Morti e Stramuorti, su Explora HD il primo docu-reality che cerca di esorcizzare la morte

Morti e Stramuorti, su Explora HD il primo docu-reality che cerca di esorcizzare la morte

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia
  venerdì, 12 giugno 2015
 13:00

Morti e Stramuorti, su Explora HD il primo docu-reality che cerca di esorcizzare la morteChi è la famiglia più allegra e divertente di Napoli? Senza dubbio e’ la famiglia Dell’Anno, da tre generazioni titolare di una delle agenzie di pompe funebri più antiche della città! Un’autentica famiglia di schiattamuorti… i famosi becchini napoletani! Arriva finalmente su Explora Hd (Sky, 415), dopo la prima puntata in anteprima trasmessa lo scorso 24 dicembre, la serie “Morti e Stramuorti” in otto puntate ogni venerdì sera, in onda a partire dal 12 giugno alle ore 21.00.

“Morti e Stramuorti” è la nuovissima docu-fiction di produzione originale italiana, che abbatte per la prima volta anche l’ultimo tabù, affronta la morte, esorcizzandola attraverso l’arma infallibile della napoletanità, raccontando la storia di un lavoro comune. Le puntate saranno sempre declinate sul filo dell’ironia, senza mai essere irriverenti nei confronti della morte, verso la quale tutti i protagonisti portano infinito rispetto.

I Dell’Anno sono dei veri funeral planners! pensano proprio a tutto, dalla preparazione della salma fino al trasporto al Camposanto, alla cremazione...un lavoro che fanno con serenità, grande professionalità e un pizzico (per quanto possibile) d’ironia. “Morti e stramuorti” è un programma rivoluzionario che rende umano un lavoro da sempre fonte di timori e pregiudizi, dimostrando attraverso l’ironia che gli schiattamuorti sono lavoratori comuni! L’azienda Dell’Anno è formata da una grande famiglia di 15 persone, si trova a San Giovanni a Teduccio ed è gestita da Umberto con i tre figli, Francesco, Massimo e Mirko. I proprietari sono coadiuvati da 5 fidi schiattamuorti di “razza”: Federico (O’ Caposquadra), Lello (O’ bello), Gabriele (O’ Sciupafemmine), Aziz (O’Marocchino) e Roberto (O’Stagista).

La serie in otto puntate si apre con l’ecografia dell’ultima figlia di Susy e Massimo Dell’Anno. Il lavoro non conosce sosta e in questa prima puntata il pubblico vedrà la preparazione del funerale di un commerciante di fuochi d’artificio in Piazza Mercato. Moltissime saranno le situazioni che vedremo in questi otto appuntamenti: da un funerale in gondola organizzato a Venezia a uno in cui protagoniste sono le carrozze e i cavalli. In una puntata inoltre assisteremo al funerale di Mario Di Lorenzo, autore di molte canzoni neomelodiche napoletane e le telecamere riprenderanno come tutto il rione parteciperà a questa cerimonia; numerose saranno anche le gite della famiglia al Cimitero Monumentale di Napoli per vedere le tombe di Toto’ e Caruso e ci saranno anche momenti da tifosi allo Stadio San Paolo per guardare le partite del Napoli, la vera passione della Famiglia Dell’Anno!

Non mancherà, nella serie, una serata al concerto di Nancy Coppola, star napoletana della canzone neomelodica e protagonista con le sue canzoni delle sigle di chiusura delle puntate. Anche la cucina, come tradizione napoletana insegna, avrà un ruolo di spicco in questa serie: in ogni episodio sarà protagonista un piatto tipico partenopeo cucinato dalla Famiglia Dell’Anno, sempre accogliente con ospiti e clienti e con chiunque passi in agenzia: dal casatiello al gateau di patate, dalla mitica parmigiana di melanzane alla pizza con la scarola fino alla pasta con fagioli e cozze.

Per il lancio della serie, sarà online anche il minisito http://mortiestramuorti.exploratv.it/ ricco di news e curiosità sulla serie. Tutte le persone che seguiranno la serie potranno partecipare al concorso organizzato da Explora che metterà in palio una vacanza per due telespettatori in una bellissima località per tutte le persone che sono arrivate all’estate “stanche morte!”. Partecipare al concorso, che lega tv e web, sarà molto semplice: basterà guardare tutte le puntate di “Morti e Stramuorti” e rispondere alle domande presenti sul sito di Explora entro le 48 ore successive alla Prima Tv. I concorrenti migliori verranno sorteggiati e vinceranno una vacanza da sogno.

Il programma è realizzato da Kimera Produzioni per Explora HD.

Ultimi Palinsesti