Digital-News.it Logo
Foto - Rai Pubblicità presenta i programmi tv in onda della primavera 2024

Rai Pubblicità presenta i programmi tv in onda della primavera 2024

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

T
Televisione

Rai Pubblicità è pronta a offrire ai suoi investitori grandi opportunità di visibilità multipiattaforma anche per il periodo aprile-maggio 2024. È infatti disponibile la politica commerciale della concessionaria per i mesi primaverili, durante i quali i brand potranno contare sull’ampia offerta editoriale targata Rai. L’offerta commerciale del bimestre primaverile copre il periodo dal 31 marzo al 1° giugno ed è articolata in due tariffe di base e comprensiva di sconti stagionali legati alle festività di aprile e all’ultima settimana di giugno.

Grazie a una platea ormai stabile e a una prima serata molto ricca, la concessionaria punta a un recupero di ascolti di 2 punti verso lo storico del 2023. Il listino è in continuità rispetto al primo trimestre e propone una variazione del 3,5% di cpg a prodotto omogeneo. La politica di periodo si arricchisce di offerte ad hoc che verranno rilasciate nelle prossime settimane come la Domination Big Screen di Viva Rai2!, la 107°edizione del Giro d’Italia e l’Eurovision Song Contest.

Fiction - Il palinsesto della fiction si conferma anche in primavera potenziato e rinnovato. Tra le novità assolu­te, debuttano su Rai 1 Gerri, prodotta da Cattleya, con Giulio Beranek affiancato dalla star di Mare fuori Valentina Romani; Marconi - L’uomo che ha connesso il mondo, firmata Stand By Me con un cast di assoluto prestigio, tra cui Stefano Accorsi e Nicolas Maupas, un altro volto noto di Mare fuori; infine Il clandestino, crime prodotto da IIF con Edoardo Leo e il debutto della serie Alfredino - Una storia italiana. A queste novità si aggiunge la 14esima stagione di Don Matteo. Rai 2 lancia invece Kostas, detective story con Stefano Fresi e prodotta da Palomar e la settima stagione del medical drama statunitense The Good Doctor.

Intrattenimento - L’offerta di intrattenimento punta su grandi eventi e sulla forte innovazione di volti e titoli. Tornano i tradizionali appuntamenti con il David di Donatello, condotto da Carlo Conti, e con l’Eurovision Song Contest di Malmo in Svezia: l’attesissimo evento sarà commentato dalla collaudata coppia formata da Gabriele Corsi e Mara Maionchi e avrà tra i suoi protagonisti la vincitrice di Sanremo 2024 Angelina Mango a rappresentare l’Italia. Come nel 2023, Rai 2 trasmetterà entram­be le semifinali, mentre la finalissima dell’11/5 andrà in onda su Rai 1.

Il 29 aprile su Rai1 un appunta­mento speciale con Roberto Bolle che offrirà uno show esclusivo nella splendida cornice del Maggio Fiorentino in occasione della Giornata Mondiale della Danza. In termini di novità sono ben tre gli show all’esordio su Rai1. Dopo il successo delle versioni Kids e Senior, nasce il nuovo spin-off The Voice Generation in onda il mercoledì. Al venerdì, debutta il primo one woman show di Chiara Francini, Forte e Chiara, che avrà al centro il tema dell’empowerment femminile. Sarà in­vece Milly Carlucci a condurre l’originale talent L’acchiappatalenti, in cui 5 personaggi famosi, aiutati da una giuria e dal pubblico da casa, andranno a caccia di nuovi talenti cercando di non cadere nelle trappole dei “falsi fenomeni”. Torna al sabato, con una nuova edizione dedicata ai 70 anni della tv e ai 100 della radio, I migliori anni (con Carlo Conti), seguito da 2 appuntamenti inediti con Techete- cheshow.

L’intrattenimento di Rai 2 schiera in prime time 3 importanti format e volti cult della rete: Stefano De Martino con Stasera tutto è possibile, Francesca Fagnani con Belve e la no­vità di Alessandro Cattelan in prima serata. E proprio sulla seconda serata la rete punta su una programmazione orientata al pubblico più giovane con due i debutti: il professore di fisica Vincenzo Schettini, star di TikTok e dei social, con La fisica dell’amore e Manila a fine stagione.

Cultura - L’offerta culturale propone su Rai 1 un appuntamento inedito con Alberto Angela e il suo Ulisse e un documentario dedicato a Raffaella Carrà.

Attualità - Rai 3 offre al pubblico per la quasi totalità del periodo contenuto autoprodotto. La stagione si apre con Il borgo dei borghi, nella domenica di Pasqua, che lascerà poi spazio alle inchieste di Indovina chi viene a cena e Report. Anche il lunedì resta all’insegna dell’approfondimento, con Presa diretta e Far West. Al martedì, dopo Petrolio, ci sarà il grande ritorno Piero Chiambretti sulle reti Rai dal mese di maggio. Confermato il mercoledì con Federica Sciarelli e il suo Chi l’ha visto? interrotto soltanto il 1° maggio dal Concertone di Piazza San Giovanni a Roma.

Al giovedì, continua il viaggio di Geppi Cucciari con Splendida cornice, seguito dal ritorno di Domenico Iannacone nel suo nuovo format Storie da finire. Il venerdì sarà dedicato a una serie di docu­mentarisui grandi protagonisti della musica e dello spettacolo, come la gloriosa RCA (la più gran­de casa discografica italiana), Paolo Villaggio e il Derby di Milano, culla del cabaret. A fine stagione in prime time torna Un giorno in pretura mentre al sabato due programmi di grande successo: Le ragazze e Sapiens (con Mario Tozzi).

Sport - Lo sport è il grande protagonista anche in questa stagione che, come di consueto, ospiterà il Giro d’Italia, giunto alla sua 107esima edizione: ricchissima la programmazione su Rai 2 e Rai Sport.

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨

  • Fiorello riappare su Twitter, con un video di YouTube. Ma poi scompare

    Fiorello gioca a mescolare le carte e cosi', a pochi giorni dalla chiacchierata scomparsa del suo profilo su Twitter, riappare sullo stesso social network, tramite YouTube, sui profili dei fedelissimi amici mattinieri che frequentano con lui abitualmente l'edicola di Cesare a Roma. Scherza sullo spazio dato dai giornali alla notizia del suo addio a Twitter e dice: 'Siamo avanti, ora pos...
    C
    Curiosità
      mercoledì, 04 aprile 2012
  • La relazione del presidente Agcom sullo stato della Televisione

    L'estratto riguarde il settore televisivo dell'intervento del presidente Corrado Calabrò, nella relazione annuale dell’Authority Agcom al Parlamento. Per maggiori informazioni: Relazione Annuale Agcom 2011: Calabrò sulla televisione digitale
    T
    Televisione
      martedì, 14 giugno 2011
  • Tutto e' possibile, Tormento canta il Mondiale Calcio femminile su Sky Sport

    "Quando tutto non va come vorrei, quando mi hanno detto non ce la farai, quante lotte in casa con i miei, quando prendi le tue cose sbatti la porta e te ne vai. Infrangere la barriera del suono, perdere serve a crescere e a coltivare un dono, adesso mi perdono tanti sbagli, o non ti godrai i traguardi. Mi dicevano dai, c...
    S
    Sky
      domenica, 02 giugno 2019