DIGITAL-NEWS

Si informa che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, al fine di inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l’informativa. Se si vuole negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Chiudendo questo banner si acconsente all’utilizzo dei cookie.

Digital-Forum

Al vaglio del pm rete intermediari di Vivendi. Gruppo francese: «Noi trasparenti»

News inserita da:

Fonte: Ansa

Economia

Al vaglio del pm rete intermediari di Vivendi. Gruppo francese: «Noi trasparenti»Con un blitz negli uffici parigini di Vivendi' e del suo patron Vincent Bollore', effettuato stamani dalla Gendarmeria affiancata dai finanzieri del Nucleo speciale di polizia valutaria, arriva ad uno snodo cruciale l'inchiesta, aperta ormai da quasi un anno dalla Procura di Milano dopo un esposto di Fininvest, sulla tentata scalata del colosso dei media francesi a Mediaset. Gli investigatori, infatti, passeranno ora al setaccio documenti ed e-mail per verificare se dietro la banca d'affari Natixis, che aiuto' il gruppo guidato dal finanziere bretone ad arrivare quasi fino al 30% della societa' di Cologno Monzese, agisse o meno una presunta rete 'occulta' di intermediari.

In pratica, gli inquirenti vogliono capire, attraverso l'analisi delle carte e del materiale informatico sequestrato anche negli uffici della banca d'investimento francese, se, come ipotizzato da Fininvest nell'esposto, nel luglio 2016 Vivendi non abbia rispettato il contratto sull'acquisto della pay tv Premium per far crollare il titolo Mediaset in Borsa e poi comprare azioni a prezzi bassi, con una presunta manipolazione del mercato che avrebbe portato, lo scorso dicembre, il gruppo francese da poco sotto il 3% a quasi il 30% di Mediaset. E, in particolare, i pm vogliono appurare se in questa presunta speculazione sul titolo si fosse mossa, anche nei mesi precedenti, una rete di intermediari 'nascosti' dietro Natixis e che avrebbero operato per conto di Bolloré. Le attivita' di perquisizione e acquisizione a Parigi, nell'ambito dell'inchiesta dei pm Fabio De Pasquale e Silvia Bonardi e che vede indagati per aggiottaggio Bolloré e anche l'ad Arnaud De Puyfontaine, sono il frutto di una rogatoria che i magistrati milanesi avevano avviato gia' alcuni mesi fa chiedendo assistenza giudiziaria alla Francia per andare a prendere, appunto, documenti e materiale ritenuto decisivo. Dall'autorita' giudiziaria francese e' arrivato l'ok, non certamente scontato, e quindi oggi sono scattate le operazioni, eseguite dalla Gendarmeria francese affiancata dalla Gdf, alla ricerca di tutto cio' che potesse riguardare l'acquisto di azioni Mediaset da parte del gruppo transalpino. Per il colosso francese l'iscrizione dei dirigenti «nel registro della Procura di Milano e' il risultato della denuncia infondata e ingiuriosa presentata da Berlusconi contro Vivendi dopo la sua ascesa al capitale di Mediaset. Questo atto non indica in alcun modo un'accusa nei confronti di qualcuno».

La quota, spiega ancora il gruppo, «E' stata acquisita in modo legale e trasparente» e «l'indagine e' di routine». Nell'inchiesta, intanto, sono gia' stati ascoltati molti testimoni, tra cui anche il Cfo di Mediaset Marco Giordani e Tarak Ben Ammar, che fu mediatore nel contratto di acquisto di Mediaset Premium. Lo scorso aprile, poi, e' stato sentito come persona informata sui fatti in Procura anche l'ad Mediaset Pier Silvio Berlusconi. Nel frattempo, sull'altro fronte aperto, quello della causa civile, la prossima udienza e' fissata per il 19 dicembre. Nel procedimento Mediaset e Fininvest, prima dell'estate, hanno mosso una serie di nuove accuse ai francesi: violazione contrattuale, concorrenza sleale e violazione della legge sul pluralismo televisivo.

Vuoi inserire le nostre News nel tuo sito? Clicca Qui.

Elephone S7
Prova Tecnica Telefonia

Elephone S7

Smartphone
Minix Neo U1
Prova Tecnica High Tech

Minix Neo U1

Multimedia Player - Tv Box
Umidigi G
Prova Tecnica Telefonia

Umidigi G

Smartphone
Ulefone Vienna
Prova Tecnica Telefonia

Ulefone Vienna

Smartphone

Ultimi Video

  • Il bello di diventare cliente Sky con uno speciale benvenuto

    Il bello di diventare cliente Sky con uno speciale benvenuto

    Immaginatevi di esservi abbonati da pochi giorni a Sky e di non conoscere ancora la ricchezza dei contenuti e le potenzialità della tecnologia che avete in dotazione. Immaginatevi di ricevere u...

    Sky

      mercoledì, 20 settembre 2017
  • NOW TV - Be a woman, be what you want

    NOW TV - Be a woman, be what you want

    NOW TV ha realizzato una campagna composta da un video e da alcune card iconografiche con l’obiettivo di celebrare alcune icone del cinema, e non solo, in tutte le loro sfaccettature. Il claim d...

    Sky

      mercoledì, 08 marzo 2017
  • NOW TV lancia la sua offerta in HD con un divertente spot

    NOW TV lancia la sua offerta in HD con un divertente spot

    Sulla piattaforma di streaming di Sky, NOW TV, i film, le serie tv, le produzioni originali Sky, compresi gli show, sono disponibili anche in alta definizione. Si potrà così vivere al me...

    Sky

      venerdì, 24 febbraio 2017

Palinsesti TV