Agcm apre procedimento per revisione misure sentenza Sky / R2

Agcm apre procedimento per revisione misure sentenza Sky / R2

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia
  lunedì, 10 gennaio 2022
 22:30

OPERAZIONI DI CONCENTRAZIONE
C12207B - SKY ITALIA/R2 - REVISIONE MISURE
Provvedimento n. 29958

L’AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO NELLA SUA ADUNANZA del 21 dicembre 2021;

  • SENTITO il Relatore Professor Michele Ainis;

  • VISTA la legge 10 ottobre 1990, n. 287;

  • VISTO il D.P.R. 30 aprile 1998, n. 217;

  • VISTA la propria delibera del 20 maggio 2019, n. 27784, con la quale, a seguito della realizzazione della concentrazione tra Sky Italia S.r.l., Sky Italian Holdings S.p.A. e R2 S.r.l., sono state imposte a Sky Italia S.r.l. e Sky Italian Holdings S.p.A., ai sensi dell’articolo 18, comma 3, della legge 10 ottobre 1990 n. 287, misure necessarie a ripristinare condizioni di concorrenza effettiva, eliminando gli effetti distorsivi dell’operazione già realizzata, con vigenza fino al 21 maggio 2022;

  • VISTA la comunicazione di Sky Italia S.r.l. e Sky Italian Holdings S.p.A. pervenuta in data 30 novembre 2021, con cui le società hanno richiesto l’eliminazione di tutte le misure imposte col provvedimento n. 27784 del 20 maggio 2019, tenuto conto delle straordinarie circostanze nel frattempo realizzatesi e dei significativi cambiamenti intercorsi nel mercato di riferimento e del conseguente mutamento del quadro competitivo e delle motivazioni poste a fondamento delle misure imposte nel suddetto provvedimento;

  • RITENUTO, in particolare, che i mutamenti che la pandemia da Covid-19 ha determinato sull’intera filiera audiovisiva potrebbero aver reso maggiormente efficaci le misure imposte con il provvedimento del 20 maggio 2019, n. 27784, volte a stimolare una concorrenza alternativa a Sky nel mercato dei servizi televisivi a pagamento, permettendo di raggiungere tali obiettivi anticipatamente rispetto al periodo di tre anni prospettato dalle misure;

  • RITENUTO necessario, alla luce delle informazioni fornite da Sky Italia S.r.l. e Sky Italian Holdings S.p.A., valutare se l’evoluzione del complessivo contesto del mercato dei servizi televisivi a pagamento e quello dei mercati ad esso verticalmente collegati sia tale da giustificare la revoca, totale o parziale, delle misure prescritte con la delibera del 20 maggio 2019, n. 27784;

  • RITENUTO che tale valutazione, avendo per oggetto la revoca, totale o parziale, delle misure imposte nell’ambito dell’autorizzazione di un’operazione di concentrazione, debba essere effettuata in contraddittorio con le Parti e con gli eventuali terzi interessati;

DELIBERA

  1. l’avvio di un procedimento per valutare se l’evoluzione del contesto fattuale, societario e di mercato, sia tale da giustificare la revoca, totale o parziale, delle misure prescritte della delibera dell’Autorità del 20 maggio 2019, n. 27784

  2. la fissazione del termine di giorni dieci, decorrente dalla data di notificazione del presente provvedimento, per l’esercizio, da parte dei legali rappresentanti di Sky Italia S.r.l. e Sky Italian Holdings S.p.A., ovvero da persone da esse delegate, del diritto di essere sentiti, ai sensi dell'articolo 14, comma 1, della legge n. 287/90, precisando che la richiesta di audizione dovrà pervenire alla Direzione Comunicazioni della Direzione Generale per la Concorrenza di questa Autorità almeno tre giorni prima della scadenza del termine sopra indicato;

  3. che il responsabile del procedimento è il Dott. Luigi Di Gaetano;

  4. che gli atti del procedimento possono essere presi in visione presso la Direzione Comunicazioni della Direzione Generale per la Concorrenza di questa Autorità dai legali rappresentanti della parte o da persone da essi delegate

  5. che il procedimento deve concludersi entro il 30 aprile 2022.

Il presente provvedimento sarà notificato ai soggetti interessati e pubblicato nel Bollettino dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

Ultimi Palinsesti