DIGITAL-NEWS

Si informa che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, al fine di inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l’informativa. Se si vuole negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Chiudendo questo banner si acconsente all’utilizzo dei cookie.

Digital-Forum

Tecnologia per Definizione

Recensione: RaidSonic - Prova Tecnica Divx

Recensione realizzata da:

Raul Marcaccini

Prova Tecnica Divx

mercoledì, 05 agosto 2009

ICI-BOX IB-MP309HW-B.

Siamo oggi a presentare la recensione dedicata al lettore multimediale ICI-BOX IB-MP309HW-B, sicuramente la prima domanda a cui rispondere soprattutto per i meno attenti, è cosa sia un lettore multimediale oltre a domandarsi quali siano le differenze fra un normale lettore multimediale e questo modello ICI-BOX.



Prima di tutto quindi, l’ICI-BOX si presenta come un lettore digitale, che ha fra le sue caratteristiche più comuni quindi quella di essere un Player Video / Audio di file multimediali . Lo possiamo utilizzare quindi alla stregua di un lettore portatile di MP3 o di un lettore per DIVX, ma limitarlo solo a questo è estremamente riduttivo. Sicuramente DIVX ed MP3 fanno parte della tipologia di file per cui nasce l’ICI-BOX ma oltre a ciò lo possiamo utilizzare davvero per un’altra infinità di funzioni che vanno dalla visione di Video in vari formati (DIVX, XVID, WMV, MKV ecc…), audio ( MP3, WAV ecc…) e fotografie digitali, ma oltre a questo lo possiamo anche collegare direttamente alla nostra rete casalinga e collegarlo direttamente su internet per accedere a video su youtube o al download di files Torrent .



Da segnalare che l’ICI-BOX normalmente viene venduto senza l’Hard Disk interno (necessario per l’archivio dei files), per cui sarà poi necessario acquistarne uno nuovo separatamente (SATA), consiglio almeno una HD da 320Gb anche se per il tipo di prodotto è molto più indicato un HD da 500Gb o 1T.
L’installazione del disco all’interno della macchina è davvero molto semplice e non mette in difficoltà nemmeno gli utenti alle prime armi, basta infatti svitare la 4 viti laterali sulla case dell’ICIBOX per rendere disponibile l’alloggiamento per l’HD che può essere installato direttamente ad incastro, disponendo l’ICIBOS di una slitta appositamente studiata per un facile inserimento.

Funzionalità principali.
Ma la principale dote dell’ICI-BOX è sicuramente la visione di Video in alta definizione. Infatti l’ICI-BOX è dotato di un uscita HDMI che gli permette di collegarsi in modalità nativa a qualsiasi Televisore HD-Ready o FULL-HD oltre a ciò ha la possibilità di leggere i files in formato Matroska (MKV) che ad oggi sono i più utilizzati sulla rete per garantire un ottima combinazione qualità/peso. Se siete alla ricerca di video in HD sulla rete infatti, probabilmente troverete un infinità di files in formato mkv e molti meno nei più comuni avi o wmv, per cui la doto dell’ICI-BOX di utilizzare pienamente gli mkv va decisamente a suo favore, senza dimenticare che anche le varie PS3 o XBOX360 che vengono spesso utilizzate in salotto per la visione di video in alta definizione non supportano i video in formato mkv (e difficilmente lo faranno in futuro). Per chi non è pratico comunque è giusto sottolineare che un video in formato mkv può arrivare alla definizione Full-HD di 1920x1080 pixel e contenere al suo interno più tracce audio (in modo tale da poter cambiare lingua anche durante la visione del film, come già accade con un normale player DVD-Video), mentre il suo peso in Gigabyte può arrivare anche ai 6/7Gb.
Ovviamente ciò non toglie che l’ICI-BOX possa essere utilizzato anche per la visione di semplici file DIVX, MP3 o per la visione di foto, ma la sua specializzazione è e rimane la visione di file in alta definizione, che oltretutto svolge in maniera davvero egregia.



Ovviamente oltre a questa caratteristica la macchina è davvero completa in ogni sua parte, nella parte frontale è dotata di 2 ingressi USB, che possono essere utilizzati per esempio per la lettura di video/audio/foto da memorie esterne, come per esempio una chiavetta USB o un Hard Disk portatile (3,5 pollici alimentato , improbabile invece la lettura di un HD da 2,5 pollici che sfruttano la Usb per autoalimentarsi in quanto le uscite non offrono abbastanza potenza).
Nel retro trovano alloggiamento un presa USB per il collegamento con un PC (per trasferire i files direttamente dal PC all’ICI-BOX), la presa dell’alimentazione, un uscita HDMI, 1 video Out in RCA, 1 video Out in S-Video, le uscite component, le uscite audio analogica (left, right), digitale coassiale e digitale ottica, ed infine una presa Rj45 per la connessione in rete.
E qui veniamo ad un’altra caratteristica che differenzia notevolmente l’ICI-BOX da un comunissimo lettore multimediale, la connessione in rete tramite RJ45 (è possibile collegare l’ICI-BOX anche tramite un collegamento wireless utilizzando una chiavetta USB opzionale, di cui però non abbiamo avuto la possibilità di provare).



In ogni caso una volta collegato l’ICI-BOX in rete, vi sarà la possibilità di utilizzarlo in molti altri modi, per esempio mettiamo il caso che abbiate il vostro PC di casa con tutto il vostro archivio di video nello studio e invece abbiate collocato l’ICIBOX al fianco della TV che avete in salotto, tramite la rete potrete appunto caricare/eliminare files all’interno dell’ICIBOX direttamente dal computer dello studio. Inoltre all’interno dell’icibox vi sono già installati diversi servizi web per la visione di video e radio in streming da internet, puntualizzo che non vi è un browser di navigazione su internet, per cui non potrete navigare dove più vi piace, ma all’interno di un elenco di servizi già predisposti, fra cui il più importante è sicuramente youtube. Ovviamente la navigazione da telecomando non è semplicissima, soprattutto quando una volta all’interno della pagina di youtube vorrete eseguire delle ricerche personalizzate, in questo caso si utilizza il telecomando esattamente come per scrivere un sms con un comune cellulare, (è però possibile collegare ad una delle prese frontali una tastiera Usb) la navigazione fra le pagine non è però molto veloce, il refresh delle pagine non è immediato e nemmeno la risposta alla navigazione tramite telecomando, lo streming però è davvero molto buono e a volte guardare un video tramite youtube è paragonabile alla visione di un canale abbastanza compresso sui canali di Sky via satellite.
E’ inoltre possibile scaricare direttamente files torrent, ma non abbiamo avuto la possibilità di verificare questa caratteristica in quanto i files torrent non sono compatibili con la rete faste (utilizzata per questo testing), per cui facciano attenzione tutti i possessori di abbonamento a Fastweb interessati a questa caratteristica.



Altra nota importante da segnalare è che il sistema operativo dell’ICI-BOX è su base Linux e questo vuole dire che per potere sfruttare appieno tutte le funzionalità di rete è necessario formattare l’HD in ext3 (impostazione di default durante il primo avvio dell’ICI-BOX e durante la formattazione dell’Hard Disk che avrete installato sulla macchina), e poi attivare nelle impostazioni dell‘ICIBOX la rete Samba per la condivisione con utenti Windows.
Va giustamente segnalato che l’utilizzo di un Hard Disk formattato ext3 crea diversi problemi per il collegamento su di un computer Windows (infatti i dischi ext3 non vengono riconosciuti), sarà quindi necessario scaricare un programma apposito EXT2FSD-046 (gratuito) che permette il riconoscimento di tale formato (i meno esperti possono però trovare qualche difficoltà nell’utilizzo di tale software).



L’ICI BOX IB-MP309HW-B nel momento in cui scrivo è in grado di leggere:
MPEG-1 (.mg .mpe .dat .m1v .iso)
SD e HD MEPG2 (.mg .mpe .mpeg .m2v .vob .vro .iso)
SD e HD MPEG-4 (.avi .divx .mov .mp4.H264 .iso)
SD e HD WMV9 (.asf .wmv .mkv .iso)
AVI audio codec (mp3, ac3, pcm, wma, Ogg)
IMMAGINI (jpeg, png, gif)

Le connessioni disponibili sono:
Frontale:
2 prese USB 2.0 per collegare eventuali hard disk esterni, tastiere, ecc…
Posteriore:
Presa di alimentazione.
Porta USB 2.0 per il collegamento con un Computer.
Uscita HDMI 1.3
Uscita Video Composito
Uscita Video Component (YUV)
Uscita S-Video
Uscita Audio Stereo RCA L-R
Uscita Audio Digitale SPDIF Coassiale e Ottica.
Porta di Rete RJ-45 10/100 Mbp/s

Per informazioni sul suo utilizzo e ulteriori dati tecnici potete consultare il manuale d’uso a questo indirizzo.



Cosa manca.
Diciamo che l’ICI-BOX è una macchina particolarmente completa sotto ogni punto di vista, è completa anche dal punto di vista delle connessioni, l’unica pecca potrebbe essere quella della mancanza di una funzionalità PVR (cioè la possibilità di collegarlo direttamente ad una presa Tv o attraverso Scart, per registrare programmi direttamente sull’hard Disk interno), ma in realtà non penso si tratti di una vera pecca o mancanza. Infatti l’ICIBOX è una macchina tecnologicamente molto evoluta e dedicata soprattutto alla visione dell’alta definizione e relegare a questa macchina anche il compito di registrare programmi tramite una connessione analogica (quindi di non eccelsa qualità) non sarebbe forse una grande idea, quando e soprattutto esistono macchine (PVR) molto più adatte a svolgere questo compito (mysky, myskyhd, PVR Satellitari, PVR DTT, ecc…).
altra piccola pecca è legata alla connessione wireless che non è compresa di default, anche se disponibile sotto forma di chiavetta USB ma solo come opzione e quindi acquistabile a parte (sicuramente fosse stata integrata avrebbe reso la macchina ancora più completa).

Telecomando.
Il telecomando al primo contatto non è certo di forte impatto (per intenderci non assomiglia ad una astronave), però è molto funzionale, leggero e di semplice utilizzo, nonostante sia completo di tutte le funzionalità necessarie. I bottoni principali sono direttamente raggiungibili con il pollice senza ulteriori movimenti di polso, mentre il resto dei tasti sono ben disposti come ormai siamo abituati con la maggior parte dei sui simili. Non mancano anche pulsanti specifici come menu, page + - , tvmode, zoom, setup, return, home, source, inno, title, ecc…
Il telecomando è abbastanza sensibile, per cui non è necessario ogni volta alzarsi in piedi, eseguire un salto mortale, scavalcare gli ostacoli fra il nostro divano e la TV, posizionare il telecomando perfettamente perpendicolare e a non più di 1,25 mt dal ricevitore, per poter cambiare canale (cosa che succede spesso con molti lettori multimediali), ma potrete stare comodamente seduti sul divano a mangiare popcorn mentre fate partire il vostro film preferito.



Conclusioni.
Non si può che non parlare bene di questo prodotto, che vale sicuramente i soldi richiesti per un suo acquisto e che non dovrebbe mancare nel salotto di ogni appassionato di Video / Elettronica. La connessione in HDMI, la lettura dei file in alta definizione (soprattutto Matroska), la connessione di rete, i servizi web compresi al suo interno, ne fanno una macchina completa e molto funzionale. Magari orientata più verso un utenza tecnologica, ma sicuramente ogni appassionato di Video digitale (divx, mkv, wmv) non ne potrà fare a meno.
Non dimentichiamo inoltre che è possibile aggiornare il firmware semplicemente collegando l’apparecchio alla rete, permettendo di mantenere la macchina sempre aggiornata anche per futuri formati video e/o nuove funzionalità.


Ultime Recensioni

  • MINIX Neo U1

    Minix - Multimedia Player - Tv Box

    Minix Neo U1

    Se si desidera acquistare un TV Box Android, attualmente è possibile scegliere tra diverse opzioni. È più che naturale cercare di individuare il miglior TV Box presente sul mercato, tuttavia, a dir...

    Prova Tecnica High Tech

    08.09.2017
  • UMIDIGI G

    Umidigi - Smartphone

    Umidigi G

      Quando si parla di smartphone spesso diventa piuttosto difficile orientarsi. Ormai i modelli sono tanti, e non sempre si è in grado di scegliere un modello adatto alle nostre tasche e alle nostre esigenz...

    Prova Tecnica Telefonia

    07.09.2017
  • Ulefone Vienna

    Ulefone - Smartphone

    Ulefone Vienna

    Ulefone, uno dei più famosi produttori di smartphone cinesi, ha recentemente lanciato sul mercato un nuovo phablet di fascia media, il Vienna, che si contraddistingue per le buone caratteristiche hardware ma sopra...

    Prova Tecnica Telefonia

    07.06.2016
  • Gearbest Z68

    Gearbest - Multimedia Player - Tv Box

    Gearbest Z68

    Vogliamo trasformare la nostra vecchia tv in una moderna Smart Tv? Niente di più facile, basta dotarci di uno dei tanti tvbox/media player presenti sul mercato. Gearbest, il notissimo sito e-commerce cinese, ne ...

    Prova Tecnica High Tech

    05.05.2016
  • UHANS U200

    Uhans - Smartphone

    Uhans U 200

    Uhans è un produttore di smartphone cinese presente da non molto sul mercato internazionale e ha esordito con due modelli denominati U100 e U200. L'U200 naturalmente è il modello con caratteristiche e...

    Prova Tecnica Telefonia

    21.02.2016
  • Introduzione Il Zeblaze Crystal è uno smartwatch di ultima generazione, che permette l’utilizzo associato a smartphone sia Android che iOs, e con un rapporto qualità/prezzo davvero interessante. Si...

    Prova Tecnica Telefonia

    01.11.2015
  • Oukitel Original One

    Oukitel - Smartphone

    Oukitel Original One

    Continuiamo il nostro sguardo sulla coppia di telefoni della serie "Original" della Oukitel: questa è la volta del fratellino minore, il modello One. Invito tutti coloro che non avessero ancora letto la...

    Prova Tecnica Telefonia

    07.05.2015
  • Oukitel Original Pure

    Oukitel - Smartphone

    Oukitel Original Pure

    Oukitel è un nuovo marchio nel panorama dei cosiddetti "cinafonini", ossia dei telefoni cellulari di provenienza orientale. Questo tipo di telefoni si è sempre contraddistinto da prezzi estremamen...

    Prova Tecnica Telefonia

    07.05.2015
Minix Neo U1
Prova Tecnica High Tech

MINIX Neo U1

Multimedia Player - Tv Box
Umidigi G
Prova Tecnica Telefonia

UMIDIGI G

Smartphone
Ulefone Vienna
Prova Tecnica Telefonia

Ulefone Vienna

Smartphone
Gearbest Z68
Prova Tecnica High Tech

Gearbest Z68

Multimedia Player - Tv Box

Ultimi Video

  • NOW TV - Be a woman, be what you want

    NOW TV - Be a woman, be what you want

    NOW TV ha realizzato una campagna composta da un video e da alcune card iconografiche con l’obiettivo di celebrare alcune icone del cinema, e non solo, in tutte le loro sfaccettature. Il claim d...

    Sky

      mercoledì, 08 marzo 2017
  • NOW TV lancia la sua offerta in HD con un divertente spot

    NOW TV lancia la sua offerta in HD con un divertente spot

    Sulla piattaforma di streaming di Sky, NOW TV, i film, le serie tv, le produzioni originali Sky, compresi gli show, sono disponibili anche in alta definizione. Si potrà così vivere al me...

    Sky

      venerdì, 24 febbraio 2017
  • 63 anni fa nasce la televisione italiana, RAI. Era domenica 3 Gennaio 1954

    63 anni fa nasce la televisione italiana, RAI. Era domenica 3 Gennaio 1954

    3 gennaio 1954. E` domenica. Dopo cinque anni di sperimentazione da Torino e due da Milano, la televisione italiana, organizzata dalla RAI, è pronta a partire ufficialmente, giungendo fino...

    Televisione

      martedì, 03 gennaio 2017

Ultime News

Palinsesti TV