Zupping (Gazzetta): Mughini-Canalis e in diretta volano insulti

News inserita da:

Fonte: La Gazzetta dello Sport

S
Sport
  lunedì, 17 settembre 2007
 00:00
Giampiero MughiniChe a rappresentare Juventus e Inter, nella trasmissione più seguita della domenica, siano Giampiero Mughini ed Elisabetta Canalis è una cosa cui siamo abituati da anni ma non è poi così normale. Il primo ha ammesso candidamente in un suo libro di essere andato allo stadio non più di 4-5 volte in tutta la sua vita. L'altra, da quando si è mollata con Vieri, sembra prigioniera del suo ruolo, sulla squadra dice quello che sente dire in giro e comincia a vacillare se Piccinini le fa domande più impegnative di «Come hai visto Adriano?». Sono classici prodotti della tv, il calcio è altro. Ieri, a «Controcampo ultimo minuto» sono persino riusciti a litigare su Cannavaro e sono volati gli insulti.
 
Mughini ha accusato la Canalis di comportarsi in modo idiota e ha anche definito «pezzi di m...» i colleghi che lo criticano. L'altra si è (giustamente) offesa, tirando in ballo anche le donne (speriamo poche) che seguono il programma. Una cosa tristissima, giocata sul filo dei titoli di coda, per fortuna a gol già visti, quindi qualcuno magari se l'è risparmiata.
 
Avvilente, in realtà, tutto il pomeriggio della tv in chiaro. Sulla Rai l'impatto del campionato non ha cambiato le caratteristiche di «Quelli che», trasmissione, ormai, più cabarettistica che sportiva. Su Mediaset la vittoria di Valentino Rossi ha stravolto i palinsesti e «Diretta stadio» si è trasformata in un francobollo sputacchiato di una ventina di minuti, giusto il tempo di dare i risultati e di parlare con Ranieri e Vieri. Buio pesto, così, per gli appassionati di calcio senza digitale o decoder. Per avere uno straccio di notizia hanno dovuto resistere sino al programma di Piccinini. E tanta attesa come è stata premiata? Dallo show di Mughini a ora di cena. Ma dai...
 
DIALOGO  - Josè Altafini: «Io toglierei Almiron per mettere Palladino».
Maurizio Compagnoni: «Mi sembra una buona idea». Mica tanto. la Juve aveva già esaurito le tre sostituzioni e avrebbe perso a tavolino.
 
CUORE AZZURRO - «Meno male che Gargano ha allungato il piede, impedendo a Del Vecchio di tirare in porta» (Beppe Savoldi, Sky, durante Napoli-Sampdoria)
 
CAMPIONATO ARGENTINO  - «Villavicencio è un vigliacco perché si fa scudo della protezione degli agenti per provocare i tifosi del Boca Juniors». E il telecronista di Sportitalia si fa scudo dei quattordicimila chilometri di distanza per dare del vigliacco a Villavicencio.
 
BELLA SCOPERTA
  - Marco Foroni su Sky: «Billy Davies, manager del Derby County, non conquisterà certo oggi la sua centesima vittoria in Premier League». Era l'85' e il Liverpool vinceva 6-0.
 
Vincenzo Cito
per "La Gazzetta dello Sport"

Ultimi Video

Palinsesti TV