Incontro Mockridge-Matarrese per i diritti sulla Serie B

News inserita da:

Fonte: La Gazzetta dello Sport

S
Sport
  sabato, 08 settembre 2007
 00:00

Un faccia a faccia tra Tom Mockridge e Antonio Matarrese, cioè i numeri uno di Sky Italia e Lega Calcio per uscire dall'impasse sul tema dei diritti televisivi della B.

Una fumata grigia per questo vertice di un paio d'ore (tra le 18 e le 20) e convocato d'urgenza per evitare un duro braccio di ferro. L'atteggiamento dell'emittente satellitare è cauto, ma ora pare disponibile ad alzare l'offerta. Ha pesato non poco la decisione della Lega di frenare nella gestione di anticipi e posticipi televisivi.

Mercoledì via Rosellini ha comunicato le sue decisioni solo per il 3 ° turno. Ha lasciato in sospeso, invece, le giornate successive. Pesa in particolare l'incognita sulla notturna di Roma-Juve del 23 settembre. Ma la Lega adombra la possibilità che per il posticipo possa essere scelta una gara di minor richiamo. Quest'eventualità ha evidentemente pesato nelle valutazioni di queste ore. E la trattativa fa segnare dei progressi evidenti.

Tuttavia Sky prima di far scattare il semaforo verde aspetta che anche le altre televisioni si assumano delle responsabilità economiche in quest'affare. Al momento solo Telecom ha fatto un'offerta per il digitale terrestre. Invece mancano all'appello Rai e Mediaset. Matarrese all'inizio della prossima settimana tornerà a Roma per vigilare dalla sua prospettiva su questi fronti. Tutto lascia credere che martedì possa esserci un nuovo vertice con Mockridge.

L'obiettivo è quello di trovare una soluzione prima dell'assemblea della serie B di giovedì 13. Al momento vale una minaccia di stop del campionato. Ma l'auspicio è che la fumata bianca arrivi per tempo.

Carlo Laudisia
per "La Gazzetta dello Sport"

Ultimi Video

Palinsesti TV