DAZN Serie A 12a Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto Telecronisti (Sky 209)

DAZN Serie A 12a Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto Telecronisti (Sky 209)

DAZN
D
DAZN
DAZN
D
DAZN

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

  martedì, 15 dicembre 2020 | 16:55

DAZN Serie A 12a Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto Telecronisti (Sky 209) La nuova stagione di Serie A è iniziata e lo show del campionato italiano promette già scintille su DAZN, il primo servizio di streaming live e on demand al mondo interamente dedicato allo sport.

Come seguire le partite su DAZN - Abbonarsi a DAZN è facile, costa 9,99 euro al mese e il servizio si può disdire quando si vuole.  Aderendo al servizio è possibile guardare DAZN con due dispositivi differenti contemporaneamente, connettendo fino a un massimo di sei device totali. E' possibile guardare DAZN con Smart TV, smartphone, tablet, console di gioco e molti altri dispositivi. Maggiori informazioni sui dispositivi disponibili sulla pagina dedicata del sito.

La Serie A targata DAZN sarà disponibile tutti gli incontri anche via satellite sul canale DAZN1 in onda su Sky al canale 209 per coloro che avranno completato il processo di registrazione tramite l'Area Fai Da Te del sito Sky.it

DAZN SERIE A DIRETTA ESCLUSIVA - 12a Giornata - PALINSESTO E TELECRONISTI

a cura di Simone Rossi - Digital-News.it

Con DAZN segui la SERIE A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.

MARTEDI 15 DICEMBRE 2020

  • ore 20:45 Serie A 12a Giornata: Benevento vs Lazio (diretta esclusiva) - LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Pierluigi Pardo - Commento Tecnico: Massimo Donati
    Bordocampo ed interviste: Davide Bernardi
    Pre e post partita dallo stadio Ciro Vigorito di Benevento: Giulia Mizzoni e Simone Tiribocchi
    La Lazio ha vinto entrambi i precedenti contro il Benevento in Serie A TIM segnando in totale 11 reti (5.5 a partita): si tratta della squadra che ha segnato di più in media ai campani nella competizione, ed i sanniti sono quelli contro cui i biancocelesti hanno la media gol più alta. La Lazio è stata la prima squadra a segnare almeno cinque reti sul campo del Benevento in Serie A TIM (1-5 nell’ottobre 2017): i biancocelesti hanno segnato più gol fuori casa solo due volte nella loro storia, contro il Pescara nel 2017 e il Permo nel 1957 (sei gol in entrambi i casi). Il Benevento ha pareggiato l’ultima partita casalinga in campionato contro la Juventus, solo due volte (nel gennaio e nel maggio 2018) i campani sono rimasti imbattuti in due match interni di fila di Serie A TIM. Il Benevento ha segnato solo due gol nelle ultime cinque gare di campionato, rimanendo a secco di reti nelle due più recenti: l’ultima volta che non ha trovato il gol in tre match di fila di Serie ATIM risale a febbraio 2018. La Lazio ha vinto 10 delle ultime 11 trasferte contro squadre neopromosse in Serie A TIM (1P), segnando 29 reti nel periodo (2.6 di media a match). La Lazio ha guadagnato 17 punti in questo campionato, nelle precedenti 10 stagioni di Serie A TIM solo nel 2013/14 ne aveva raccolti meno (15) dopo le prime 11 gare. La Lazio ha subito 19 gol in questo campionato, nelle precedenti 48 stagioni di Serie A TIM non ha mai fatto peggio dopo le prime 11 gare – l’ultima volta che ne ha incassati di più a questo punto del campionato risale al 1960/61 (20). Benevento e Lazio hanno segnato solo cinque gol nel primo tempo di questa Serie A TIM, più solo del Genoa (quattro); sempre nella prima frazione sia i giallorossi che i biancocelesti hanno subito 12 reti, meno solo di Cagliari (13) e Crotone (15). Il primo dei 10 gol di Kamil Glik in Serie A TIM è arrivato contro la Lazio, nell’ottobre 2012 con ilTorino – il difensore polacco ha realizzato due reti contro i biancocelesti, contro nessuno ha fatto meglio nel torneo, alla pari del Genoa. Il Benevento è la squadra contro cui Ciro Immobile della Lazio ha preso parte a più gol in media per minuti giocati: tre reti e tre assist in 164 minuti, ovvero una partecipazione attiva ogni 27 minuti di media.

MERCOLEDI 16 DICEMBRE 2020

  • ore 20:45 Serie A 12a Giornata: Genoa vs Milan (diretta esclusiva) - LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Stefano Borghi - Commento Tecnico: Alessandro Budel   
    Bordocampo ed interviste: Marco Russo
    Pre e post partita dallo stadio Luigi Ferraris - Marassi di Genova: Diletta Leotta e Massimo Gobbi
    Il Genoa ha vinto l’ultimo confronto contro il Milan in Serie A TIM a marzo e potrebbe registrare almeno due successi di fila contro i rossoneri nella competizione per la prima volta dal 2015 con Gian Piero Gasperini in panchina (tre in quel caso). L’ultimo pareggio tra Milan e Genoa in Serie A TIM in casa dei liguri risale a febbraio 2011, con Ballardini sulla panchina del Grifone e Allegri con i rossoneri, da allora sono seguiti tre successi per i rossoblù e sei del Milan (inclusi gli ultimi tre in ordine di tempo). Solo sei punti per il Genoa in questo campionato: i liguri non hanno mai fatto peggio nelle prime 11 giornate di Serie A TIM nell’era dei tre punti a vittoria (sei, anche nel 2017/18). Il Genoa è reduce da cinque sconfitte interne in Serie A TIM, si tratta del suo record di partite perse di fila in casa nel massimo campionato. Il Milan è l’unica squadra imbattuta nei maggiori cinque campionati europei dalla ripresa dei campionato lo scorso maggio (23 partite, 17 vittorie e sei pareggi). Il Milan arriva da sette successi consecutivi in trasferta in Serie A TIM: solo una volta i rossoneri hanno vinto più gare fuori casa di fila nella competizione (nove tra il 1992 e il 1993). Il Milan è l’unica squadra nella storia della Serie A TIM a girone unico ad aver segnato almeno due reti in ciascuna delle prime 11 partite stagionali. Sono tre le reti di Goran Pandev contro il Milan in Serie A TIM, inclusa una nella sfida più recente tra le due formazioni, nel marzo 2020, in quella che rimane l’ultima sconfitta dei rossoneri nella competizione. L’unica rete di Sandro Tonali in Serie A TIM è arrivata proprio al Ferraris contro il Genoa: rete del momentaneo vantaggio nella sconfitta del Brescia per 1-3 nell’ottobre 2019. L’attaccante del Milan Zlatan Ibrahimovic ha preso parte a cinque gol (due reti e tre assist) nelle sue quattro partite di Serie A TIM al Ferraris contro il Genoa.
     
  • ore 20:45 Serie A 12a Giornata: Hellas Verona vs Sampdoria (diretta esclusiva) - LIVE ANCHE SU DAZN1+ (Sky canale 212)
    Telecronaca: Ricky Busaglia -  Commento Tecnico: Roberto Cravero       
    Bordocampo ed interviste: Tommaso Turci
    La Sampdoria ha vinto l’incontro più recente di Serie A TIM contro l'Hellas Verona con Claudio Ranieri in panchina: l’ultimo allenatore dei blucerchiati in grado vincere due gare di fila contro i gialloblù nel massimo campionato è stato Sinisa Mihajlovic nel 2014. L'Hellas Verona ha conquistato i tre punti nella sfida interna più recente contro la Sampdoria nell’ottobre 2019 e potrebbe registrare due successi interni consecutivi contro i liguri in Serie A TIM per la prima volta da novembre 1975. L'Hellas Verona ha mantenuto la porta inviolata in ciascuna delle ultime due gare interne di Serie A TIM contro la Sampdoria: l’ultima squadra che è rimasta a secco di reti per tre trasferte di fila in casa dei gialloblù nel massimo campionato fu il Piacenza tra il 1997 e il 2002. L'Hellas Verona di Juric è rimasto imbattuto in nove delle 11 gare di questo campionato (5V, 4N), nelle 29 stagioni complessive precedenti di Serie A TIM solo una volta ha fatto meglio a questo punto della stagione: nel 1984/85 con Osvaldo Bagnoli alla guida (0P), stagione dello storico Scudetto. La Sampdoria ha subito esattamente due reti in ciascuna delle ultime cinque gare di Serie A TIM e potrebbe registrare una serie di almeno sei gare con due o più reti al passivo per la prima volta da febbraio 2016 (quando arrivò a sette, serie più lunga dei blucerchiati in Serie A TIM). Solo il Rennes (12) ha colpito più legni dell'Hellas Verona (11) nei cinque maggiori campionati europei in corso. Solo il Torino (cinque reti) ha incassato più gol della Sampdoria (quattro) da giocatori subentrati in questa Serie A TIM, inclusi gli ultimi tre: uno contro il Milan e due contro il Napoli. Nessuna squadra ha subito meno gol dell'Hellas Verona nel corso dei primi tempi di questo campionato (tre) parziale in cui, però, solo il Genoa (quattro) ha segnato meno dei gialloblù (cinque marcature). Tra i portieri con almeno 35 presenze nelle ultime due stagioni, solo Jan Oblak (79.6%) e Thibaut Courtois (76.5%) hanno registrato una percentuale di parate migliore di Marco Silvestri del Verona (75.4%) nei cinque maggiori campionati europei. Il centrocampista della Sampdoria Antonio Candreva ha preso parte a sei gol in nove sfide di Serie A TIM contro il Verona (tre reti, tre assist), inclusa una marcatura nella sua ultima gara contro i gialloblù nella competizione, nel luglio 2020 al Bentegodi (con l’Inter).

____________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News.it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

Con DAZN segui la SERIE A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.

Ultimi Palinsesti

Ultimi Video