#ForumEuropeo Lucca 2015 - Il bilancio conclusivo di Andrea Michelozzi [Comunicare Digitale]

Inserito da:

Simone Rossi (Satred)

S
Satellite
  venerdì, 12 giugno 2015
 15:30

#ForumEuropeo Lucca 2015 - Il bilancio conclusivo di Andrea Michelozzi [Comunicare Digitale]

Le relazioni industriali intrecciate all'interno del mondo della tv digitale, le più importanti proposte a livello di innovazione tecnologica, progetti e studi relativi a un settore per il quale il futuro è già domani: Palazzo Ducale a Lucca ha ospitato la due giorni del 12esimo Forum europeo digitale. All'ordine del giorno dell'evento organizzato da Comunicare Digitale, gli interventi di oltre 50 relatori provenienti da tutta Europa sugli scenari dell'innovazione, dell'industria e dei fornitori di contenuti broad senza comunque dimenticare gli attori istituzionali e con la presenza dei principali attori dei media e dell'industria.

L'edizione 2015 ha visto inoltre la presenza di 32 partners con un'ampia demo-area, dove toccare con mano l'innovazione in 4K, Ott, Vod ed Hd. La prima sessione di lavori è stata dedicata alla scoperta delle opportunità che si apriranno con la migrazione al sistema HbbTv delle applicazioni web based al fine di comprendere di quali benefici potranno godere in termini di servizi ed opportunità sia gli utenti che gli operatori. Quattro panel su UhdTv hanno invece animato la seconda tornata di lavori dedicata appunto all'Ultra Alta Definizione televisiva, con l'ultimo rapporto sull'evoluzione del 4K (nel 2015 si prevede un incremento delle vendite di schermi ultradefiniti del 108%).

Sull'Ultra Alta Definizione poi hanno tenuto banco una presenza estesa di piattaforme, soluzioni tecniche e tecnologiche, apparati di ripresa e strumentazioni dedicate, contenuti e programmi già disponibili in library dedicate, televisori e schermi, che dimostrano come il tema sia di forte attualità ed interesse. Un focus particolare legato al 4k è stato poi incentrato sul rapporto tra sport e media, la sfida dei contenuti e lo scenario europeo, con la partecipazione dei principali broadcasters, media company e società di tecnologia.

Ultimi Video

Palinsesti TV