Rai ed Eutelsat per il primo documentario in Ultra HD/4K

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

H
HDTV e 3D
  lunedì, 14 aprile 2014
 14:12

Rai ed Eutelsat per il primo documentario in Ultra HD/4K''Roma, Napoli, Venezia... in un crescendo rossiniano'', il nuovo documentario girato in Ultra HD/4K da Rai Strategie Tecnologiche in collaborazione con Eutelsat, è stato presentato oggi per la prima volta a Roma, presso la sede Rai di Viale Mazzini. Diretto dalla regista Lina Wertmüller, l'opera sfrutta l'eccezionale qualità delle immagini 4K per mostrare il patrimonio artistico e culturale di tre città italiane: Roma, Napoli e Venezia.

L'obiettivo della collaborazione tra Rai ed Eutelsat è valorizzare le nuove tecnologie di ripresa e produzione in 4K, innovativo standard che offre una definizione quattro volte superiore a quella dell'attuale Alta Definizione e che è pronto a rivoluzionare l'esperienza di visione. Eutelsat, inoltre, ha annunciato che il documentario verrà trasmesso sul suo canale satellitare sperimentale in Ultra HD.

Intervenendo alla conferenza stampa a Roma, l'AD di Eutelsat Italia, Renato Farina, ha confermato che "Eutelsat continuerà a mettere in campo l'esperienza e le risorse per favorire l'evoluzione dell'Ultra HD ad ogni livello della catena di produzione e trasmissione. Dopo aver lanciato il primo canale europeo in Ultra HD via satellite, a gennaio 2013, abbiamo collaborato con i principali player del settore per supportare il 4K. La nostra partnership con Rai riflette questa strategia e arricchisce la library dei contenuti con un'opera eccezionale, offrendo agli spettatori un'esperienza di visione totalmente immersiva".

Il Direttore Strategie Tecnologiche Rai, Luigi Rocchi, ha dichiarato: "L'iniziativa si inquadra nel percorso di innovazione tecnologica che il Vertice Rai ha posto tra gli obiettivi prioritari dell'Azienda e nell'attività di sperimentazione tecnologica di nuovi sistemi di ripresa con contenuti d'autore".

Ultimi Video

Palinsesti TV