L'Uefa autorizza Rai a sub-vendere a Sky 12 gare di Euro 2012

News inserita da:

Fonte: La Gazzetta dello Sport

S
Sport
  giovedì, 27 settembre 2007
 00:00
E alla fine la B è salva. Da Istanbul, dove si svolge l'Esecutivo in uno degli hotel più belli del mondo, arriva la buona notizia: l'Uefa autorizza la Rai a cedere a Sky i diritti di alcune partite dell'Euro 2012 (non più 4, ma addirittura 12). Manovra che non sarebbe autorizzata e che, alla lunga, creerà qualche problema a Nyon. Manovra, però, con la quale la Rai guadagnerà un po' di soldi da spendere per le partite di B. Confusi? Cominciamo dall'inizio.

NIENTE SOLDI La Rai dice che non ci sono soldi per comprare i diritti della serie B. Chissà se qualche contratto meno milionario per «Miss Italia» e simili aiuterebbe, ma ormai è tardi. La B l'anno scorso ha commesso l'errore di non firmare un accordo biennale. Risultato? Niente soldi, niente tv, niente incassi per i club di B. Un disastro. Spunta allora un'idea: la sub-vendita dei diritti dell'Euro 2008 per incassare denaro da investire sulle partite di Brescia, Messina, Lecce, non proprio paesini.

EURO 2008 La Rai acquistò i diritti dell'Europeo 2008 (Austria & Svizzera) per 120 milioni. L'accordo prevedeva la cessione a Sky di appena 4 partite. Alla tv di Murdoch, però, farebbe piacere trasmetterne di più visto che Germania 2006 è andata benissimo. Così, in un frenetico giro di telefonate, Matarrese, Abete, Carraro e Platini mettono in piedi un progetto da presentare
qui a Istanbul.

PROGETTO L'Uefa autorizza la Rai a sub-vendere a Sky 12 gare (nonpiù4). Sky dà i soldi (12 milioni? 40 milioni?) alla Rai che così può pagare i club di B. E rendere felice soprattutto Matarrese. Per l'Uefa, dal punto di vista finanziario, non cambia niente: i soldi li ha già incassati.

Cambiano però almeno due cose: 1) cedere le partite a plauso va anche al presidente federale Abete per l'attenzione mostrata alla vicenda della serie B». Ma ora bisogna mettersi al lavoro per trovare una soluzione in tempi brevi. Domani a Milano Matarrese incontrerà i consiglieri di B. Nel frattempo Rai e Sky dovranno trovare un'intesa sull'Europeo che permetta di Sky significa aumentare le gare criptate, negandone così parecchie a chi non può permettersi la pay-tv;
2) autorizzare la sub-vendita significa creare un precedente pericoloso, perché domani Grecia o Danimarca potrebbero sentirsi autorizzati a fare la stessa richiesta. E diventerebbe far-west.

CARRARO All'Esecutivo — quasi sei ore consecutive - tocca a Carraro spiegare il senso di questo aiuto. E il voto finale è positivo. L'Uefa riconosce che l'ultimo contratto fu firmato con un calcio italiano in emergenza post-scandalo e afferma il principio della solidarietà verso i club di B. Dice «sì». l'Uefa, ma patto che si riconosca l'eccezionalità, anzi l'«unicità» del caso italiano.

PLATINI Così Lega, Federcal-cio, Rai e Uefa sono ora incaricate di trovare la soluzione tecnica migliore per blindare l' '«unicità» del caso, e che potrebbe anche prevedere qualche gara in contemporanea Rai-Sky (per ridurre il numero di quelle criptate: 12 su 31 sono il 39%, un po' tanto). Comincia dunque la seconda fase. Platini esce dalla sala e sorride: «Abbiamo salvato il "calcio'' italiano...». Forse è esagerato, ma si è assicurato il voto dell'Italia sul suo progetto di Champions (che potrebbe magari essere posticipato). E intanto qualche tifoso, stasera, sarà più contento.

Fabio Licari
per "La Gazzetta dello Sport"

Ultimi Video

  • Spot TIM - Il calcio, la piu grande passione degli italiani

    Spot TIM - Il calcio, la piu grande passione degli italiani

    TIM dedica al calcio il suo nuovo spot istituzionale che racconta oltre 100 anni della più grande passione sportiva degli italiani, attraverso l’evoluzione dei mezzi di comunicazione nel ...
    T
    Televisione
      mercoledì, 16 giugno 2021
  • Secondo video tutorial (Risintonizzazione) verso digitale terrestre DVB-T2

    Secondo video tutorial (Risintonizzazione) verso digitale terrestre DVB-T2

    Nel corso del 2021, si attuerà progressivamente il processo di riorganizzazione delle frequenze tra emittenti televisive con conseguente necessità per gli utenti di dover risintonizzare ...
    D
    Digitale Terrestre
      martedì, 09 marzo 2021
  • Tech Talk Ott & Streaming 9 Marzo 2021 (diretta)

    Tech Talk Ott & Streaming 9 Marzo 2021 (diretta)

    24esimo appuntamento in diretta streaming con i TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anche in lingua inglese e ...
    T
    Televisione
      martedì, 09 marzo 2021

Palinsesti TV