Serie B: la base per la cessione dei diritti Ť di 20 mln euro

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original, exclusive)

S
Sport
  mercoled√¨, 29 agosto 2007
 00:00

La diatriba per i diritti della Serie B non sembra vicina ad una conclusione: oggi √ʬĬď secondo le indiscrezioni ricavate dalla Gazzetta dello Sport e riportate da Digital-Sat √ʬĬď sarebbe stato in programma un incontro tra il presidente di Lega, Antonio Matarrese, e i vertici della Rai, il presidente Claudio Petruccioli e il direttore generale Claudio Cappon. Anche oggi, stando ad alcune nostre informazioni, alla fine sar√ɬ† fumata nera. E ormai la seconda giornata, in programma il prossimo weekend, sembra davvero compromessa.

Pare infatti quasi impossibile trovare un accordo prima di marted√ɬ¨ prossimo, 4 Settembre, quando √ɬ® prevista un√ʬĬôAssemblea di Lega a Milano, in cui il consulente tecnico Marco Bianchi esporr√ɬ† la situazione delle offerte, che attualmente sono arrivate da Sky, Telecom e Conto Tv, quest√ʬĬôultima a capo di una cordata di emittenti locali con serie intenzioni. Mancano ancora la Rai e Sportitalia che potrebbero riuscire ad inserirsi nello scenario con qualche partnership, data l√ʬĬôimprobabilit√ɬ† di trovare un unico acquirente come invece fu lo scorso anno con Sky.

La giornata campale quindi, salvo inattesi colpi di scena, dovrebbe essere martedì 4 Settembre quando i presidenti delle ventidue squadre della serie cadetta decideranno se continuare con la linea dura o accettare le offerte che entro quella data verranno presentate. In attesa di decidere, pare che i presidenti abbiano fissato in 20 milioni di euro la cifra minima da incassare per cedere i diritti.

Allora un altro problema salterebbe fuori: il format della B prevede un anticipo il venerd√ɬ¨ e un posticipo luned√ɬ¨, entrambe in notturna (e quindi televisivamente pi√ɬĻ appetibili). Le tv interessate alle serali vorrebbero vedere coinvolte sempre e solo le big della cadetteria, mentre i presidenti delle cosiddette √ʬĬúpiccole√Ę¬Ä¬Ě gradirebbero probabilmente un numero di passaggi uguale (pi√ɬĻ o meno) per tutti. Inoltre c√ʬĬô√ɬ® il problema del sabato pomeriggio, cui molti presidenti sono ostili.

Diritti o non diritti, la situazione della Serie B non è sicuramente delle migliori.

Giorgio Scorsone
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV