Diritti Tv Serie A 2018 - 2021, domani udienza in Tribunale. Sentenza attesa a giorni

Diritti Tv Serie A 2018 - 2021, domani udienza in Tribunale. Sentenza attesa a giorni

News inserita da:

Fonte: Ansa

S
Sport
  giovedì, 03 maggio 2018
 12:05

Diritti Tv Serie A 2018 - 2021, domani udienza in Tribunale. Sentenza attesa a giorniDovrebbe arrivare nel giro di qualche giorno, dopo l'udienza di discussione delle parti fissata per domani alle 10, la decisione del Tribunale di Milano di confermare o revocare il provvedimento di sospensione d'urgenza, ottenuto da Sky il 16 aprile, del bando con cui l'intermediario Mediapro ha messo in vendita i diritti tv della Serie A per il triennio 2018-2021.

Non è esclusa, in linea teorica, la possibilità delle parti di chiedere un rinvio dell'udienza. Da quanto si è appreso, domani dopo l'udienza nella quale si incontreranno davanti al presidente della Sezione impresa Claudio Marangoni i legali della società spagnola (che chiede la revoca dell'ordinanza cautelare) e quelli dell'emittente satellitare (che ha presentato il ricorso d'urgenza ottenendo la sospensione), il giudice si riserverà e la decisione potrebbe arrivare nel giro di pochi giorni. L'ordinanza dello scorso aprile è un provvedimento provvisorio (in fase cautelare e non di merito) che è stato preso senza la discussione tra le parti in aula, che avverrà domani a porte chiuse.

Sky ha ottenuto dal giudice a metà aprile l'ordinanza cautelare di sospensione del bando di Mediapro contestando, tra le altre cose, i minimi d'asta tenuti segreti e i pacchetti con eventi da 270 minuti, con telecronaca della partita, interviste e raccolta pubblicitaria a cura della società spagnola che così - questa è la tesi dell'emittente - agirebbe non da intermediario indipendente, ma da vero e proprio attore nel mercato degli operatori della comunicazione. Il giudice, col provvedimento 'provvisorio' di cui Mediapro ha chiesto il rigetto presentando nei giorni scorsi alcune memorie, ha accolto, in sostanza, le tesi dei legali di Sky secondo i quali va verificata dal punto di vista della legittimità l'aderenza del bando del gruppo spagnolo alle leggi italiane: in particolare, la legge Melandri e le recenti indicazioni dell'Antitrust.

La decisione del Tribunale è attesa con un certo nervosismo dai club di Serie A che lunedì pomeriggio, intanto, a Roma si riuniranno in un'assemblea di Lega convocata inizialmente per il rinnovo delle cariche e destinata a concentrarsi, invece, sui diritti tv, un affare da oltre 3 miliardi in tre anni. Mediapro ha già versato l'anticipo di 50 milioni di euro più Iva alla Lega Serie A, ma ha subordinato la presentazione della fideiussione da 1,2 miliardi all'esito delle causa civile, annunciando che fornirà le garanzie necessarie quando potrà disporre dei diritti tv.

DIRITTI TV SERIE A 2018 - 2021 - ARCHIVIO DIGITAL-NEWS.IT

Ultimi Video

  • 65 anni di notizie della RAI

    65 anni di notizie della RAI

    65 anni fa nasceva la televisione italiana. Dopo un annuncio letto da Fulvia Colombo la mattina di domenica 3 gennaio 1954, il primo programma in onda è 'Arrivi e partenze', condott...
    T
    Televisione
      giovedì, 03 gennaio 2019
  • Da sempre insieme, Elena Piacenti canta Sergio Endrigo per lo spot TIM

    Da sempre insieme, Elena Piacenti canta Sergio Endrigo per lo spot TIM

    Ascoltate questo video e chiudete gli occhi. Sicuramente riconoscerete la celebre "Io che Amo Solo Te" di Sergio Endrigo, diventata la colonna sonora di una nota compagnia di telecomunicazioni...
    T
    Televisione
      mercoledì, 02 gennaio 2019
  • Video Tutorial | Calcio Sky sul digitale terrestre

    Video Tutorial | Calcio Sky sul digitale terrestre

    Sky Sport sul digitale terrestre - il meglio del grande sport, anche in HD. 2 canali di sport, Sky Sport Uno e Sky Sport 24. Lo spettacolo unico del calcio europeo con tutte le partite delle squad...
    S
    Sky
      venerdì, 03 agosto 2018

Palinsesti TV