La Francia insegue l'audience digitale

News inserita da:

Fonte: Il Riformista

T
Televisione
  domenica, 15 luglio 2007
 00:00

Sei mesi fa, al momento di insediarsi, aveva promesso maggior trasparenza e attenzione ai media digitali. E oggi Bruno Chetaille, presidente di Mediametrie - l' Auditel francese - come da programma ha dato il via a una profonda riforma che interessa la misurazione dell'audience.

MediametrieL'investimento previsto per i prossimi quattro anni è di 35 milioni di euro, che serviranno per studiare più a fondo gusti e tendenze dei nuovi pubblici emergenti.

Quindi, digitale terrestre e satellitare in primis, ma soprattutto Adsl e Mobile Tv. Tutti mezzi che da tempo il pubblico considera più "freschi" rispetto alla tradizionale tv analogica, e che - fatti due conti - stanno per darle scacco anche da un punto di vista dei numeri.

A questo proposito, l'annuncio del numero uno di Mediametrie non arriva in un momento casuale. Le emittenti transalpine escono con le ossa rotte dall'ultimo semestre: le quote di mercato di colonne storiche come Tf1, France 2 e M6 sono crollate, mentre assoluto protagonista del piccolo schermo è stato il digitale, in tutte le sue forme, con una penetrazione media del 36%.

Intanto è montata la febbre per la Tv online, con una presenza media di circa 10 milioni di webspettatori al mese, fenomeno questo di certo agevolato da contenuti sempre più articolati e maturi e dalla diffusione della banda larga, che ormai ha raggiunto gran parte del Paese.

Nei mesi scorsi pubblicitari e inserzionisti avevano alzato la voce, accusando a più riprese Mediametrie di disinteresse nei confronti di un'audience sempre più convergente e multimediale.

Ora però Monsieur Chetaille sembra mettere a tacere gli scettici: una grossa fetta dell'investimento servirà per la progettazione dei nuovi meter per la rilevazione incrociata degli ascolti su più piattaforme.

Il loro debutto è previsto per il 2008, mentre già ora si sta lavorando per ampliare il panel di ascolto, allo scopo di rilevare gusti e comportamenti mediatici di circa 5 mila famiglie francesi.

Piero Babudro
per "Il Riformista"

Ultimi Video

  • Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Comunicare Digitale è orgogliosa di annunciare la partenza dei nuovi appuntamenti di TECH TALK, a partire dal 10 Settembre 2020. 5 appuntamenti a Settembre, 7 ad Ottobre, con edizioni anche in ...
    T
    Televisione
      giovedì, 10 settembre 2020
  • Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Dopo 18 anni, Ilaria d'Amico, storica conduttrice di Sky Calcio Show e di Champions League Show ha deciso di intraprendere un nuovo percorso professionale, sempre a Sky, allontanandosi dal calcio...
    S
    Sky
      lunedì, 24 agosto 2020
  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoledì, 22 luglio 2020

Palinsesti TV