Volley Mondiale 2018 - Final Six: tutte le partite in diretta tra Rai 2 e Rai Sport

Volley Mondiale 2018 - Final Six: tutte le partite in diretta tra Rai 2 e Rai Sport

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sport
  mercoledì, 26 settembre 2018
 06:00

Volley Mondiale 2018 - Final Six: tutte le partite in diretta tra Rai 2 e Rai SportUltimo giorno di riposo degli azzurri (diretta su Rai 2 HD) prima del rush finale dei Mondiali, a Torino. Il primo ostacolo che si parerà alle 21.15 sulla strada dell'Italia è la Serbia della vecchia conoscenza Nikola Grbic. Gli azzurri di Blengini cercano la concentrazione per continuare a correre e ad entusiasmare il pubblico italiano: il PalaAlpitour di Torino si preannuncia caldo e gremito in tutti e 12.100 i posti disponibili.

«Siamo concentrati sulla Serbia, una sfida contro una nazionale molto forte e in grande crescita in questo mondiale - il pensiero del ct Blengini -. Il nostro cammino è stato positivo ma dall'inizio ci siamo promessi di non guardare indietro e non lo faremo di sicuro ora: oggi dobbiamo riposarci, allenarci e preparare nel modo migliore una partita difficile come quella di domani. Poi penseremo alla Polonia». Un girone, quello degli azzurri, che metterà di fronte la squadra campione del Mondo in carica, la Polonia, e una delle più floride scuole di volley al mondo: «In molti hanno sottolineato la qualità della Russia, ma la Serbia l'ha battuta. Sono tutte squadre di qualità, capisco che piaccia fare una scala di valori, ma credo che non sia possibile. Le partite hanno una loro storia, le squadre sono di altissima qualità».

Un concetto, quello dell'equilibrio che regna sovrano nel volley mondiale, sottolineato anche da Nikola Grbic, grandissimo palleggiatore ora commissario tecnico serbo: «Se voglio vincere i mondiali non devo guardare in faccia a nessuno, non mi interessa chi affronto per prima - il ragionamento dell'allenatore serbo -. Non mi interessa la strada da percorrere, abbiamo affrontato la Russia ad esempio e abbiamo vinto. Abbiamo maggiore convinzione, il percorso fatto ci ha aiutato molto dal punto di vista emotivo». La differenza potrà farla il fatto di giocare in casa, di avere la maggioranza del pubblico dalla propria parte, specialmente quando ti chiami Ivan Zaytsev:

«Arriviamo a queste gare con una sola sconfitta alle spalle, ininfluente, per quanto possa essere stata digerita male da me personalmente che volevo vincere anche quella, anzi soprattutto quella. Quando loro cominciano a macinare gioco è difficile frenarli, invece noi siamo riusciti a reagire e a metterli in difficoltà e questo ci fa ben sperare. La Serbia sta andando bene, sta mostrando un gioco regolare ad alto livello. Se gli Stati Uniti sono quelli che hanno più impressionato, subito dopo di loro c’è la Serbia: quindi già dalla partita che ci aspetta passa tanto. Cosa dobbiamo fare per andare avanti? Giocare bene, una risposta banale, semplice, però veritiera. Dobbiamo mettere in campo un gioco concreto dal punto di vista tecnico e tattico. Perché a questo pun to più o meno siamo tutti lì. C’è chi ha qualche cosa in più a livello fisico, chi a livello tecnico. Noi puntiamo su noi stessi e sul pubblico. A questo punto tutte le squadre si equivalgono, per arrivare sul tetto del mondo devi giocare con tutti e vincere con tutti. La Serbia? Ha un gioco che se gli funziona bene la ricezione… diventa inarrestabile in attacco Questo Mondiale ci ha detto e fatto capire che possiamo competere con tutti se giochiamo compatti e convinti, come ha fatto vedere anche la partita perduta con la Russia. Ma proprio quella partita in cui loro hanno fatto meglio sbagliando di meno, ci ha convinto che se cresciamo ancora un po’, non siamo inferiori».

LA FINAL SIX IN DIRETTA SUI CANALI RAI

Il grande interesse suscitato dal Mondiale maschile, che si concluderà questa settimana a Torino, ha convinto la Rai Tv a trasmettere in diretta anche le gare della Final Six delle ore 17 su RaiDue. In totale saranno cinque su sei i match che andranno in onda sulla rete generalista. L’unico escluso in questa fase sarà l’incontro tra Polonia e Serbia in programma alle 20.30 di giovedì 27 settembre che si potrà vedere sempre in diretta su RaiSport. Le gare dell'Italia saranno commentate da Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta, nelle altre la prima voce sarà Marco Fantasia.

Mercoledi 26 Settembre:

  • ore 17.00 diretta su Rai 2 Gruppo I: Brasile vs Russia
  • ore 21.15 diretta su Rai 2 Gruppo J: ITALIA vs Serbia

Giovedi 27 Settembre:

  • ore 17.00 diretta su Rai 2 Gruppo I: Usa vs Russia
  • ore 20.30 diretta su Rai Sport+HD Gruppo J: Polonia vs Serbia 

Venerdi 28 Settembre:

  • ore 17.00 diretta su Rai 2 Gruppo I: Brasile vs Usa
  • ore 21.15 diretta su Rai 2 Gruppo J: ITALIA vs Polonia  

Ultimi Video

Palinsesti TV