Rtl, la pi grande televisione dEuropa

News inserita da:

Fonte: L'Opinione

S
Satellite / Estero
  martedì, 04 settembre 2007
 00:00

RTLRtl, il più grande ente televisivo d’Europa, ha annunciato la settimana scorsa un profitto operativo di oltre 500 milioni di euro nei primi sei mesi dell’anno.

E’ il profitto più alto registrato dalla storia della sua nascita.

Ma perché è importante questo dato ? Perché RTL è oggi la più grande major televisiva europea, che possiede 34 televisioni e 33 stazioni radio in tutta Europa e importanti società di produzione negli Stati Uniti. E’ nata nel 1931 in Lussenburgo ed era la società che gestiva Radio Lussemburgo. Poi diventò la compagnia televisiva del paese, ma è solo degli ultimi anni l’esplosione internazionale della società.

Oggi trasmette in Germania, Francia, Belgio, Olanda, Regno Unito, Australia, Lussemburgo, Spagna, Ungheria, Portogallo e Croazia. E’ uno dei maggiori produttori di contenuto televisivo, giochi, soap opera e telefilm. Non è conosciuta in Italia, che è forse il solo territorio importante nel quale non è penetrata. Sebbene molte sue produzioni e format , come “OK, il prezzo è giusto”, siano distribuite da noi prevalentemente da Mediaset.

In Italia un solo grande gruppo, Mediaset, gestisce quasi la totalità del fatturato delle trasmissioni televisive private libere. Mentre nel settore della televisione satellitare, in Italia c’è Sky, che non è italiano. Nel mercato globale in cui operano le società televisive europee è di vitale importanza, per i grandi gruppi, l’espansione nei mercati esteri.

E’ per questo motivo che Mediaset ha di recente acquistato parte della Endemol. I reality show della Endemol sono venduti in tutto il mondo, ed è attraverso di essi che anche Mediaset può trovare uno sbocco sul mercato internazionale. Certamente questo non sarebbe possibile esportando le produzioni italiane. Il concetto internazionale è diventato presto l’anima dei Rtl, che è stata la prima emittente a trasmettere in altri paesi (come Gran Bretagna, Francia, Germania e Olanda) nella loro propria lingua.

Adesso la sede di Rtl è a Colonia, in Germania, e la maggioranza è di proprietà del gruppo tedesco Bertelsmann. L’amministratore delegato della società, Gerhard Zeiler, ha annunciato che si aspetta un utile totale a fine anno che, con gli utili della pubblicità, supererà i 5,6 miliardi di euro guadagnati nel 2006. Zeiler ha aggiunto che Rtl aspira a espandersi organicamente e attraverso altre acquisizioni, citando l’Europa centrale e quella dell’est come futuri territori chiave.

Sono in corso trattative con BSkyB in Gran Bretagna e con “Merkez Yayin Holding” il secondo gruppo mediatico in Turchia. Ma il “core business” di Rtl restano il grande mercato francese e quello tedesco. In Germania Rtl controlla il 43% del mercato pubblicitario e, in totale, il gruppo dei canali di Rtl è seguito dal 33,6% di spettatori tra i 14 e i 49 anni. In Francia, attraverso M6, controlla il 24,8% della pubblicità, mentre Rtl radio è la prima del paese, con un aumento di oltre un milione di ascoltatori nell’ultimo anno.

E i guadagni della sua casa di produzione a Londra, la Fremantle Media, sono saliti negli ultimi sei mesi dell’8,3%, a 91 milioni di euro. “Got Talent”, il nuovo format della società, è stato venduto in 13 territori internazionali. Lo sviluppo internazionale è l’evoluzione naturale dei grandi gruppi mediatici Da noi probabilmente è Mediaset l’unico gruppo privato che può tentare di competere con i grandi europei.

Un passo importante è stata l’acquisizione di Endemol, ma anche gli sviluppi futuri dovranno contemplare l’acquisizione di altre società di produzione straniere, quelle che vendono il loro prodotto in tutto il mondo.

Valerio Mariani
per "L'Opinione"

Ultimi Video

  • Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Comunicare Digitale è orgogliosa di annunciare la partenza dei nuovi appuntamenti di TECH TALK, a partire dal 10 Settembre 2020. 5 appuntamenti a Settembre, 7 ad Ottobre, con edizioni anche in ...
    T
    Televisione
      giovedì, 10 settembre 2020
  • Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Dopo 18 anni, Ilaria d'Amico, storica conduttrice di Sky Calcio Show e di Champions League Show ha deciso di intraprendere un nuovo percorso professionale, sempre a Sky, allontanandosi dal calcio...
    S
    Sky
      lunedì, 24 agosto 2020
  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoledì, 22 luglio 2020

Palinsesti TV