Un italiano per la Internet Tv inventata da Skype

News inserita da:

Fonte: Il Corriere della Sera

I
Internet e Tv
  giovedì, 07 giugno 2007
 00:00

Un italiano per la televisione del futuro. Michelangelo Volpi, ex top manager di Cisco System, è il nuovo amministratore delegato di Joost, la televisione via Internet, ancora in fase sperimentale, ideata dai due fondatori di Skype, Janus Friis e Niklas Zennstrom.

Mite, come lo conoscono tutti, ha 40 anni, è nato a Milano ma è cresciuto a Tokyo, dove suo padre Vittorio era il responsabile della Comit in Giappone.

Milanista estremo, tanto da appendere in ufficio i gagliardetti rossoneri, amante del Barolo e del Brunello di Montanino, adora l'Italia, ma solo per le vacanze. «Per lavorare, meglio stare all'estero», dice, soprattutto per un giovane e con un profilo come il suo.

Meglio anche studiare all'estero. Infatti per l'università Volpi è emigrato negli Stati Uniti, a Stanford, California, nel cuore della Silicon Valley: nel suo curriculum una laurea in ingegneria e un Mba alla Business School, dove ha conosciuto sua moglie Toni, ingegnere del Wyoming.

Due soli posti di lavoro: alla Hewlett Packard, dove ha lavorato prima del Master in economia, e alla Cisco System, dove è stato assunto subito dopo ed è rimasto per 13 anni, guidandone da responsabile di fusioni e acquisizioni la crescita esponenziale durante il boom della new economy.

Alla Cisco, oltre ad aver guadagnato una fortuna con le stock options, ha scalato molte posizioni fino a essere indicato come potenziale sostituto di John Chambers (attuale Ceo). Ma all'inizio dell'anno, a sorpresa, ha lasciato.

Per cercare nuove sfide nell'hi-tech. Una passione ma anche un business, visto che a titolo personale è tra gli investitori della spagnola Fon, la società che dà accesso gratuito wi-fi in tutto il mondo grazie a una community che condivide la connessione di casa propria.

La sfida l'ha trovati in Joost, di cui è stato uno dei primi a sperimentare il modello, grazie alla solida amicizia con Friis e Zennstrom, nata 5 anni fa e cementata dall'ingresso nel board dì Skype, dove è rimasto fino alla vendita a eBay, nel 2005, per 2,6 miliardi.

«Joost è un pezzo di software e può girare su una varietà di piattaforme: in una set-top box per la tv, ma anche su un telefonino o su nuovi apparecchi che potrebbero uscire in futuro. La flessibilità è davvero tanta», afferma Volpi, convinto che «la tv tradizionale, come la conosciamo, scomparirà gradualmente».

E punta perciò a catturare gli spettatori in fiiga dalla tv generalista. Come sta cercando di fare anche Silvio Scaglia, con il suo progetto Babelgum. Ed è singolare che siano due italiani, da Londra, a occuparsi di tv del futuro. Tornare a lavorare in Italia?

A Joost Volpi ha iniziato a lavorare lunedì. Ieri era già ad Amsterdam, giovedì e venerdì sarà a Londra e poi a casa, in California. Ma in estate la famiglia, dopo un periodo di vacanza a Moltrasio, sul Lago di Como, dove Mike ha trascorso buona parte della sua infanzia, lo raggiungerà a Londra. Ha già trovato casa a Notting Hill.

Giuliana Ferraino
per "Il Corriere della Sera"

Ultimi Video

  • Spot TIM - Il calcio, la piu grande passione degli italiani

    Spot TIM - Il calcio, la piu grande passione degli italiani

    TIM dedica al calcio il suo nuovo spot istituzionale che racconta oltre 100 anni della più grande passione sportiva degli italiani, attraverso l’evoluzione dei mezzi di comunicazione nel ...
    T
    Televisione
      mercoledì, 16 giugno 2021
  • Secondo video tutorial (Risintonizzazione) verso digitale terrestre DVB-T2

    Secondo video tutorial (Risintonizzazione) verso digitale terrestre DVB-T2

    Nel corso del 2021, si attuerà progressivamente il processo di riorganizzazione delle frequenze tra emittenti televisive con conseguente necessità per gli utenti di dover risintonizzare ...
    D
    Digitale Terrestre
      martedì, 09 marzo 2021
  • Tech Talk Ott & Streaming 9 Marzo 2021 (diretta)

    Tech Talk Ott & Streaming 9 Marzo 2021 (diretta)

    24esimo appuntamento in diretta streaming con i TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anche in lingua inglese e ...
    T
    Televisione
      martedì, 09 marzo 2021

Palinsesti TV