Champions League: Bate - Juventus e Fiorentina - Steaua (diretta Sky e Mediaset)

Champions League: Bate - Juventus e Fiorentina - Steaua (diretta Sky e Mediaset)

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
  martedì, 30 settembre 2008
 00:00
Impegni ravvicinati per Juventus, Fiorentina, Roma e Inter che tra martedì e mercoledì scendono nuovamente in campo per la seconda giornata della Uefa Champions League, la competizione a livello europeo più bella e piena di fascino rispetto a qualsiasi altra competizione.

La giornata di esordio ha visto la vittoria dei nerazzurri di Mourinho ad Atene, l'incredibile stop della Roma contro il Cluj, la sofferta vittoria della Juve contro lo Zenit e il pareggio contestato dalla Fiorentina in quel di Lione.

LA PRESENTAZIONE DI FIORENTINA - STEAUA BUCAREST

Un grande Gilardino non è bastato ai toscani al ritorno in Champions per battere il Lione che grazie ad una azione che ha suscitato tante polemiche è riuscito prima ad accorciare le distanze e poi a trovare il pareggio trascinata dal pubblico caldo dello stadio "Gerland"; stasera all'Artemio Franchi l'esordio casalingo della Fiorentina contro lo Steaua Bucarest

"Siamo pronti per questa partita importante. Con la vittoria di sabato ci siamo scrollati qualche problemino. Siamo sulla strada giusta. Paura della Steaua? No, ma abbiamo la consapevolezza di affrontare una squadra importante. - spiega Prandelli - Giocano un buon calcio basato sul collettivo, sappiamo quanto possono essere pericolosi. Ci sarà da soffrire e voglio vedere una squadra compatta che sa farlo. Sono però anche convinto che si possa vincere. Sono convinto che domani possiamo fare bene anche perchè Adrian sabato era arrabbiato e voleva fare bene e ci riuscirà contro la Steaua".

Insomma, il progetto è quello di un rilancio completo, passando per la Steaua e proseguendo per il campionato: "Dopo la vittoria contro il Genoa tutto dipende da noi. La lezione di Roma credo sia servita e la risposta è quella giusta. Possiamo e dobbiamo ancora migliorare sotto ogni aspetto, ma senza questa voglia di base non si potrebbe fare assolutamente niente. E' su questo che dobbiamo lavorare".

Per Mario Lacatus, allenatore della Steaua di Bucarest, la partita di Champions con la Fiorentina al "Franchi" è un ritorno: il romeno, da giocatore, aveva indossato la maglia viola nella stagione 1990/91. "Mi fa molto piacere essere qui di nuovo - dice -, sono passati molti anni, ma in quella stagione ho vissuto dei bei momenti e sono stato ricevuto e trattato bene. Conosco il pubblico viola: i tifosi sono molto vicini alla squadra ma non credo che questo influirà sulla partita". "Ci piacerebbe molto emulare il Cluj, che ha battuto la Roma all'Olimpico nella prima giornata della fase a gironi, ma credo che in questo momento la Fiorentina stia meglio della Roma. Anche un punto ci potrebbe accontentare, dipenderà però da come si metterà la partita. Noi comunque vogliamo fare un gioco offensivo, perché dobbiamo segnare un gol"

Le statistiche del match: La Fiorentina ospita per la quarta volta un team rumeno nelle classiche eurocoppe e finora vanta 2 vittorie ed 1 pareggio, senza gol subiti. La Steaua Bucarest affronta per la decima volta un club italiano nelle classiche coppe europee in assoluto, ed al momento non è mai riuscita a vincere

L'arbitro della gara: Arbitra Michael Riley, nato il 17 dicembre 1964, inglese di Roterham, internazionale dal 1999. Riley è al primo incrocio con la Fiorentina, ma con club italiani nelle eurocoppe vanta 10 precedenti con bilancio di 6 nostri successi, 2 pareggi e 2 sconfitte. Non ha precedenti con la Steaua. Mike Riley ha diretto numerosi incontri di prestigio compresa l'amichevole di lusso tra Brasile e Galles, disputata a Londra nel settembre del 2006. Riley ha esordito nella massima serie del campionato inglese nel 1996, per poi divenire Arbitro Internazionale FIFA nel 1999, ha diretto due partite della fase a gironi degli Europei 2004, nonché incontri di UEFA Champions League e di Coppa UEFA. In campo internazionale ha diretto anche tre partite delle qualificazioni alla Coppa del Mondo FIFA 2006 e agli Europei 2008.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI FIORENTINA - STEAUA BUCAREST:

FIORENTINA (4-3-3) 1 Frey, 14 Zauri, 5 Gamberini, 2 Kroldrup, 6 Vargas, 30 Almiron, 88 Felipe Melo, 18 Montolivo, 24 Santana, 10 Mutu, 11 Gilardino. A disposizione: 13 Storari, 3 Dainelli, 20 Jorgensen, 19 Gobbi, 22 Kuzmanovic, 18 Jovetic, 29 Pazzini. All.: Prandelli

STEAUA BUCAREST (4-4-1-1) 1 Zapata, 2 Ogarau, 24 Ghionea, 3 Goian, 18 Marin, 16 Nicolita, 6 Radoi, 20 Lovin, 14 Toja, 10 Moreno, 11 Arthuro. A disposizione 12 Cernea, 4 Golanski, 7 Szekely, 35 Kapetanos, 9 Semedo, 17 Baciu, 28 Stancu. All.: Lacatus.

LA PRESENTAZIONE DI BATE BORISOV - JUVENTUS:

Dopo che solo grazie allla magia di Alex Del Piero la Juve di Claudio Ranieri è riuscita a piegare in casa i temibili russi dello Zenit S.Pietroburgo, nel secondo turno del girone H la truppa juventina deve affrontare in trasferta il Bate Borisov.

Claudio Ranieri chiede ai suoi massima concentrazione, visti anche i non proprio esaltanti ultimi impegni di campionato che hanno costretto Del Piero e compagni a raccogliere appena due punti in altrettante gare: “E’ una gara fondamentale, abbiamo vinto la prima partita e quindi vogliamo fare bene anche in questa. Abbiamo molto rispetto del Bate, una squadra giovane, alla sua prima gara in Champions e per questo vorra’ fare bene nel suo esordio davanti ai propri tifosi”.

Il tecnico juventino rincara la dose: "I bielorussi non hanno mostrato alcun timore reverenziale neanche nel maestoso Santiago Bernabeu di Madrid, dove sono stati sconfitti dai padroni di casa del Real per 2-0, a Madrid, il Bate Borisov ha giocato senza le sue punte titolari che questa volta dovrebbero esserci - ha aggiunto Ranieri -. Inoltre ha fatto molto bene nei preliminari. Sono pericolosi quando possono giocare in contropiede e sanno sfruttare le palle inattive con i difensori che salgono per saltare, come hanno fatto contro il Levski Sofia. Un’avversaria da rispettare, per questo andrà in campo la miglior Juventus possibile. Quando si concorre su più fronti, gioca sempre la miglior squadra possibile, perchè la partita più importante e’ sempre la prossima”.

Victar Hancharenka, 31enne allenatore bielorusso del Bate Borisov, tira fuori l'orgoglio di fronte alla Juventus, la prima grande del calcio europeo ospitata in Champions League. "Sappiamo di trovarci di fronte una grande squadra - spiega il tecnico - che non è solo Del Piero, ma altri dieci grandi giocatori. Noi vogliamo fare bella figura, ma senza snaturarci: per questo non riserveremo nessuna marcatura particolare a Del Piero, ma giocheremo come al solito, come sappiamo. Peccato solo che si giochi nello stadio della Dinamo Minsk, la nostra grande rivale: sarebbe stato bello esordire in questa grande partita a casa nostra, ma il nostro impianto tiene solo quattromila persone e non sarebbe stato giusto per i nostri tifosi impedire di vedere la Juventus. E' proprio per questo che vogliamo fare bella figura.

Le statistiche del match: E` il primo confronto tra le due formazioni. La Juventus e` la terza italiana ad affrontare il Bate Barisov.  I precedenti sorridono alle nostre squadre: il Milan, nella Uefa 2001-02, vinse 2-0 fuori e 4-0 a San Siro; l`anno dopo in Intertoto il Bologna vinse 2-0 al Dall`Ara e pareggio` a reti bianche al ritorno. Il Bate Borisov e` primo in campionato dopo 22 giornate. 

L'arbitro della gara: sarà Martin Atkinson, inglese, nato il 31 marzo 1971, internazionale dal 2006. Nelle coppe europee 2008/09 è alla sua seconda presenza dopo Shaktior Soligorsk-Sturm Graz 0-0 di coppa Intertoto. Nelle 6 gare dirette in Europa, in assoluto, mai è uscita la vittoria esterna: in bilancio troviamo infatti 4 successi interni e 2 pareggi. Non ci sono precedenti ufficiali con le due formazioni anche se Atkinson ha diretto la squadra di Ranieri appena un paio di mesi fa, durante la gara contro l’Amburgo valevole per l’Emirates Cup. Una sfida ricordata anche per un gol regolare annullato a Camoranesi da uno degli assistenti.  Allo stadio Dinamo di Minsk, gli assistenti saranno Peter Kirkup e Richard West. Il quarto uomo sarà Stuart Attweel.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI BATE BORISOV - JUVENTUS:

BATE BORISOV (4-4-1-1) 16 Veremko; 24 Kazantsev, 3 Sosnovski, 32 Rzhevski, 55 Yurevich; 2 Likhtarovich, 10 Kryvets, 17 Sivakov, 22 Stasevich; 9 Bliznyuk; 20 Rodionov. A disposizione 30 Gutor, 14 Khagush, 21 Pecha, 8 Volodko, 13 Nekhaychik, 11 Skavysh, 5 Mirchev. All. Goncharenko

JUVENTUS (4-4-2) 13 Manninger; 21 Grygera, 33 Legrottaglie, 3 Chiellini, 29 De Ceglie; 16 Camoranesi, 22 Sissoko, 19 Marchisio, 11 Nedved; 10 Del Piero, 9 Iaquinta. A disposizione 12 Chimenti, 4 Mellberg, 7 Salihamidzic, 30 Tiago, 32 Marchionni, 20 Giovinco, 8 Amauri. All. Ranieri

Nella serata si gioca in anticipo alle 18.30 Zenit S. Pietroburgo - Real Madrid per il gruppo H poi alle 20.45, Aalborg - Manchester United e Villareal - Celtic per il raggruppamento E, Bayern Monaco - Lione per il gruppo F, chiudono Arsenal - Porto e Fenerbahçe - Dinamo Kiev per il girone G.

LA CHAMPIONS LEAGUE IN TELEVISIONE:

In tv, la copertura integrale delle partite di stasera sul satellite è assicurata dai canali sportivi di SKY [qui il programma e i telecronisti], mentre sul digitale terrestre le reti calcistiche di Mediaset Premium [qui il programma e i telecronisti] sono già pronte ad ospitare sui propri canali le partite.

La programmazione di Rai Sport dedicata alla Champions parte alle 23.25 su Raidue con la rubrica “Martedì Champions”, condotta da Paola Ferrari con la presenza in studio di Italo Cucci, Carolina Morace, Simona Rolandi alla postazione internet e Daniele Tombolini alla moviola. Nel corso della trasmissione, oltre agli highlights di tutte le partite in calendario, andranno in onda le sintesi di Fiorentina - Steaua a cura di Marco Civoli e Bate Borisov - Juventus a cura di Carlo Nesti.

Di seguito tutto l'elenco delle partite odierne visibili in tv con l'indicazione se l'emittente trasmette via satellite (in chiaro oppure a pagamento) oppure attraverso digitale terrestre italiano [gli orari indicati rispettano il fuso orario italiano].

FC Zenit St. Petersburg - Real Madrid - Petrovsky, S.Pietroburgo [h.18.30]
- diretta su Telekanal Sport (40.0 e 49.0° Est) FTA SAT
-
diretta su SKY Calcio 8 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su SKY Sport 1 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su Mediaset Premium Calcio 24 (DTT Mux Mediaset 1) PAY DTT

Aalborg BK - Manchester United FC
- Aalborg, Ålborg
- diretta su ITV4 (28.2° Est) FTA SAT
- diretta su SKY Calcio 4 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su Mediaset Diretta Calcio 2 [h.24] (DTT Mux Mediaset 1) PAY DTT

Villarreal CF - Celtic FC - El Madrigal, Villarreal
- diretta su Scottish TV (28.2° Est) FTA SAT
- diretta su SKY Calcio 5 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su Mediaset Diretta Calcio 3 [h.24] (DTT Mux Mediaset 1) PAY DTT

ACF Fiorentina - FC Steaua Bucureşti - Artemio Franchi, Firenze
- nessuna copertura in chiaro via satellite
-
diretta su SKY Calcio 2 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su SKY Sport 3 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su SKY Sport 16:9 (13.0° Est) PAY SAT
- diretta su SKY Sport HD1 (13.0° Est) PAY SAT  
- diretta su Mediaset Premium Diretta Calcio 1 (DTT Mux Mediaset 1) PAY DTT

FC Bayern München - Olympique Lyonnais
- Fußball Arena München, Monaco di Baviera
- diretta su Arryadia 2 (21.6° Est) FTA SAT
- diretta su Btv (57.0° Est) FTA SAT
- diretta su SKY Calcio 3 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su SKY Sport HD2 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su Mediaset Diretta Calcio 2 (DTT Mux Mediaset 1) PAY DTT

Arsenal FC - FC Porto
- Arsenal Stadium, Londra
- diretta su ETV South Africa (72.0° Est) FTA SAT
- diretta su ITV1 (28.2° Est) FTA SAT
- diretta su ITV1 Wales (28.2° Est) FTA SAT
- diretta su Ulster TV (28.2° Est) FTA SAT
- diretta su ITV HD (28.5° Est) FTA SAT
- diretta su SKY Calcio 6 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su Mediaset Diretta Calcio 3 [h. 24] (DTT Mux Mediaset 1) PAY DTT

Fenerbahçe SK - FC Dynamo Kyiv - Sükrü Saraçoglu, Istanbul
- diretta su Telekanal Sport (40.0 e 49.0° Est) FTA SAT
- diretta su Fenerbache Tv (42.0° Est) FTA SAT
- diretta su SKY Calcio 7 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su Mediaset Diretta Calcio 4 [h.24] (DTT Mux Mediaset 1) PAY DTT

FC BATE Borisov - Juventus -
Dinamo, Minsk
- nessuna copertura in chiaro via satellite
- diretta su SKY Calcio 1 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su SKY Sport 1 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su Mediaset Premium Calcio 24 (DTT Mux Mediaset 1) PAY DTT

Legenda:

FTA SAT = Canale estero in chiaro via satellite
PAY SAT = Canale italiano visibile via satellite con abbonamento SKY
FTA DTT = Canale italiano visibile sul digitale terrestre
PAY DTT = Canale italiano visibile sul digitale terrestre a pagamento

Ricordiamo che ogni tv potrebbe codificare in qualsiasi momento e senza preavviso, in modo da rendere inaccessibile la visione come da calendario sopra indicato.

Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV