Un Piccolo Gioiello

Recensione: Vision Plus - Digitale Terrestre

Recensione realizzata da:

Raul Marcaccini

D
Digitale Terrestre
  martedì, 06 luglio 2004


Che cosa è il Vision Plus ?
Prima di tutto occorre precisare cosa sia il Vision Plus, perché in effetti si tratta di un decoder Digitale Terrestre, ma si differenzia fortemente da quelli utilizzati normalmente per visionare il DTT nella nostra Televisione di casa (come per esempio l’HUmax, il Philips l’ADB ecc…).
Il Vision Plus è un decoder digitale terrestre, da utilizzare con un computer tramite l’interfaccia USB di cui è dotato, e utilizzabile solo attraverso il monitor del computer (a meno di non avere una scheda video con uscita RCA o Supervideo), ma rimane comunque a tutti gli effetti un vero e proprio decoder, alla stregua di tutti gli altri in commercio. Occorre inoltre precisare che si tratta di uno zapper (quindi non ha nessuna funzionalità interattiva MHP) ma con funzionalità PVR.

Come si presenta?
Il VP (Vision Plus) viene commercializzato all’interno di una scatola molto accattivante e dà immediatamente un idea precisa del prodotto che stiamo acquistando.
La confezione è abbastanza compatta e al suo interno troviamo i pochi pezzi di cui il VP è composto: L’antennina portatile calamitata, un cavo USB, il vision Plus stesso, il telecomando, un CD-Rom con il software di utilizzo e le istruzioni.
Il decoder è una scatolina colore argento, molto compatta e di ridottissime dimensioni (11x8x3), sul frontale si trova lo schermo per la ricezione dei segnali infrarossi, al di sopra alcune spie di funzionamento, nel retro troviamo invece le sole due prese di collegamento: USB e antenna IN.
Da segnalare che nell’intera confezione non è presenta la lingua italiana e lo stesso vale per le istruzioni, se non per un foglio fotocopiato che dà le informazioni indispensabili per la corretta installazione, anche se suggeriamo di visionare il sito http://www.visionplusitalia.com/home.html dove potrete trovare informazioni e le ultime versioni del software in italiano.





Installazione
La prima installazione del VP non è proprio uno dei passaggi più semplici, per non incorrere in perdite di tempo, è buona norma utilizzare le ultime versioni del software scaricabili dal sito internet riportato sopra, infatti nel CD-Rom allegato alla confezione, non è presente l’Italia fra le configurazioni preimpostate per la ricerca dei canali. Il resto dell’installazione è la procedura canonica per hardware in USB, con rilevamento dell’hardware, richiesta dei driver ecc…
In ogni caso una volta installato il software Vision Plus e collegato l’hardware potrete procedere con il primo avvio di VP.
In abbinamento al VP all’interno della scatola è presente una piccola antennina portatile, dotata di una calamita per poter essere appoggiata con fermezza sul Case del PC o dove ritenete più opportuno, anche se la lunghezza del cavo è di circa un metro, quindi non permette di posizionare tale antenna ad una elevata distanza dal VP. In ogni caso è bene segnalare che la qualità di ricezione tramite questa antenna è abbastanza bassa, quindi se il segnale DTT che ricevete è molto forte, non avrete particolari problemi nell’utilizzarla, ma in caso contrario è meglio utilizzare o un antenna portatile oppure direttamente tramite la presa a muro di casa vostra.
Il primo passaggio da eseguire è la ricerca dei canali, basta ciccare sul pulsante a forma di chiave inglese “proprietà” e poi posizionarsi sulla linguetta “settaggio DTT”, procedendo con una scansione per paese e selezionando ovviamente Italy dal menu a tendina, nel giro di pochi minuti avremo la nostra sintonizzazione effettuata.
A questo punto dal menu “Programmi” potremo scegliere fra i canali trovati, quelli eventualmente da cancellare, da aggiungere, da modificare ecc… oppure da aggiungere all’elenco dei canali preferiti. Infine potremo salvare la nostra lista canali direttamente sul computer.





Utilizzo
Una volta impostato e configurato il tutto ci troveremo innanzi all’interfaccia grafica di navigazione e di utilizzo. Ovviamente si potrà comandare il tutto o con il mouse o tramite il telecomando in dotazione. Al lancio dell’applicazione la TV digitale terrestre non è ancora attivata e l’intero programma rimane in stop con impostato nello schermo centrale il logo del VP. Premendo sul pulsante Play o al primo cambio canale comincerà la visione dei programmi digitali terrestri.
Dando una controllata alle funzioni base del prodotto si nota subito che la qualità delle immagini è davvero ottima, ma in fondo stiamo parlando di digitale terrestre e non potrebbe essere altrimenti… mentre purtroppo la cosa più negativa è il cambio canale, che sia da mouse che da telecomando si attesta sui 3 / 4 secondi per il passaggio da un canale all’altro e non è nemmeno contemplata la possibilità del cambio veloce (per esempio voglio passare dal canale 1 al canale 4, non posso premere “CH+” 3 volte ripetutamente per passare direttamente al canale 4, ma dovrò aspettare la visione dei singoli canali intermedi…).





La funzione principale e che fa assolutamente la differenza nei confronti degli altri decoder DTT da tavolo, è la funzione PVR, cioè la possibilità di registrare gli eventi trasmessi, direttamente sull’ Hard Disk del proprio computer.
L’interfaccia grafica del VP è molto semplice ed intuitiva e ricalca quella di tanti altri programmi audio da computer. Sulla destra della consolle di comando ci sono i bottoni per la registrazione, con tanto di play, stop, rec, pausa, ecc… mentre al di sotto del display grafico troviamo i pulsanti per la configurazione del software.
Vi ricordo che il Vision Plus è un decoder DTT della fascia zapper e che quindi ha la sola possibilità di cambio canale ed in questo particolare caso di PVR, ma non ha funzioni interattive (quindi non rientra nemmeno nel contributo statale), non potendo visionare gli applicativi in MHP e non disponendo inoltre dell’alloggiamento della smart card.

Le funzioni
Il primo bottone presente sulla consolle di comando è il pulsante di anteprima. Si tratta di una funzione molto simpatica, che permette la visione in contemporanea di tutti i canali che abbiamo memorizzato con il VP, c’è da dire però che dopo avere selezionato questa funzione bisogna aspettare una decina di secondi prima che abbia caricato tutte le finestre, e che la visione di ogni singola finestra non è fluida, ma a fotogrammi ogni 5/6 secondi. Ciò non toglie comunque che si tratti di una funzione molto interessante e che permetta di avere un resoconto immediato di tutta la programmazione in essere. Selezionando poi una casella di quelle presenti in anteprima e clikkando sul pulsante “riproduci” si passa direttamente alla visione del canale selezionato.





Il pulsante “T” apre invece una finestra con il televideo, molto utile e di veloce consultazione, inoltre è possibile ingrandire la finestra per una consultazione più comoda.



Premendo il pulsante “EPG” viene chiusa la finestra principale e ne viene aperta una più piccola, con in un angolo la visione del canale e sotto, l’elenco con indicato il programma in onda attualmente e quello previsto successivamente. Troviamo inoltre l’indicazione con la descrizione del programma, e i parametri del canale in visione, con tanto di Frequenza, Larghezza di banda e Tipologia di canale.
Selezionando un evento dall’elenco presente nella guida e premendo sul pulsante “Imposta reg” potremmo inserire l’evento selezionato nella coda delle registrazioni.





Elenco registrazioni ci aprirà una finestra con elencate tutte le registrazioni effettuate fino al momento e memorizzate sul nostro HD, da qui potremo poi visionarle, cancellarle,rinominarle ecc..





Il pulsante con la chiave inglese, apre il menu delle proprietà, dove potremo impostare le funzioni principali del VP: Programmi, Settaggio registrazione, Settaggio DTT, Regolazione.
Programmi: Qui abbiamo l’elenco dei programmi sintonizzati. Da questo menu potremmo crearci e salvarci più liste, modificare le impostazioni dei canali, aggiungerli e organizzare la lista dei preferiti.
Settaggio registrazione: In questo menu possiamo impostare l’elenco delle prenotazioni per le registrazioni, in modo molto semplice spuntanto fra l’elenco delle caselle quelle da impostare con data dell’evento, inizio registrazione, fine registrazione e canale da cui registrare.
E’ possibile memorizzare fino a 10 eventi dall’elenco, inoltre ci viene segnalato lo spazio in minuti a disposizione sul nostro HD in minuti.
Settaggio DTT: Questa è la sezione dedicata alla ricerca dei canali, è possibile eseguire una scansione per paese (dove basterà scegliere Italy dal menu a tendina con l’elenco dei paesi presenti), per canale singolo o per gamma di frequenza. Segnalo che la ricerca dei canali è basata solo sulla frequenza in KHz e non è presente la possibilità di scelta per numero di canale, che forse sarebbe stata più semplice per i meno esperti. In ogni caso selezionando la ricerca per paese non si va incontro a nessun problema.
Regolazione: qui principalmente possiamo regolare i valori di luminosità, contrasto ecc.. oltre che qualche altra impostazione speciale, come abilitare o meno l’uso del telecomando.Il pulsante con la macchina fotografica serve per effettuare una fotografia al video in esecuzione, il file catturato è in formato .BMP e viene poi memorizzato sul proprio HD.Infine l’ultimo pulsante della barra di controllo è l’elenco dei preferiti, che ci apre una finestrina con l’elenco dei canali che avremo memorizzato nel nostro elenco preferiti personale. Questa è la soluzione più comoda anche per spostarsi da un canale all’altro, in quanto anche tramite telecomando permette di scegliere prima il canale su cui posizionarsi e poi premendo play di visionarlo.



Telecomando
Si tratta di un telecomando molto piccolino e semplice, però assolve a pieno tutte le operazioni a cui è adibito. Ovviamente non si tratta di un telecomando universale (come per molti altri apparecchi in DTT), anche perché la vita del Vision Plus è molto legata al PC e non è detto che tutti si abbia anche una televisione collegato al Computer…
In ogni caso l’utilizzo del Vision Plus, va sicuramente pensato tramite il telecomando in dotazione, perché si ottengono risultati più soddisfacenti e di immediata comprensione. Se infatti tramite l’utilizzo del mouse, qualche volta ci si trova in difficoltà nell’utilizzo, quando si prende in mano il telecomando il “feeling” con il Vision Plus aumenta vertiginosamente.
La maggior parte delle funzioni che abbiamo visto precedentemente si possono utilizzare anche tramite telecomando (EPG, Lista registrazioni, Televideo) anche se dovranno poi essere modificate con il mouse, in quanto si tratta di applicativi per computer e quindi comandabili solo via mouse.
Mentre le funzioni più standard, come la lista dei canali preferiti, volume, CH+ e CH-, pausa (time shift), registrazione, Full Screen (e ritorno a schermo normale) ecc… sono tutti completamente e comodamente utilizzabili da telecomando.





Considerazioni finali.
Si può tranquillamente affermare che il Vision Plus è un ottimo prodotto e nella sua particolarità estremamente interessante. Quello che và ricordato però è che si tratta comunque di un prodotto destinato ad un utenza “particolare”, essendo infatti da considerare come utilizzo strettamente legato ad un PC (tra l’altro di ultima generazione).
La funzione PVR è la parte che lo rende più appetibile in assoluto, i file generati sono in formato .mpg e sfruttano un codec proprietario (CyberLink DTV Video Decoder), che viene installato automaticamente insieme al software di utilizzo, ma possono essere visionati tranquillamente tramite Windows Media Player ed eventualmente trasformati in altri formati con l’utilizzo dei vari video encoder reperibili sulla rete.
Una cosa che non mi è piaciuta è il fatto dell’impossibilità di ridimensionamento della finestra video, nel senso che è possibile portare a pieno schermo il Video e viceversa, ma non è possibile ridimensionare la finestra principale ad un formato per esempio, più piccolo (magari per poter mantenere una piccola finestra con la TV, mentre si sta lavorando su di un altro programma…).
In ogni caso, come già detto precedentemente, per ottenere i migliori risultati è consigliabile utilizzare il VP tramite l’apposito telecomando.

Ringrazio “Bandini srl” di Modena, per il supporto e la gentile collaborazione.





Ultime Recensioni

  • Sky SoundBox Devialet SB100

    Devialet - Multimedia Player - Tv Box

    Devialet Sky SoundBox

    Uno dei pilastri della road map di sviluppo di Sky Q è Sky Soundbox, il nuovo sistema per l’amplificazione del suono nato dalla collaborazione fra Sky e Devialet, e pensato per garantire un’esperienz...

    H
    High Tech
     23.04.2019
  • Elephone S7

    Elephone - Smartphone

    Elephone S7

    Quando uscì nel 2016, lo smartphone Android Elephone S7 seppe immediatamente attirare l'attenzione su di sé. I motivi erano svariati: il fatto che tra i telefoni economici in commercio fosse quello est...

    T
    Telefonia
     03.10.2017
  • Minix Neo U1

    Minix - Multimedia Player - Tv Box

    Minix Neo U1

    Se si desidera acquistare un TV Box Android, attualmente è possibile scegliere tra diverse opzioni. È più che naturale cercare di individuare il miglior TV Box presente sul mercato, tuttavia, a dir...

    H
    High Tech
     08.09.2017
  • Umidigi G

    Umidigi - Smartphone

    Umidigi G

      Quando si parla di smartphone spesso diventa piuttosto difficile orientarsi. Ormai i modelli sono tanti, e non sempre si è in grado di scegliere un modello adatto alle nostre tasche e alle nostre esigenz...

    T
    Telefonia
     07.09.2017
  • Ulefone Vienna

    Ulefone - Smartphone

    Ulefone Vienna

    Ulefone, uno dei più famosi produttori di smartphone cinesi, ha recentemente lanciato sul mercato un nuovo phablet di fascia media, il Vienna, che si contraddistingue per le buone caratteristiche hardware ma sopra...

    T
    Telefonia
     07.06.2016
  • Gearbest Z68

    Gearbest - Multimedia Player - Tv Box

    Gearbest Z68

    Vogliamo trasformare la nostra vecchia tv in una moderna Smart Tv? Niente di più facile, basta dotarci di uno dei tanti tvbox/media player presenti sul mercato. Gearbest, il notissimo sito e-commerce cinese, ne ...

    H
    High Tech
     05.05.2016

Ultimi Video

Palinsesti TV