Bruno Barbieri 4 Hotel, le nuove puntate in chiaro su TV8

Bruno Barbieri 4 Hotel, le nuove puntate in chiaro su TV8

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia
  mercoledì, 12 gennaio 2022
 10:33

Bruno Barbieri 4 Hotel, le nuove puntate in chiaro su TV8Bruno Barbieri chiude nuovamente la sua valigia e si prepara a otto nuove tappe di 4 HOTEL, le iconiche sfide tra gli albergatori d’Italia. Per la prima volta in chiaro su TV8, da mercoledì 12 gennaio, ogni mercoledì, alle ore 21.30, lo Chef stellato sarà protagonista e temutissimo arbitro delle gare tra gli hotel di alcuni dei luoghi più affascinanti d’Italia, nel nuovo ciclo di episodi dell’amatissima produzione originale Sky realizzata da Banijay Italia.

Quest’anno, il viaggio di BRUNO BARBIERI 4 HOTEL da nord a sud nella Penisola farà il suo esordio a Venezia, per poi proseguire con le altre tappe: Toscana, Alto Adige, Milano, Lecce, Maremma, Abruzzo, Basilicata.

Otto nuovi episodi durante i quali gli hotel in gara, 4 per ogni serata, di diverse fasce di prezzo o categoria, si contenderanno il titolo puntando su tutto quello che secondo loro fa la differenza nella propria offerta. Nel rispetto del meccanismo di successo che ha reso questo show un cult, e che da oggi si arricchisce di un nuovo insidiosissimo livello di difficoltà.

Come sempre, l’esigentissimo e severo esperto di hôtellerie Bruno Barbieri e i concorrenti trascorreranno un giorno e una notte nei reciproci alberghi: dopo il check-in, sperimenteranno e metteranno alla prova accoglienza, stile, pulizia, eventuali servizi offerti dall’hotel e l’ospitalità di ciascun albergatore, la loro capacità di trasformare un semplice pernottamento in un’esperienza indimenticabile alla scoperta di un territorio.

L’indomani, dopo la colazione, faranno il check-out, dopodiché saranno chiamati a esprimere i propri giudizi che, da oggi, saranno su 5 categorie: i loro voti, da 1 a 10, valuteranno infatti location, camera, servizi, prezzo e, per la prima volta, la colazione, il pasto che ogni albergo che si rispetti considera il suo fiore all’occhiello.

Anche quest’anno alcune puntate tematiche mostreranno nuove frontiere e nuove tendenze dell’accoglienza e dell’hospitality: dai glamping della Maremma, ancora poco diffusi in Italia, dei veri e propri campeggi di lusso il cui nome è proprio un mix tra le parole “glamour” e “camping”, agli hotel low cost, che mostreranno come sia possibile soggiornare con pochi euro in città come Milano, il cui costo della vita non è così basso.

Conduttore, accompagnatore, osservatore e giudice della gara, per Barbieri il viaggio è sempre stato un elemento essenziale nella sua carriera: per lavoro, ma anche per passione, lo Chef ha viaggiato in tutto il mondo, senza mai mettere da parte il suo stile unico, sofisticato ed elegante, conquistando così sul campo il titolo di esperto in accoglienza alberghiera.

Durante le puntate di BRUNO BARBIERI 4 HOTEL, la sua grande esperienza da cosmopolita e viaggiatore nel mondo gli permette, sfoggiando il suo lato più ironico e pungente, di raccontare la sfida mettendo gli albergatori di fronte a piccoli e grandi imprevisti per valutarne la capacità di problem solving e l’attenzione al cliente.

Con i suoi voti, alla fine di ciascun episodio potrà confermare o rivoluzionare il verdetto risultante dai voti dei 4 protagonisti di puntata. Uno solo degli albergatori concorrenti si aggiudicherà così un contributo economico da reinvestire nella propria azienda.

«Sono contento, non ho rimpianti e né rimorsi, ho vissuto la vita che desideravo, ma a sessant'anni sei già grande e sei nella fase in cui devi metterci una marcia in più. Mi sento trent'anni di meno: la chiave per stare bene è che non vivo i miei sessant'anni ma la metà, ho voglia di essere sempre sul pezzo, quando mi sveglio per me è tutto positivo, la mia forza è saper tirare fuori il bello anche dalle cose negative. Sono riuscito in ciò che volevo, a portare innovazione anche attraverso Masterchef - afferma lo chef - e poi ancora con '4 Hotel', che ha segnato una breccia nel mondo dell'hotellerie. Adesso andremo in chiaro  è un'altra scommessa che ho vinto. Mi riempie di gioia - aggiunge - riuscire a innovare facendo cose che per me hanno senso: un concetto che ho sempre avuto in mente, fin dai tempi del ristorante 'Il Trigabolo' di Argenta (due stelle Michelin). Ma anche quando facevo 800 omelette al giorno, all'inizio della mia carriera, sulle navi da crociera: ho imparato a lavorare a testa bassa, me lo ha insegnato mio padre che nei momenti difficili della vita bisogna mettere una marcia in più e non mollare mai. E così, fino a trent'anni non ho mai parlato, guardavo i grandi chef lavorare e intanto imparavo, pensando che sarebbe arrivato il mio momento. Per me è stato fondamentale andare in giro per il mondo, a volte non avevo i soldi per mangiare, ma è stato importante conoscere altre realtà. Mi sono sempre sacrificato e la gente mi vuole bene perché oggi sono esattamente come ero all'inizio. Il successo me lo sono conquistato - sottolinea Barbieri - non me lo ha regalato nessuno, ho avuto anche dei momenti difficili, ma sono ottimista nell'anima, vado a letto felice sapendo di non aver preso in giro la gente».

PRIMA TAPPA: VENEZIA - Nel corso del primo appuntamento, atteso per mercoledi 12 Gennaio alle 21.30 su TV8, Bruno Barbieri farà tappa a Venezia, la città più iconica del mondo coi suoi ponti, la sua laguna, la sua storia millenaria e il suo inconfondibile romanticismo diffuso e percepibile in ogni calle. A gareggiare ci saranno “Ca' dei Conti” di Marco, il direttore; “Carnival Palace”, diretto da Matteo; “Palazzo Barbarigo”, con la proprietaria Nicoletta; e “Savoia & Jolanda”, con il suo direttore Jacopo.

  • Ca' dei Conti”: è una struttura a 4 stelle in pieno centro storico, a due passi da San Marco ma lontano dai rumori delle folle dei turisti. Il suo stile è il tipico barocco veneziano, quello che ogni turista si aspetta da Venezia. Nel '700 la struttura è stata un orfanatrofio, poi abbandonata per molti anni; solo nel 2001 è stata trasformata in un hotel, di cui Marco è il direttore.

  • Carnival Palace”: è un moderno hotel, aperto da pochi anni, che si trova nel popolare quartiere di Cannaregio e si affaccia direttamente sul canale. Ha uno stile moderno e ricercato con un bellissimo giardino perfetto per il relax, uno dei pochissimi a Venezia. Matteo è il suo direttore ed è sicuro che la sua struttura offra un'ottima alternativa a chiunque voglia vivere un'esperienza lontana dalle folle di turisti.

  • Palazzo Barbarigo”: è una struttura di pregio che si affaccia direttamente sul Canal Grande, edificata nel '500 dalla famiglia del doge Barbarigo. Circa 100 anni fa la struttura è stata acquistata dalla famiglia di Nicoletta, che nel 1920 ha affittato un piano a Gabriele D'Annunzio. Nicoletta, con un passato da commercialista, ha deciso di prendere le redini dell'hotel e lo ha ristrutturato in stile Art Déco con colori molto scuri, decisamente una novità per Venezia.

  • Savoia & Jolanda”: questo hotel storico si trova in una posizione invidiabile, sulla riva degli Schiavoni, a due passi da San Marco. Il suo nome viene dalla principessa Margherita di Savoia e sua sorella Jolanda che spesso alloggiavano proprio lì. Jacopo, il suo direttore, viene da una famiglia di albergatori ed è molto sicuro della sua struttura e della sua professionalità.

Il tavolo del confronto finale è stato registrato presso lo storico palazzo veneziano di Ca' Vendramin Calergi.

Il programma è stato realizzato nel pieno del rispetto della normativa relativa alle misure di contenimento del contagio da Sars-COV-2 nei luoghi di lavoro e delle direttive previste dal protocollo condiviso per la tutela dei lavoratori del settore cine-audiovisivo del 07/07/2020.

Sky Brand Solutions, dipartimento di Sky Media, insieme a Banijay Italia ha portato a bordo dei nuovi episodi di “Bruno Barbieri 4 Hotel” i seguenti sponsor ufficiali: Daikin ed Aetherna.

BRUNO BARBIERI 4 HOTEL è una produzione originale Sky realizzata da Banijay Italia.

  • Condotto da Bruno Barbieri
  • Regista Angelo Poli
  • Autori Nicola Lorenzi, Stefano Martinelli e Leonardo Diana

Palinsesti TV