Canale 5 - Le nuove avventure di Carabinieri 7 da stasera

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

T
Televisione
  martedì, 18 marzo 2008
 00:00

Carabinieri 7Tornano su Canale 5 le avventure dei simpatici Carabinieri con tante novità. Nella settima serie ritroveremo i reduci delle precedenti stagioni: Maurizio Casagrande, Walter Nudo, Roberta Giarrusso, Francesca Chillemi, Lia Tanzi, Antonio Casagrande, Valentina Pace, Massimiliano Varrese, Federica Citarella, Erica Blanc, Marco Bonini, ed i veterani Alex Partexano e Andrea Roncato, presenti fin dalla prima serie. 

Nuovi giovani attori sono stati 'arruolati' nell'Arma: Chiara Ricci (il maresciallo Virgili), Simon Grechi (brigadiere Mariani), e i carabinieri semplici Barbara Matera (Francesca), Giuseppe Soleri (Claudio), e Roberto Calabrese (Federico), Dario Ballantini (appuntato Orlandini) e Katia Ricciarelli (Monica). Da segnalare anche due graditi ritorni: quello di Michael Reale (Colonnello Di Chiara), e quello di Paolo Villaggio, nei panni di Padre Paolo, fratello gemello di Giovanni presente nelle prime serie di 'Carabinieri'.

Altra novità la location di "Carabinieri 7" che quest'anno si è spostata, per la prima volta, dal Comune umbro di Città della Pieve a quello toscano di Montepulciano. Anche questa volta la realizzazione di "Carabinieri" ha richiesto un grande sforzo produttivo che, in 29 settimane di lavorazione e 10 di seconda unità, ha visto l'impegno di tre registi: Raffaele Mertes coadiuvato da Giandomenico Trillo ed Alessandro Cane.

Le troupe che si sono alternate erano composte da circa 70 elementi ciascuna. Vario e numeroso anche il cast artistico che, accanto ai 28 attori impegnati nei ruoli principali, ha visto la partecipazione di altri 322 attori nei ruoli secondari e la presenza di ben 3600 comparse. Oltre che nel Comune di Montepulciano le riprese si sono svolte alle Terme Sensoriali di Chianciano Terme, ed in altre 168 diverse location tra casali, ville toscane, agriturismo e cantine. Per due settimane, inoltre, una troupe di circa 30 elementi della Fidia Film ha invaso pacificamente l'isola di Malta per le riprese di una puntata.

Anche "Carabinieri 7", forte del successo delle serie precedenti che hanno totalizzato complessivamente una media di oltre sei milioni di telespettatori a puntata con una share del 24% tra il pubblico attivo, è rivolta ad un pubblico familiare, grazie ad uno stile semplice caratterizzato dal garbo e dalla simpatia dei personaggi e all'ambientazione rasserenante e positiva; Moltepulciano, come Città della Pieve è il prototipo di una provincia a misura d'uomo, dove sono fondamentali i rapporti umani e la qualità della vita.

LE STORIE DI QUESTA SERA

L'EREDE:
Durante un improvviso black out un anziano muore cadendo nella tromba dell'ascensore. Il maresciallo Stefania Virgili sospetta che si tratti di omicidio e la scoperta che il black out e il malfunzionamento dell'ascensore siano stati provocati dalla manomissione delle centraline elettriche confermano i suoi sospetti. Si tratta della vendetta annunciata di un ostile vicino di casa o del tentativo di impossessarsi dell'eredità dell'anziano da parte di chi gli è stato vicino?

UNO STRANO SOSPETTO
Per fermare un pregiudicato per gioco d'azzardo che ha organizzato in città una bisca clandestina, i Carabinieri devono effettuare una delicata operazione che prevede l'infiltrazione di Edoardo al tavolo verde del criminale. L'imprevedibile scoperta che Padre Paolo partecipa al gioco d'azzardo fa addensare su di lui strani sospetti...

Ultimi Video

Palinsesti TV