DIGITAL-NEWS

Si informa che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, al fine di inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l’informativa. Se si vuole negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Chiudendo questo banner si acconsente all’utilizzo dei cookie.

Digital-Forum

Dal 17 Maggio Focus, canale gratuito Mediaset dedicato alla divulgazione culturale

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

Televisione

Dal 17 Maggio (canale 35 DTT) Focus, canale gratuito Mediaset dedicato alla divulgazione culturaleGiovedì 17 maggio, al numero 35 del telecomando, iniziano le trasmissioni di Focus, nuovo canale gratuito Mediaset interamente dedicato alla divulgazione culturale.

Focus - versione televisiva del magazine più letto d’Italia, edito dal Gruppo Mondadori -, metterà a fuoco temi legati a scienza, natura, ambiente, animali, tecnologia, storia e attualità attraverso un linguaggio semplice, chiaro, diretto e avvincente.

Tra i programmi più interessanti: documentari inediti su astronomia, astrofisica, esplorazioni spaziali, fisica, chimica e matematica; inchieste sulla storia delle religioni e delle civiltà antiche; storia del Novecento; ingegneria e organizzazioni complesse; natura, animali, scienze naturali; fino ad approfondimenti su temi parascientifici quali i misteri archeologici, la fanta-biologia, le presenze aliene e altri aspetti legati al mondo paranormale. Oltre alle inchieste e ai documentari, Focus trasmetterà serie-evento esclusive, produzioni factual, cicli di film storico/scientifici e approfondimenti con ospiti ed esperti.

 «È stato un ritrovarsi con i nostri cugini - ha detto il direttore della rivista, pubblicata dal 1992, Jacopo Loredan -. E quindi anche l'occasione per rilanciare il canale: il magazine ha già un total audience di oltre 5 milioni tra lettori e utenti». «Ogni serata avrà un tema diverso - ha spiegato Gian Paolo Parenti, channel manager della rete tv - il giovedì invece sarà dedicato al cinema con un film dossier». Tra i primi 'Ferrari 312 b', 'Intestellar', 'La teoria del tuttò. «Ci sarà anche molta attenzione all'attualità - ha aggiunto Marco Costa, direttore Reti Tematiche free e pay Mediaset - Ad esempio abbiamo acquisito la serie inglese 'The Statè, dedicata al fenomeno dei foreign fighters». «È un'operazione che ci interessa molto dal punto di vista commerciale ed editoriale, anche perché il comparto della divulgazione e della scienza in Mediaset é abbastanza assente - ha detto Marco Paolini, direttore generale palinsesti e distribuzione Mediaset - Si inserisce anche nella strategia del gruppo di brandizzare le offerte e Focus ha un profilo molto interessante come target, maschile, di età equilibrata, alta istruzione».  «Focus è un prodotto che da noi mancava - ha aggiunto Paolini che rispondendo ad una domanda se Mediaset ha deciso di puntare ad altro dopo le critiche su programmi con il Grande Fratello, ha detto: »Non c'entra nulla, quello è reality, non ce ne vergogniamo, né li esaltiamo, sono programmi fatti così«

Nel giorno del debutto di giovedì 17 maggio, alle ore 21.15, Focus manderà in onda tre prime visioni free:

  • Un anno nello Spazio”: il documentario che racconta l’anno trascorso dall’astronauta Scott Kelly sulla ISS (International Space Station);
  • Un anno nello Spazio: il ritorno”: la serie di test medici, riabilitazioni ed esperimenti scientifici effettuati da Scott Kelly al rientro sulla Terra;
  • Il complotto di Chernobyl”: film-inchiesta che ipotizza uno sconcertante retroscena dell’incidente alla centrale russa nel 1986. 

Nei giorni successivi, il canale proporrà alcuni prodotti-evento di grande prestigio internazionale, tra cui:

  •  “The Story of God”: il lungo viaggio dell’attore americano Morgan Freeman attraverso i luoghi simbolo delle religioni. Un’appassionante avventura alla ricerca di Dio e della fede (da martedì 22 maggio);
  • dal 30 maggio, quattro puntate di “The State”: sconvolgente serie inglese dedicata al fenomeno dei foreign fighters;
  • “Ferrari 312B”: gli ex piloti Niki Lauda, Jacky Ickx, Jackie Stewart, Gerhard Berger e Damon Hill raccontano la storia di uno dei modelli Ferrari più belli e innovativi di sempre (da giovedì 24 maggio);
  • “Breakthrough”: documentario che racconta le conquiste scientifiche dell’umanità, con Paul Giamatti, Angela Basset, Ron Howard, Jason Bateman, Nate Silver, Adrien Brody, J. K. Simmons, Peter Berg, David Cronenberg (da martedì 26 giugno).

Nel corso del 2018, la rete Mediaset diretta da Marco Costa offrirà oltre 500 ore di prodotti in prima visione tv.

Le prime serate di Focus saranno centrate ogni giorno su un tema diverso:

  • domenica: natura;
  • lunedì: spazio e scienza;
  • martedì: antropologia;
  • mercoledì: cicli DOC (documentari storico-scientifici);
  • giovedì: film-dossier (a tema storico o scientifico);
  • venerdì: storia;
  • sabato: paranormale, curiosità.

Vuoi inserire le nostre News nel tuo sito? Clicca Qui.

Elephone S7
Prova Tecnica Telefonia

Elephone S7

Smartphone
Minix Neo U1
Prova Tecnica High Tech

Minix Neo U1

Multimedia Player - Tv Box
Umidigi G
Prova Tecnica Telefonia

Umidigi G

Smartphone
Ulefone Vienna
Prova Tecnica Telefonia

Ulefone Vienna

Smartphone

Ultimi Video

Palinsesti TV