Ascolti: cresce il calcio su Sky e resiste quello in chiaro

News inserita da:

Fonte: La Gazzetta dello Sport

S
Sport
  sabato, 02 febbraio 2008
 00:00
L’inno al ritorno della grande serie A era stato già cantato in estate: contando sull’effetto Juve, ma anche sulla ricomparsa di Napoli e Genoa. E così è stato.

Il campionato ha ritrovato interesse tecnico eappeal sia intermini di presenze negli stadi che di ascolti tv. La riprova viene dall’analisi del centro studi della Lega sulla base del girone d’andata sia in A che in B.

IL SATELLITARE CRESCE In assenza di dati sul digitale terrestre la Lega ha analizzato solo gli ascolti di Sky. Ovviamente anche in questo caso le grandi spingono la crescita. La Juve soprattutto, visto che sopravanza ancora Inter e Milan.Ma va aggiunto che nelle ultime stagioni la tv di Murdoch ha acquisito circa 500 mila spettatori in più.

Occhio anche al chiaro. Secondo la Lega resistono anche gli highlights di A, mentre Juve-Inter di coppa Italia ha toccato gli 8 milioni di ascoltatori. La riprova che siamo in una fase di transizione.Gli attuali contratti tutelano la vendita soggettiva in attesa della vendita centralizzata nel 2010. Ora si studia: per cambiare i format e i relativi pacchetti.

LA B IN SOFFERENZA Di riflesso la B ha sofferto per l’addio delle big. Il calo delle presenze negli stadi appare fisiologico. Ma c’è un dato consolante, gli ascolti di 90˚ in chiaro: anche per l’oscuramento del torneo gli highlights cadetti tengono. Vuol dire che la B ha un valore, nonostante l’ultima crisi.
Carlo Laudisia
per "La Gazzetta dello Sport"

Ultimi Video

Palinsesti TV