Sala (Publitalia '80): «Visione Dazn riscuote grande attenzione da mercato»

Sala (Publitalia '80): «Visione Dazn riscuote grande attenzione da mercato»

News inserita da:

Fonte: Ansa

D
DAZN
  mercoledì, 20 ottobre 2021
 19:44

Sala (Publitalia '80): «Visione Dazn riscuote grande attenzione da mercato»«La Serie A si conferma catalizzatore di interesse. Nel corso di questi primi due mesi le aziende che credono e investono nel prodotto Serie A su entrambe le piattaforme sono aumentate del 20%, passando da 77 (stagione 20-21) a 93 (stagione 21-22), generando oltre 1.5 Miliardi di contatti lordi pubblicitari, con DAZN che ha fatto la parte del leone su entrambi i fronti».

Lo ha detto l'amministratore delegato di Publitalia Stefano Sala, raggiunto al telefono dall'ANSA, dopo l'assemblea della Lega Serie A di ieri in cui e' stato fatto il punto sulla situazione. «La visione del calcio su DAZN sta riscuotendo un grande interesse da parte del mercato dell'advertising e delle aziende investitrici e di questo non possiamo che essere soddisfatti», ha proseguito.

«Prendendo in considerazione il girone di andata, le aziende investitrici su DAZN sono più di 100 con il 75% degli investimenti gia' programmati sull'intero girone, a riprova del valore del campionato per il mercato pubblicitario anche grazie al fatto di essere molto combattuto», ha proseguito l'ad di Publitalia all'ANSA.

Per quanto riguarda, invece, il tema della misurazione degli ascolti, alle domande sulle differenze tra i dati di fonti diverse, Sala ha spiegato che la risposta e' stata tecnica, cioe' che «la differenza tra dati campionari e dati censuari, particolarmente rilevante su fenomeni nuovi, col tempo tende a stabilizzarsi» e che «la rilevazione dei dati su dispositivi digitali tramite SDK che oggi non e' stata attivata da Dazn per preoccupazioni legate al doppio SDK e al tema dei rischi di latency del servizio».

La premessa e' stata che «Auditel e' e rimane la currency ufficiale di mercato e che stiamo lavorando per arrivare alla Total Audience», mentre, a conclusione, Sala ha spiegato che «noi auspichiamo un percorso di convergenza che e' gia' iniziato in modo parziale e che e' tecnicamente possibile provare a completare nei mesi a venire», ha concluso l'ad di Publitalia.

Ultimi Video

Palinsesti TV