Rai Fiction aperto per ferie: i set della prossima stagione tv

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com. stampa)

T
Televisione
  venerdì, 20 luglio 2007
 00:00
Rai FictionGialli d’autore, soap, miniserie, biografie, commedie, polizieschi, film televisivi di impianto cinematografico, graditi ritorni e accoppiate di indubbio successo: Rai Fiction non si ferma per ferie. Set aperti tutta l’estate per realizzare le numerose e interessati proposte per la prossima stagione televisiva.

Gialli d’ autore: quattro libri storici di Carlo Lucarelli, ambientati negli anni ‘30, diventano quattro film televisivi da 100 minuti ciascuno dal titolo “Il Commissario De Luca” con protagonista Alessandro Preziosi. I titoli sono: “Indagine non autorizzata”, “Carta bianca”, “Estate torbida”, “Via delle Oche”. Dopo Roma la troupe si e’ spostata a Bologna per poi trasferirsi a Rimini fino alla fine di ottobre.

Una fiction di impianto cinematografico: “Sangue pazzo” con Monica Bellucci e Luca Zingaretti. Scritto e diretto da Marco Tullio Giordana il film narra la tragica vicenda dei due attori Luisa Ferida e Osvaldo Valenti, uccisi nelle ultime convulse fasi della Seconda Guerra Mondiale. La miniserie in due puntate da 100 minuti ciascuna avrà l’uscita nelle sale cinematografiche, prioritaria alla messa in onda, con la distribuzione della 01 Distribution.

Un classico rivisitato: “Rebecca la prima moglie” con Alessio Boni, Cristiana Capotondi e Mariangela Melato, per la regia di Riccardo Milani. Un’ altra storia di forti passioni tratta dall’ opera letteraria di Daphne du Maurier, adattata da Patrizia Carrano.

Una “reality comedy” tutta realizzata dal vivo negli studi del Centro di Produzione Tv Rai di Napoli: “7 vite” con un cast di giovanissimi e numerose guest star. E’ la prima sit com prodotta in Italia ad essere registrata dal vivo davanti ad un pubblico, sul modello di quelle americane. Ha un linguaggio moderno e tratta temi universali con una buona iniezione di spregiudicatezza e humour nero.

Una nuova serie dai toni della commedia e del poliziesco: “Ho sposato uno sbirro”, con Flavio Insinna e Christiane Filangieri. I protagonisti sono una giovane coppia di poliziotti, con una particolarità: si tratta di una coppia di sposi. Un poliziesco familiare, in bilico tra commedia, giallo e grandi sentimenti, dove il caso della puntata crea sempre un cortocircuito tra le indagini e la quotidianità della vita di coppia. Le riprese in corso a Roma finiranno alla fine di agosto.

Rai Fiction aperto per ferie“Due cuori e un delitto”: miniserie in dodici puntate di 50 minuti ciascuna e’ uno spinoff della serie “La famiglia in giallo”. Rispetto alla fortunata serie andata in onda nel 2005 cambiano il formato (dodici episodi invece che sei da 100) e i protagonisti.

Rimangono Valeria Valeri nel ruolo della nonna e i personaggi minori che compongono la squadra investigativa compreso il cane poliziotto dal nome Brigadiere.

Tre graditissimi ritorni: “Don Matteo, “Incantesimo”, “Capri”.

“Don Matteo 6” che chiudeva con la partenza del sacerdote per l’ estero vede il suo ritorno a Gubbio. Su una struttura di racconto ormai consolidata, gli autori hanno individuato alcuni elementi di novità in nuovi personaggi che affiancheranno Don Matteo nella sua azione.

Due importanti biografie: “Don Zeno” con Giulio Scarpati e “Eistein” con Giovanni Ribisi, Maya Sansa e Michele Placido.

“Don Zeno” é un film in due serate e racconta l’ avventura umana di un prete, Don Zeno Saltini (1900-1981) che, per salvare i bambini abbandonati dalla miseria e dalla disperazione e farli diventare persone libere e oneste, deve fare i conti con due guerre, col fascismo, col nazismo, con la democrazia, con la Chiesa. E con se stesso.

“Einstein”, scritto da Massimo de Rita, Mario Falcone e Liliana Cavani che ne e’ anche la regista, ripercorre l’ intero arco della vita di Albert Einstein, una della figure chiave del XX secolo.
  
Infine, una prova d’ attore di altissimo livello che vede due grandissimi, Gigi Proietti e Giancarlo Giannini, per la prima volta insieme come protagonisti in uno sceneggiato televisivo.

“Il maresciallo Rocca e l’ amico d’ infanzia”, che si ispira al romanzo di Laura Toscano, un complesso intreccio narrativo dalle forti tinte e’ una miniserie di due ore da cento minuti ciascuna. In attesa di un nuovo progetto seriale il Maresciallo più popolare d’ Italia fa il suo ritorno con una nuova avventura con il formato inedito della miniserie.

Ultimi Video

  • Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Comunicare Digitale è orgogliosa di annunciare la partenza dei nuovi appuntamenti di TECH TALK, a partire dal 10 Settembre 2020. 5 appuntamenti a Settembre, 7 ad Ottobre, con edizioni anche in ...
    T
    Televisione
      giovedì, 10 settembre 2020
  • Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Dopo 18 anni, Ilaria d'Amico, storica conduttrice di Sky Calcio Show e di Champions League Show ha deciso di intraprendere un nuovo percorso professionale, sempre a Sky, allontanandosi dal calcio...
    S
    Sky
      lunedì, 24 agosto 2020
  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoledì, 22 luglio 2020

Palinsesti TV