’ultimo turno di campionato, la Juventus potrebbe centrare due successi di fila tenendo la porta inviolata per la seconda volta in questa Serie A (la prima a ottobre). Le bianconere però hanno vinto solo una delle quattro partite interne più recenti (2N, 1P) dopo tre successi in altrettanti precedenti (1N). Il Parma ha raccolto sette punti nelle ultime tre sfide di Serie A (2V, 1N); uno in più di quanti ne aveva conquistati nelle prime 14 partite giocate nel massimo campionato (6 – 1V, 3N, 10P). Il Parma è una delle otto formazioni che non hanno ancora vinto una partita in trasferta nei cinque maggiori campionati europei in corso (l’unica in Serie A). Tuttavia le Ducali sono imbattute in tre delle quattro gare esterne più recenti grazie a tre pareggi (1P). Si scontrano in questa gara la squadra che ha segnato più gol nell’ultimo quarto d’ora di gioco in questo campionato (la Juventus, 12) e quella che in questo intervallo temporale ne ha incassati di più (il Parma, 12). La Juventus ha segnato otto gol di testa in questo campionato (compreso il più recente vs Fiorentina), più di qualsiasi altra formazione e quattro volte tanto rispetto alle avversarie di giornata (due per il Parma). Dalla parte opposta le Ducali ne hanno subiti 10 con questo fondamentale, record negativo nel torneo in corso. Si affrontano in questa gara il portiere con più parate effettuate nella Serie A in corso (Alessia Capelletti, 80) e quello che, oltre a vantare la percentuale più alta di parate tra gli estremi difensori con almeno 10 presenze in questo campionato (Pauline Peyraud-Magnin – 81%), è l’unico ad aver fornito un assist vincente (a Beerensteyn nell’ultimo turno, contro la Fiorentina). Lisa Boattin è, con la compagna di squadra Amanda Nildén, uno dei due difensori che hanno partecipato a più marcature in questo campionato: quattro, frutto di due reti (l’ultima delle quali contro il Parma all’andata) e due assist. Il terzino azzurro primeggia inoltre – tra le compagne di reparto – per occasioni create (25). La Juventus potrebbe diventare la prima squadra contro cui Paloma Lázaro va a bersaglio con tre maglie differenti in Serie A: finora l’attaccante spagnola ha siglato due gol ai danni delle bianconere nella competizione, con Pink Bari e Roma. Nora Heroum è l’unico difensore che in questa Serie A ha disputato tutti i minuti disponibili senza rimediare nemmeno un cartellino giallo (1530).
     
  • ore 14:30 Serie A TimVision 18a Giornata: Como vs Milan (diretta TIMVISION)
    Stadio Ferruccio Trabattoni – Seregno (MB)
    Telecronaca: Giovanni Gaudenzi
    L’unico precedente tra Milan e Como in Serie A si è concluso 3-3, lo scorso 20 novembre. Dopo quel pareggio, la formazione lariana potrebbe diventare la prima neopromossa a rimanere imbattuta contro le rossonere per più di una partita nel massimo campionato. Il Milan ha perso due delle ultime tre sfide di Serie A contro formazioni lombarde (1N), subendo 11 gol; rispetto ai primi 12 incroci nel torneo con avversarie di questa regione si tratta del doppio delle sconfitte (10V, 1N, 1P) e di due reti in più incassate (nove). Il Como ha perso le ultime tre gare di Serie A e potrebbe rimediare per la prima volta quattro ko di fila nel torneo. Le lariane inoltre non hanno trovato il gol negli ultimi tre turni (peggiore striscia dalla loro promozione) dopo esserci riuscite in 10 delle prime 14 partite disputate nel massimo campionato. Il Milan ha vinto quattro delle cinque partite disputate nel 2023 in Serie A (1P). Nel nuovo anno solare infatti, solo la Roma (15) ha collezionato più punti delle rossonere nel massimo campionato (12). Per contro il Como è, con la Sampdoria, una delle due formazioni che nel periodo non hanno conquistato nemmeno un punto in casa. Milan e Como hanno segnato lo stesso numero di gol di testa in questa Serie A (cinque); le lariane però con questo fondamentale ne hanno concessi appena due (solo Juventus, Roma e Inter a uno hanno fatto meglio), un terzo rispetto alle avversarie di giornata (sei). Due dei tre difensori con più reti realizzate in questo campionato indossano le maglie di Milan e Como: Malgorzata Mesjasz e Giulia Rizzon (tre a testa, come Stefanie van der Gragt). L’ultimo della azzurra è arrivato proprio contro le rossonere all’andata. Julia Karlernäs ha segnato il primo dei suoi tre gol in Serie A proprio nella sfida d’andata contro il Milan; la centrocampista del Como è la giocatrice che ha vinto più duelli (126) e contrasti (40) nel torneo in corso. Nella sfida d’andata dello scorso 20 novembre è arrivata la doppietta più veloce di Lindsey Thomas in Serie A (realizzata in 12’), nonché la sesta delle sette marcature multiple totali siglate dalla francese nel massimo campionato. Dopo la rete sul campo della Juventus, l’attaccante rossonera potrebbe andare a bersaglio in due trasferte consecutive per la prima volta dallo scorso maggio (tre di fila in quell’occasione). Laura Fusetti ha realizzato contro il Como, all’andata, il secondo dei due gol in Serie A in maglia rossonera. La classe ‘90 – attualmente la giocatrice con più presenze per il Milan in tutte le competizioni (118) – è il difensore che ha effettuato più intercetti nel campionato in corso (45).

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News. it"
(twitter: @simone__rossi)

______________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News. it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨

  • Roberto Saviano approda a La7: ''Vieni via con me si farà qua''

    «Le scelte della Rai sono comprensibilissime. Molto semplicemente 'Vieni via con me' era un programma ingombrante». La pensa così il direttore del telegiornale di La7 Enrico Mentana, che ha presenziato oggi alla presentazione dei nuovi palinsesti dell'emittente di Telecom Italia, nel corso della quale Roberto Saviano, in collegam...
    T
    Televisione
      giovedì, 23 giugno 2011
  • Italialand - Angela ''Crozza'' Merkel risponde per le rime a Berlusconi

    Maurizio Crozza torna su LA7 con ITALIALAND - Nuove Attrazioni, il suo one man show che andrà in onda in prima serata dal 21 ottobre prossimo. L'artista genovese, dopo il grande successo riscosso nei giorni scorsi dalle parodie di Vasco Rossi e Luca Cordero di Montezemolo
    T
    Televisione
      sabato, 24 settembre 2011
  • Il Tg3 annuncia lo sbarco alieno: ma è solo un film

    Dopo l'annuncio di una partecipazione nel prossimo film di Woody Allen, il Tg3 sarà prima protagonista di un'altra pellicola: trattasi di "L'ultimo terrestre" di Gian Alfonso Pacinotti (meglio conosciuto come Gipi), in concorso alla prossima Mostra di Venezia. L'e...
    C
    Curiosità
      venerdì, 05 agosto 2011