Focus - La stagione senza limiti di Sky Sport F1 HD e Sky Sport MotoGP HD

News inserita da:

Fonte: Sky Publicity

S
Sky Italia
  giovedì, 12 marzo 2015
 17:21

Focus - La stagione senza limiti di Sky Sport F1 HD e Sky Sport MotoGP HDPer il secondo anno consecutivo, da marzo a novembre, il giro del mondo della Formula 1 e del Mdtomondìale godrà di una copertura senza soste:  32 weekend di gara, oltre 1000 ore di diretta per 38 Gran Premi live (di cui 21 in esclusiva) da vivete tutti d'un fiato sui canali Sky Sport F1 HD (207) e Sky Sport MotoGP HD (208), oltre che su Sky Go e Sky On Demand. 

Un'avventura lunga 9 mesi raccontata dalla super squadra del commento di Sky Sport capitanata dalla voce inconfondibile di Guido Meda, nel molo di vice direttore di Sky Sport, capo della redazione Motori e telecronista della MotoGP insieme a Loris Capirossi. In F1, invece, Carlo Vanzini ritroverà il collaudatoré della Ferrari Marc Gené in cabina di commento, con Jacques Villeneuve inviato al Paddock.

"Tutti in piedi sul divano" e "Start your engine", con un'eccellenza e una molteplicità di visione garantita dai 2 mosaici interattivi in HD, uno per la F1 e uno per la MotoGP con 5 canali interattivi per ogni schermata, visibili tutti anche in contemporanea sul teleschermo in occasione di qualifiche e gara.

Un'offerta motoristica a 360° gradi
che comprende anche IndyCar e Ferrari Challenge su SkySport, la leggendaria 24 ore di Le Mans, il Mondiale Superbike e Motocross, FIA World Tburing Car Championship, il Mondiale Endurance FIM, l'ERC di Pally e to Speedway sui canali Eurosport HD (210 e 211). Senza dimenticare il World Rally Championship e la Formula E su Fox Sports 2 HD (canale 213).

Interazione al top con i canali social ufficiali Facebook, Twitter e Instagram di Sky Sport (#SkyMotori), sul sito skysporthd.it e approfondimenti a non finire con le rubriche "Race Anatomy F1 e MotoGP".


EDITORIALE - "Vi aspetto in piedi sul divano"
di Guido Meda

Ci siamo. Primavera chiama motore. L'Australia con la F1 arriva nel weekend per cominciare. Ecco, adesso mi ribolle il sangue, sento la pista che chiama Con le macchine da responsabile e le moto da telecronista Sky mi ha cacciato in mano due giocattoli. Non riesco a chiedere e a pensare di meglio. Arrivo quando la Ferrari ha varato una rivoluzione di vertice globale, ha ingaggiato Vettel, ha liberato Raikkonen dall'ostacolo psicologico di Alonso.

Quella tra i due ferraristi sarà una bella sfida annidata dentro la sfida che hanno tutti: battere le fortissime Mercedes che i test dell'invemo hanno provato a nascondere senza riuscirci. Hamilton e Rosberg fanno paura a chiunque. Racconteremo con gioia e passione anche i tentativi degli altri, Ferrari, Williams, Redbull e McLaren soprattutto. Aspetteremo Alonso, ancora prigioniero di un mistero cupo e mal gestito.

E aspetteremo la MotoGP il 29 marzo, in Qatar; con la consapevolezza di avere ancora in Valentino Rossi un patrimonio nazionale assoluto, versatile, smaltato e competitivo, come ha dimostrato di essere nel 2014 e nei test delllnvemo. Ancora adesso, a 36 anni, sembra pronto a tener testa a fenomeni 10 anni più giovani di lui, come Marquez e Lorenzo. Honda ha fatto un grande passo avanti, Yamaha pure. Basterà?

Faccio fatica a scommettere su un Mondiale che non sia di Marquez, ma non saremmo appassionati di motociclismo se non fossimo pronti alla sorpresa e all'imprevisto. Mentre la Ducati, che della Ferrari è un po' la nostra versione a due ruote, ha Dovizioso e lannone carichi a palla come non ho mai visto un ducatista nell'ultimo decennio. Vi aspetto, su Sky, in piedi sul divano. O anche seduti comodi.

Come vi pare, purché siate con noi.

Focus - La stagione senza limiti di Sky Sport F1 HD e Sky Sport MotoGP HD

Ultimi Video

Palinsesti TV