Diritti Tv Serie A 2018 - 2021, Domani ricorso MediaPro su stop tribunale a bando

Diritti Tv Serie A 2018 - 2021, Domani ricorso MediaPro su stop tribunale a bando

News inserita da:

Fonte: Ansa

S
Sport
  giovedì, 17 maggio 2018
 21:55

Diritti Tv Serie A 2018 - 2021, Domani ricorso MediaPro su stop tribunale a bandoDomani Mediapro dovrebbe presentare il ricorso contro il Tribunale di Milano che il 9 maggio ha di fatto annullato il bando per la vendita dei diritti tv della Serie A, accogliendo le istanze di Sky.

Lo si apprende da fonti della societa' spagnola, che nel frattempo ha presentato un altro ricorso al Tar, contro la delibera dell'Antitrust del 14 marzo, che approvava l'assegnazione a Mediapro indicando i limiti entro cui poteva agire in veste di intermediario indipendente, e che è stata richiamata dal giudice Claudio Marangoni nella sua ordinanza. Secondo quanto filtra da Barcellona, il ricorso al Tar è fondato sulla convinzione di Mediapro che l'Antitrust sia andata oltre le proprie competenze, trattando aspetti che non le spettavano. Si tratta di un ricorso tecnico che non influisce sulla causa di fronte al Tribunale di Milano, sottolineano fonti spagnole. Intanto domani è in programma una commissione diritti tv della Lega Serie A, che analizzera' la situazione di stallo in vista dell'assemblea di martedì prossimo, quando scade il termine per la presentazione della fideiussione da 1,2 miliardi di euro da parte di Mediapro. È difficile che il gruppo spagnolo presenti per tempo le garanzie bancarie. In alternativa potrebbe versare un ulteriore conguaglio rendendo visibile alla Lega il patrimonio netto del gruppo, che a febbraio è passato per il 54% nelle mani di Orient Hontai per circa un miliardo. La cessione ai cinesi non è però ancora del tutto conclusa: stando a quanto filtra, si stanno attendendo solo le ultime procedure burocratiche.

«Un nuovo capitolo di una telenovela che ben conoscete». È il commento di Giovanni Malagò, in qualita' di commissario straordinario della Lega di A, in merito al ricorso presentato dal gruppo spagnolo Mediapro al Tar del Lazio, contro la delibera dell'Antitrust. «Il 22 maggio c'è l'assemblea di Lega - aggiunge Malagò a margine di un evento al Coni - e non sarebbe corretto dire altro, io continuo a sollecitare e a sperare che ci siano garanzie che questo sistemerebbe tutto, altrimenti quel giorno bisognera' prendere una decisione. Non ci sono alternative»

DIRITTI TV SERIE A 2018 - 2021 - ARCHIVIO DIGITAL-NEWS.IT

Ultimi Video

Palinsesti TV