Per il ritorno di Napoli-Panionios, trattative in atto solo con Conto Tv

News inserita da:

Fonte: Il Mattino

T
Televisione
  martedì, 22 luglio 2008
 00:00

La partita di domenica ad Atene, in pay per view, è stata vista da ventimila tifosi del Napoli, che hanno speso venti euro a testa per il collegamento.

L’incasso totale, per Conto Tv che ha trasmesso la gara, è di quasi quattrocentomila euro, ai quali vanno aggiunti altri «spiccioli» per le visioni via web. Il dato è ancora più clamoroso, sapendo che la tv a pagamento, secondo voci di corridoio, si è aggiudicata i diritti di trasmissione dell’incontro del Nea Smirne, per meno di quarantamila euro.

Le cose, però, adesso sono cambiate. Se il Panionios ha accettato i 40mila euro di Conto tv per cedere i diritti di trasmissione, il Napoli ha alzato vertiginosamente il prezzo ed ha puntato molto in alto. Un milione di euro, dicono i bene informati (ottocentomila secondo altri) per acquisire il diritto a mandare in onda la partita di sabato prossimo al San Paolo.

All’acquisto dei diritti non è interessata, per adesso, Sky. Non ci sono richieste nemmeno da La7. L’unica emittente ancora in corsa per l’acquisizione dei diritti di Napoli-Panionios, è proprio Conto tv:

«Ma per adesso la richiesta è ancora troppo alta per noi - spiega Marco Crispino che, a sera inoltrata, è ancora in riunione con il suo staff - Certo, l’esperienza della gara di andata è stata positiva e ci ha invogliato a proseguire nell’affiancamento al club azzurro. Ma se il prezzo resta così alto, non possiamo nemmeno avvicinarci».

Per adesso, dunque, è altissimo il rischio che l’esordio casalingo del Napoli, venga coperto da un insolito black out televisivo, anche se l’idea generale è che, con l’avvicinarsi della partita, e del tutto esaurito al San Paolo, le pretese del club possano abbassarsi e far rientrare in corsa le tv:

«Noi, per adesso, restiamo in attesa - sorride Crispino - ringraziamo i napoletani per averci seguito nella partita di domenica ad Atene, e speriamo di dar loro altre emozioni»

Articolo tratto
da "Il Mattino"

Ultimi Video

Palinsesti TV