Littizzetto, giallo a Miss Italia

News inserita da:

Fonte: La Stampa

T
Televisione
  domenica, 15 luglio 2007
 00:00

Con Fiorello, in diretta a Viva Radio2, nemmeno un mese fa Mike Bongiorno era stato in fondo possibilista: «Mi hanno proposto di fare Miss Italia, ma non ho ancora accettato. Otto anni fa avevo detto “mai più”. Però se avessi una bella ragazza accanto e una trasmissione ristrutturata...».

La bella ragazza ci sarebbe, non la classica bambolona, ma la più sofistica e pure intelligente Ambra Angiolini, gettonatissima dopo il Nastro d’Argento per il film Saturno contro di Ozpetek.

E poi si farebbe largo la supernovità, qualcosa di dirompente, di inaspettato, qualcosa che potrebbe stare a Salsomaggiore come Chiambretti lo sarà per Sanremo l’anno prossimo.

Luciana LittizzettoUna «scheggia-comica-guastatrice», «l’altra faccia della Miss», l’«anti-Paris Hilton», in altre parole Luciana Littizzetto.

Sarebbe un bel botto - il suo nome lo ha anticipato Sorrisi e Canzoni - per rompere gli schemi sulla passerella di Salsomaggiore, peccato che la Littizzetto cada dalle nuvole:

«Me l’hanno chiesto, certo che me l’hanno chiesto, e pure tante volte, sono anche molto lusingata, ma mi dispiace, ho detto di no. La bellezza? Non mi interessa, cambio canale... Anzi, per ora me ne sto tranquilla in vacanza, quassù in montagna».

Qualcuno riuscirà a farle cambiare idea? Tantopiù che Littizzetto non si sbilancia neppure su un altro progetto dato per imminente, ovvero la nuova edizione del Pinocchio che sta preparando la Rai: a lei verrebbe affidato il ruolo della Volpe, mentre per il Gatto il candidato numero uno è Piero Chiambretti: «Ma davvero? Io non ne so niente...».

Secondo Sorrisi e Canzoni sarebbe invece attesa in settimana la conferma ufficiale di Mike Bongiorno come conduttore, ma visto che Mediaset, alla quale il re del quiz è legato dal 1981, «ha già concesso la liberatoria e si attende solo la firma di Viale Mazzini», a dirigere il traffico delle reginette di bellezza dovrebbe esserci proprio lui.

Cauta cauta, come richiedono le circostanze, Patrizia Mirigliani, che da tempo affianca il padre Enzo, patron di Miss Italia dal 1958: «Se il nome straordinario di Mike Bongiorno sarà confermato - ha dichiarato al settimanale - sarà fantastico per la manifestazione e per la Rai. Sono sicura che porterà a Miss Italia idee nuove e importanti». Quanto a Ambra, sepolta l’ex ragazzina radioguidata di Non è la Rai di Boncompagni, può finalmente dire di essere diventata grande. E’ il suo momento.

Grata a Ozpetek come lo fu a suo tempo a Boncompagni, il ruolo di Roberta, drogata, instabile e fragilissima in Saturno contro le ha aperto una nuova vita, tanto che in questi giorni Ambra è di nuovo sul set di Bianco e nero, stavolta diretta della Comencini. Tutti la vogliono. E a quanto pare, neppure Miss Italia sarebbe disposta a rinunciare a lei.

Claudia Ferrero
per "La Stampa"

Ultimi Video

Palinsesti TV