Adreani (Publitalia): 'Altro che crescita zero, la pubblicitÓ Ŕ in ripresa'

News inserita da:

Fonte: Il Corriere della Sera

T
Televisione
  venerd├Č, 12 ottobre 2007
 00:00

AdreaniSorpresa: il 2007 non ├â┬Ę pi├â┬╣ l'annus horribilis della pubblicit├â┬á, ├é┬źla raccolta ├â┬Ę tornata a crescere├é┬╗. E il segnale che fa ben sperare anche per l'economia arriva come sempre dalla televisione. Porta ├é┬źbuone notizie├é┬╗ Giuliano Adreani, amministratore delegato di Mediaset e gran capo di Publitalia, la prima concessionaria europea.

La ripresa della pubblicit├â┬á in tv, dice il manager romano approdato nel gruppo Berlusconi nei primi '90 dopo trent'anni di lavoro in Rai, alla Sipra, porta con s├â┬ę ├é┬źla riscossa dei media tradizionali, dalla stampa alla radio├é┬╗.

Andiamo con ordine, gli analisti pronosticavano fino a qualche tempo fa la ├é┬źcrescita zero├é┬╗ per il 2007 di Mediaset...
├é┬ź├â┬ł iniziato il recupero: gi├â┬á in ottobre siamo vicini al pareggio e l'anno si chiuder├â┬á probabilmente in crescita├é┬╗.

Allora sono corrette le stime di questi giorni che indicano ricavi pubblicitari in aumento del 1,5%?
├é┬źC'├â┬Ę la prospettiva fondata che a fine anno i ricavi risultino superiori ai 3 miliardi del 2006. I segnali sono tali da far ben sperare anche per il 2008├é┬╗.

Cresceranno anche gli utili di Mediaset?
├é┬źCi sar├â┬á un impatto positivo anche sul risultato economico├é┬╗.

├â┬ł per caso un messaggio a Piazza Affari dove i titoli sono fermi sui minimi degli ultimi anni a 7,5 euro?
├é┬źLa Borsa tiene conto di molte cose, non ultimala legge Gentiloni...Per├â┬▓, s├â┬Č, mi auguro che i dati positivi portino una scossa al mercato├é┬╗.

Ma cosa ├â┬Ę cambiato, com'├â┬Ę che ├â┬Ę stata invertita la tendenza?
├é┬źIl 2007 ├â┬Ę iniziato sotto i peggiori auspici. In gennaio e febbraio sono stati bloccati, per motivi diversi, gli investimenti dei grandi clienti del calibro di Telecom Italia o Barilla. E conti del primo trimestre ne hanno risentito. La svolta ├â┬Ę arrivata in aprile quando il mercato ha ricominciato a girare anche sui nuovi settori├é┬╗.

Quali?
├é┬źIl gran fermento delle banche, le assicurazioni, la finanza in genere, grandi e belle campagne pubblicitarie. Gi├â┬á in estate c'├â┬Ę stata la ripresa, novembre e dicembre sono mesi tipicamente positivi in vista del Natale├é┬╗.

Domanda interessata: dicevamo che non sarà solo la tv a far festa a fine anno...
├é┬źConfermo il ritorno in auge dei giornali e della radio, dopo l' "ubriacatura" sulle nuove piattaforme. I media tradizionali continuano a dare i maggiori ritorni pubblicitari. Negli Stati Uniti c'├â┬Ę un riposizionamento in corso. Certo, Internet ├â┬Ę qualcosa di formidabile come mezzo e come vetrina. La pubblicit├â┬á magari cresce a due cifre ma in termini assoluti i numeri sono ancora bassi├é┬╗.

E nel resto d'Europa come sta andando?
├é┬źA parte la Spagna che ├â┬Ę fortissima, e non ha mai smesso di correre, i segnali sono incoraggianti anche in Francia e soprattutto in Germania dove il rallentamento ├â┬Ę stato significativo├é┬╗.

Torniamo a Mediaset, come sta andando l'integrazione di Endemol, la società dei format tv come il Grande Fratello, Affari tuoi, Che tempo che fa?
├é┬źGraduale, si tratta di un gruppo presente in 25 Paesi europei, ci vuole tempo. Mediaset ├â┬Ę stata accolta davvero bene. Sa, noi siamo pi├â┬╣ graditi all'estero che in Italia. Teniamo molto a questo progetto e ai suoi sviluppi├é┬╗.

La squadra ├â┬Ę pronta?
├é┬źLa squadra ├â┬Ę in dirittura e siamo contenti che un italiano come Marco Bassetti sia stato nominato direttore generale├é┬╗.

I telegiornali: come giudica il distacco del Tg1 di Gianni Riotta al Tg5 di Clemente Mimum?
├é┬źUna forbice c'├â┬Ę sempre stata tra i due Tg. Detto questo, il Tg5 ├â┬Ę il miglior telegiornale realizzato in Italia, senza alcun dubbio. Noi siamo molto soddisfatti, Mimum ├â┬Ę una grande professionista, l'immagine del Tg ├â┬Ę pi├â┬╣ che positiva├é┬╗.

Oggi c'├â┬Ę l'avvicendamento a Studio Aperto, arriva Giorgio Mule e Mario Giordano lascia Italial dopo sette anni...
├é┬źUna perdita per noi, e un dispiacere per me, ma ├â┬Ę giusto cos├â┬Č. Mario corona il suo sogno: tornare al "Giornale", al "suo" "Giornale", da direttore. Mule far├â┬á benissimo├é┬╗.

Paola Pica
per "Il Corriere della Sera"

Ultimi Video

  • Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Comunicare Digitale è orgogliosa di annunciare la partenza dei nuovi appuntamenti di TECH TALK, a partire dal 10 Settembre 2020. 5 appuntamenti a Settembre, 7 ad Ottobre, con edizioni anche in ...
    T
    Televisione
      gioved├Č, 10 settembre 2020
  • Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Dopo 18 anni, Ilaria d'Amico, storica conduttrice di Sky Calcio Show e di Champions League Show ha deciso di intraprendere un nuovo percorso professionale, sempre a Sky, allontanandosi dal calcio...
    S
    Sky
      luned├Č, 24 agosto 2020
  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoled├Č, 22 luglio 2020

Palinsesti TV