Makaroni (CorSera) - Ronaldo e le figure giapponesi

News inserita da:

Fonte: Il Corriere della Sera

S
Sport
  lunedì, 10 dicembre 2007
 00:00

CE L’HO MURO -  “Mario Matt si è indurito sul muro” (Paolo De Chiesa, Raitre, telecronaca dello slalom di Bad Kleinkirchheim)

FIGURE DI CACAO - Dilaga il product placement nello sport. Sabato Massimiliano Blardone aveva estratto dalla tuta un Pocket Coffee per festeggiare la vittoria nel gigante. Ieri, dopo il gol di Maggio, Antonio Cassano ha estratto dai pantaloncini il vaso di Nutella da mezzo chilo che aveva mangiato prima di scendere in campo.

SIMONI IS MAGIC Una bella notizia per Gigi Simoni, opinionista fisso di Domenica Stadio: è così fisso che ieri ha ricevuto la nomination per il Telegatto come miglior scenografia.

SOPRA LA PANCA “Ma perché lo zoo di domenica lo aprono e fanno uscire gli asini? E le capre, le capre, capre…” (Giampiero Mughini reagisce simpaticamente ai blandi fischi che hanno accompagnato la sua presentazione, Controcampo)

RONIE D’ORO Simpatica iniziativa dei tifosi giapponesi che hanno accolto Ronaldo con uno striscione in italiano: “Benvenuto, sòla levante”.

CORAGGIOSISSIMO “C’è una cosa che non ho avuto il coraggio di dire a Mancini ma la dico a Camolese: l’Inter ormai è come la Juve di Capello” (Massimo Mauro, Skycalcioshow)

VENGO DOPO IL ZIBI’ E’ stato rintracciato l’unico acquirente europeo dei giacconi color tristezza pubblicizzati da Zibì Boniek, peraltro fotografato da una vecchia Polaroid, nel corso di alcuni terribili spot in onda sulle reti Mediaset: è Lech Walesa.

ALICE LO SA Piccinini: “Per vedere il Mondiale di club con Mediaset Premium basta pochissimo, basta collegare il decoder…”. Abatantuono: “Poi basta pagare…” (scene di guerrilla marketing a Controcampo)

SI CONSENTE Quiz: chi appare trionfante nell’ultima immagine dell’immaginifico spot di Mediaset Premium che pubblicizza l’esclusiva del Mondiale di club? Bravi. Indovinato.

FANTASIE AL POTERE In un’intervista a Panorama, Monica Bellucci ha definitivamente smentito la leggenda metropolitana di una sua reazione con Ilaria D’Amico. Non s’interrompe così un’emozione.

ESECUTIO TEMPORUM “Era il 1946 quando Sisal inventa la schedina” (incipit di telepromozione, Italia 1)

Ultimi Video

Palinsesti TV