Fabio Caressa: ''Scudetto Meritato, SKY non ha tifato per nessuno''

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sky Italia
  lunedì, 19 maggio 2008
 00:00
E' stato anche aspramente criticato da alcuni gruppi di tifosi romanisti per alcune telecronache a detta degli ultras ''faziose'' durante la stagione di Serie A che ieri ha teso il suo sipario, ma lui da bravo giornalista si è sempre difeso con destrezza.

Stiamo parlando di Fabio Caressa il telecronista principe di SKY Sport che insieme a Beppe Bergomi commenta tutti i principali eventi calcistici proposti dalla pay-tv di Murdoch.

Dopo la conclusione del campionato, il buon Fabio ha scritto sul sito ufficiale di SKY (www.skylife.it) un editoriale, ricordando la completa imparzialità dei suoi commenti e cercando di rispondere a coloro che vedono tifoso lui e i suoi colleghi che lavorano a SKY di quella rispetto a quell'altra squadra.

SCUDETTO MERITATO, SKY NON TIFA - a cura di Fabio Caressa

Scudetto meritato dall'Inter? Scudetto alla Roma? Ognuno continuerà a rispondere a questa domanda, secondo tifo, qualunque esso sia. Qui a SKY Sport, anche se c'è una nuova gara tra gli addetti ai lavori a trovarci le squadre del cuore, abbiamo sempre cercato di analizzare i fatti nel modo più obiettivo possibile. Si può sbagliare, ci mancherebbe altro, ma credo che l'onestà intellettuale di tutti quelli che lavorano a SKY non possa e non debba essere messa in discussione.

Ci sono diversi modi di fare questo mestiere. C'è chi sceglie di seguire una squadra in maniera militante, scelta onestissima, e ci sono ottimi esempi di giornalismo anche in questa direzione. Noi, che abbiamo a cuore le sorti di tutte le squadre, perchè abbiamo abbonati tifosi di tutte le squadre, cerchiamo di rispettare tutti e di dirvi le cose per come sono. O per come, o in base alla nostra ricerca dell'obiettività, ci sembrano.

Proprio per questo mi sembra di poter dire, cercando di essere obiettivi, appunto, che l'Inter ha dominato la prima parte del Campionato, fino a quando il suo giocatore decisivo, Ibra, è stato bene. Poi l'Inter è andata in difficoltà ed è uscita la Roma. L'Inter ha pagato una lunghissima serie di infortuni ed ha tenuto malgrado l'ansia. Gli arbitri nella fase centrale del Campionato hanno sbagliato molto e un po' di errori hanno riguardato proprio il cammino dell'Inter.

La Roma gioca un calcio fantastico. L'Inter ha dimostrato grande forza e una nuova maturità, finalmente, a gestire i momenti più duri. Non è populismo affermare che due squadre diverse ci hanno comunque regalato una grande emozione. Di sicuro c'è che tutte le squadre hanno giocato le loro partite fino alla fine, anche se non avevano più nulla da chiedere. Questa è una vera novità. Non perdiamola per strada. Coltiviamo questo nuovo spirito. Perchè sarà questo a farci crescere.

Ultimi Video

Palinsesti TV