Leclerc alla vigilia di Monaco si racconta a Sky Sport F1 HD

Leclerc alla vigilia di Monaco si racconta a Sky Sport F1 HD

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia
  giovedì, 23 maggio 2019
 16:15

Leclerc alla vigilia di Monaco si racconta a Sky Sport F1 HDStasera alle 19.00 su Sky Sport F1, “A tutto Charles”: una chiacchierata con  Carlo Vanzini, giocando a biliardino. Un viaggio nei luoghi dove è cresciuto Leclerc, dall'esordio nel GP di casa come pilota Ferrari. Alla scoperta di lati inediti di Charles attraverso il racconto dei suoi migliori amici e delle sue maestre.

«Il mio primo ricordo qui, in curva 1, ero bambino. Guardavo il gran premio dalla terrazza di un amico, osservavo le Ferrari e Schumacher. E sognavo un giorno di poter essere qui». Il sogno è di Charles Leclerc e, come non capita spesso, in questo caso si è avverato. Emozione rara quella che il giovane pilota della Ferrari ha provato, quando nell'abitacolo della SF90 ha fatto i primi giri su una pista che per lui sono le strade di casa «dove da piccolo prendevo l'autobus per andare a scuola. Affrontarle ora con una macchina di Formula 1 è incredibile». Per origini, qualità e prospettive, Leclerc è uno dei protagonisti più attesi della sesta gara del Mondiale, ma sa che non sarà facile essere all'altezza delle aspettative, specie in un momento delicato per il team di Maranello. «Per fare bene a Montecarlo serve tutto, dal coraggio alla bravura, dalla fortuna alla vettura competitiva. Speriamo di poter fare bella figura davanti alla mia gente. Io di certo darò il massimo», annuncia il monegasco.

Alla Ferrari si continua a lavorare 24 ore al giorno per colmare il gap con la Mercedes, di volta in volta prestazionale o di affidabilità, senza finora riuscirci. Leclerc spiega che «durante i test a Barcellona abbiamo capito alcune cose, anche se magari non sufficienti per arrivare a livello della Mercedes. Dobbiamo ancora lavorare per capire quale sia il principale problema che abbiamo, ma gli ingegneri si stanno impegnando molto».

Secondo il pilota, l'ambiente però è positivo. «Nel team c'è calma. Stiamo dando il massimo per crescere ma c'è serenità ed è importante che non venga a mancare», ha aggiunto. Per le qualifiche, momento-chiave sulla pista del Principato, Leclerc spera anche nella pioggia. «Qui è una lotteria sull'asciutto, figuriamoci col bagnato. Ma mi piacerebbe per cambiare le carte in tavola in qualifica. Non succede spesso qui». La pole è un sogno. Ma c'è già la prova che qualche volta si avverano.

Leclerc alla vigilia di Monaco si racconta a Sky Sport F1 HD

Ultimi Video

Palinsesti TV